Eugenio Parise

Corso Bettini, 31 - 38068 Rovereto
tel. 0464 808660
eugenio.parise[at]unitn [dot] it
Area CUN: Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche (11)
Settore scientifico disciplinare: PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E PSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE (M-PSI/04)

Formazione

2013-2015 - Lancaster University, Regno Unito: Master in Pratiche Accademiche

2001-2005 - Università di Roma “La Sapienza”, Italia: Dottorato in “Psicologia Dinamica, Clinica e dello Sviluppo”

1997-2001 - Università di Roma “La Sapienza”, Italia: Laurea quinquennale in Psicologia (Summa cum Laude 110/110)

Carriera accademica ed attività didattica

CARRIERA ACCADEMICA

POSIZIONE CORRENTE:

2021: Ricercatore. Center for Mind/Brain Sciences, Università di Trento, Italy.

POSIZIONI PRECEDENTI:

2013-2021 - Università di Lancaster, Regno Unito, Dipartimento di Psicologia: Ricercatore

2009-2013 - Central European University, Budapest, Centro per lo Sviluppo Cognitivo, Dipartimento di Scienze Cognitive: Ricercatore post dottorato

2006-2009 - Istituto Max Planck per le Scienze Cognitive e del Cervello, Lipsia: Ricercatore post dottorato

ATTIVITA' DIDATTICA

LAUREA TRIENNALE

Corso (co-docenza) (1): “Capire la Psicologia”. Laurea Triennale in Psicologia. Università di Lancaster, Dipartimento di Psicologia, Regno Unito.

Corso (co-docenza) (2): “Ricerca in Psicologia”. Laurea Triennale in Psicologia. Università di Lancaster, Dipartimento di Psicologia, Regno Unito.

Corso (co-docenza) (3): “Psicologia dello Sviluppo”. Laurea Triennale in Psicologia. Università di Lancaster, Dipartimento di Psicologia, Regno Unito.

Corso (co-docenza) (4): “Neuroscienza dello Sviluppo Tipico e Atipico”. Laurea Triennale in Psicologia. Università di Lancaster, Dipartimento di Psicologia, Regno Unito.

LAUREA SPECIALISTICA

Corso (co-docenza) (1): “Metodi di Ricerca Sperimentale nello Studio dello Sviluppo Infantile”. Master in Metodi di Ricerca Psicologica. Università di Lancaster, Dipartimento di Psicologia, Regno Unito.

Corso (co-docenza) (2): “Psicologia dello Sviluppo”. Master in Metodi di Ricerca Psicologica. Università di Lancaster, Dipartimento di Psicologia, Regno Unito.

Interessi di ricerca

Le basi biologiche e cognitive della comunicazione nel primo anno di vita. Nello specifico la percezione dei segnali ostensivi, lo sviluppo del linguaggio e la comprensione del significato, la relazione tra parole e categorizzazione, la Teoria della Mente

Attività di ricerca

Studiamo la  sensibilità dei bambini piccoli a certi segnali comunicativi. Siamo interessati a come i bambini percepiscono ed elaborano segnali quali il contatto oculare diretto e il “madrese”. Dall'altro lato, siamo interessati a capire come la comunicazione guida lo sviluppo cognitivo del bambino, qual'è il suo ruolo in ambiti diversi dello sviluppo come ad esempio l'apprendimento in generale, lo sviluppo del linguaggio, la comprensione del significato delle parole, e capire che gli altri individui hanno pensieri propri e credere.

Usiamo diversi metodi di ricerca, da quelli comportamentali, alla misurazione dei tempi di fissazione, all'eye tracking, EEG inclusi i Potenziali Evento-Correlati, l'analisi Tempo-Frequenza e Frequency Tagging, fNIRS.

Appartenenza a società e comitati scientifici

Membro dell'ICIS: Congresso Internationale per gli Studi sull'Infanzia

Membro della CECOG: Associazione dell'Europa Centrale per la Scienza Cognitiva

Membro della Fondazione Alexander von Humboldt 

2015-ad oggi: Esaminatore esterno in molteplici tesi di dottorato (Università di Padova, Italia; Université Paris Descartes, Francia; Università Pompeu Fabra, Spagna; Università di Amburgo, Germania).

Regular Ad-hoc reviewer for scientific journals:

Cognition; Neuroscience; Developmental Science; Developmental Psychology; Infancy; NeuroImage; Neuropsychologia; Developmental Cognitive Neuroscience; Social Cognitive and Affective Neuroscience (SCAN); Neurophotonics; Journal of Experimental Psychology: General; Language Learning and Development; British Journal of Developmental Psychology; Child Development; Philosophical Transactions B; Psychophysiology; Journal of Speech, Language, and Hearing Research; PLoS ONE; Developmental Neuropsychology; Social Neuroscience; Experimental Brain Research; Infant Behavior and Development; Animal Cognition.

Premi e riconoscimenti

2014: British Academy (BA) - Piccolo Finanziamento di Ricerca

2014: Economic and Social Research Council (ESRC) - Finanziamento per il Centro Internationale per lo sviluppo del Linguaggio e della Comunicazione (LuCiD)

2013: Conferenza di Dubrovnik per la Scienza Cognitiva: Sonno, Oscillazioni Neurali e Cognizione - premio ESCoP per il miglior poster

2007: Foundazione Alexander von Humboldt - vincitore di borsa di studio annuale

Convegni e conferenze

TALKS

- LuCiD workshop (Language and Communication Development Conference). Talk: “Investigating Infant Social Cognition Using ERPs: Insights on Communication, Theory of Mind and Semantic Comprehension”. Manchester, UK, 2019.

- BCCCD (Budapest CEU Conference on Cognitive Development). Talk: “Labels and Pictures Co-Refer to Object Categories in Adults and 9-Month-Old Infants”. Budapest, Hungary, 2014.

- CogDev (Annual Conference of the British Psychological Society's Developmental and Cognitive Sections). Talk: “Labels Refer to Object Categories in Adults and 9-Month-Old infants: an EEG Study”. Reading, UK, 2013.

-  Workshop: Individual Differences and Universals of Human Social Cognitive Development. Talk: “Words Refer to Object Kinds in 9-Month-Old Infants”. Heidelberg, Germany, 2012.

-  Workshop: Multimodality and Language Learning. Talk: “Words Refer to Object Kinds in 9-Month-Old Infants”. Nijmegen, Netherlands, 2012.

- ICIS (International Conference on Infant Studies). Talk: “Referential Word Understanding in 9-Month-Old Infants: Electrophysiological Evidence”. Minneapolis, Minnesota, USA, 2012.

- BCCCD (Budapest CEU Conference on Cognitive Development). Talk: “ERP Evidence of Referential Word Understanding in 9-Month-Old Infants”. Budapest, Hungary, 2012.

- Britsh Psychological Society – Developmental Section Conference. Talk: “Using ERPs to study the sensitivity to ostensive signals and word understanding in infants”. Newcastle, UK, 2011.

- SRCD Biennial Meeting (Society for Research in Child Development). Talk: “Sharing Objects With the Eyes: an ERP Study With 5-Month-Olds”. Denver, Colorado, USA, 2009.

 

INVITED LECTURES

- Universitat Pompeu Fabra, Barcelona, SPAIN. 2017.

- Birkbeck, University of London, UK. 2016.

- Universität Potsdam, GERMANY. 2016.

- University of Liverpool, UK. 2015.

- CNRS – Université Paris Descartes, Paris, FRANCE. 2014.

- SISSA – International School for Advanced Studies, Trieste, ITALY. 2013.

- MTA – Institute for Psychology - Hungarian Academy of Sciences, Budapest, HUNGARY. 2011.

- ELTE – Eötvös Loránd University, Budapest, HUNGARY. 2011.

- UNICAL – Calabria University, Cosenza, ITALY. 2010.

- CDC – Cognitive Development Center - Central European University, Budapest, HUNGARY. 2009.

- UNICA – University of Cagliari, ITALY. 2008.

- International Max Planck Research School LIFE, Berlin, GERMANY. 2007.

Altre attività

2016: Guest Editor per il numero speciale “Le Basi Biologiche della Cognizione Sociale

Durante lo Sviluppo”, Neuropsychologia, 126, 1-170.

 

REVIEWER PER:

Agence Nationale de la Recherche (ANR);

Sir Henry Dale Fellowship;

Netherlands Organisation for Scientific Research (NWO);

CUNY (The City University of New York);

ICIS Biennial International Conference on Infant Studies;

IEEE International Conference on Development and Learning.

 

Attività di divulgazione:

Interviewes in scientific magazines and TV programs (« VOX TV » , Germany; « Journal Clinical Neuroscience », Hungary; « RecerCaixa » Pompeu Fabra University, Spain).

Allegati