Federica Ricci Garotti

Via Tommaso Gar, 14 - 38122 Trento
tel. 0461 281786
f.riccigarotti[at]unitn [dot] it
Area CUN: Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico-artistiche (10)
Settore scientifico disciplinare: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA (L-LIN/14)

Proposte di tesi
Laureande e laureandi (2018)
lunedì 01 aprile 2019

Proposte di argomenti per tesine: acquisizione linguistica, bilinguismo, apprendimento e insegnamento delle lingue straniere, linguistica delle minoranze germanofone (in particolare del mòcheno), linguaggi della pubblicità e della promozione turistica, politica linguistica.

Non rispondo per principio a mail di sollecitazione o pressioni per la lettura della tesi.  L'esame è sostenibile solo se il mio giudizio sulla tesi è positivo. A richiesta di laureandi e laureande posso dare una valutazione molto generica sulla tesina, che non è tuttavia vincolante per l'assegnazione del voto all'esame finale.  Laureande e laureandi che mi propongono una relazione accettano dunque questi patti e si comportano di conseguenza.

La consegna a me dovrà avvenire almeno un mese prima della scadenza prevista dalla segreteria: la consegna oltre questo termine comporterà lo spostamento alle sessioni successive. 

Nella stesura della tesina si prega di rispettare le seguenti coordinate testuali.

Citazioni nel testo. Se si cita il pensiero o una tesi di un autore: come afferma Chomsky (Chomsky, 1978). Se si citano frasi: "la mente umana è predisposta al linguaggio" (Chomsky, 1978: numero di pagina)

In bibliografia (in ordine rigorosamente alfabetico):

Balboni, Paolo 1999, Educazione bilingue, Perugia, Guerra.

Ricci Garotti, Federica 2005, "Bilingualer Erwerb: Fünf Forschungsfragen", in Foschi, M. (herausgegeben) Mehrsprachigkeit, Frankfurt am Main, Peter Lang, 14-29.

Ricci Garotti, Federica 2008, "Warum so wenige Kompetenzen nach so vielen Jahren Deutsch?" in: Zeitschfrift für interkulturelle Fremdsprachendidaktik, Universität Darmstadt und Alberta, n. 24, XXXV, 1-23.

Per gli articoli on line e per i siti web si citi, oltre al sito stesso, anche la data dell'ultima consultazione on line.