Carriera accademica ed attività didattica

Chiara Cristofolini (Trento, 1988) è Assegnista di ricerca in Diritto del Lavoro e Co-investigator del progetto europeo FIN4AWP - Financial Innovation For Active Welfare Policies (v. sito dedicato: https://cjm.unitn.it/fin4awp). 

 

Carriera accadmica:

Da giugno 2019 è assegnista di ricerca presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Trento, nell’ambito del progetto “Trade Union Democracy and the State: in search of a conceptual framework”

Nell'anno 2018-2019 è stata assegnista di ricerca nel Progetto “Rappresentanza e protezione sociale degli outsiders: democrazia sindacale e nuove frontiere della azione collettiva”. 

Nell'aprile 2018 viene proclamata dottore di ricerca cum laude in “Studi Giuridici Comparati ed Europei” curriculum “Diritto sostanziale e processuale del lavoro” presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Trento. 

Nel periodo giugno-novembre 2016 svolge un periodo di ricerca presso la Brunel Law School della Brunel University London 

Nel periodo dicembre 2015-gennaio 2016 svolge un periodo di ricerca presso la Facoltà di Giurisprudenza della Technische Universität Dresden, risultando vincitrice della borsa di studio finanziata dalla medesima Università.

Nel periodo marzo-maggio 2015 svolge un periodo di ricerca presso la Facoltà di Giurisprudenza della Johann Wolfgang Goethe-Universität. 

Nel marzo 2013 si laurea in Giurisprudenza, Corso Europeo e Transnazionale presso l’Università degli Studi di Trento, Votazione: 110 cum laude.

 

Attività didattica:

Aa. 2019/2020: è titolare del Corso Employment and Labour Law, nell’ambito del percorso di laurea Comparative, European and International Legal Studies(CEILS), Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Trento. 

Aa. 2017/2018: è stata collaboratrice alla didattica nel Corso Diritto del Lavoro delle pubbliche amministrazioni, Dipartimento di Economia e Management della Libera Università di Bolzano. 

 

Abilità linguistiche: 

Italiano (madre lingua), Inglese (C1), Tedesco (B2), Spagnolo (A2).

 

Attività di ricerca

Da settembre 2019: co-investigator del progetto europeo“Financial Innovation for Active Welfare Policies”, cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Progetto Erasmus+ Jean Monnet Activities 2019. Responsabili scientifici: Prof. Riccardo Salomone, dott.ssa Chiara Cristofolini, Università degli Studi di Trento.

Da marzo 2019: componente del tavolo provinciale e del progetto di ricerca ad esso legato in tema di “Approfondimento ed eventuale revisione/aggiornamento della LP 32/1990”, Provincia Autonoma di Trento. Coordinatore: Prof. Riccardo Salomone, Università degli Studi di Trento.

Febbraio 2018- aprile 2020:ha collaborato nel progetto di ricerca“Imprese cooperative e “welfare attivo” per l’occupazione: dalla teoria della finanza ad impatto sociale alla costruzione di un social bond”, cofinanziato dalla Fondazione Caritro di Trento. Università e istituti di ricerca coinvolti: Collegio Carlo Alberto, Università Federico II di Napoli, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Università degli Studi di Torino, Università degli Studi di Trento. Responsabile scientifico: Prof. Riccardo Salomone, Università degli Studi di Trento.

Marzo 2017-giugno 2018: ha collaborato nel progetto di ricerca “INTEGRO – Integrazione e governance delle politiche sociali, del lavoro e industriali per lo sviluppo e la coesione sociale”. Università coinvolte nel progetto: Università Cattolica di Milano, Università di Pavia, Università degli Studi di Trento, Università degli Studi di Verona. Responsabili scientifici: Prof.ssa Rosangela Lodigiani e Prof. Michele Colasanto, Università Cattolica di Milano e Centro di ricerca WWELL Welfare, Work, Enterprise, Lifelong Learning.

Gennaio 2014-dicembre 2014: ha collaborato nel progetto di ricercaeuropeo “Going up the High Road: Rethinking the Role of Social Dialogue to Link Welfare and Competitiveness, cofinanziato dalla Commissione Europea. Università e istituti di ricerca coinvolti: Anglia Ruskin University, Università Carlo III di Madrid, Università di Göteborg,Institute for Social and Trade Union Research- Bulgaria, Istituto IRES Emilia Romagna, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Università degli Studi di Trento. Responsabili scientifici: Proff. Tommaso Fabbri, Yelenia Curzi e Iacopo Senatori Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Premi e riconoscimenti

2019 - Premio migliore dottore di ricerca del Corso di Dottorato in Studi Giuridici Comparati ed Europei, Università degli Studi di Trento.

 

Convegni e conferenze

4 luglio 2019: ha svolto un intervento intitolato “Revitalising trade union democracy in Italy: strategies and perspectives”, al Convegno “Modern Forms of Work – a European and Comparative Study”,organizzato dalla sezione European Labour Law Young Scholars (ELLYS) dell’International Society for Labour and Social Security Law (ISLSSL), presso l’Università Sapienza di Roma.

22 marzo 2019: ha presentato una relazione dal titolo “Collective representation for life-time contracts”, nell’ambito del “Symposium ad Viadrum Life Time Contracts”“Principles of social long-term contracts- the case of contracts about digital work and digital content”,presso la European University Viadrina e C*LLaS (Centre for Interdisciplinary Labour Law Studies),Frankfurt (Oder).

24 novembre 2018: ha presentato una relazione dal titolo “Il sindacato tra immunità e istanze di eteroregolazione in tema di trasparenza finanziaria” nell’ambito del IVSeminario “I giovani giuslavoristi e gli studi di diritto del lavoro”in memoria del Prof. Mario Giovanni Garofalo, svoltosi presso l’Università Aldo Moro di Bari.

10-13 settembre 2018: ammessa con borsa, ha partecipato al Seminario internazionale di diritto del lavorocomparto“Pontignano XXXV” sul tema “Wage Setting: a national and comparative perspective, organizzato e patrocinato dall’AIDLASS. Nel corso del Seminario ha presentato la ricerca del gruppo di lavoro dedicato all’argomento “Function and Functioning of minimum wage. É stata inoltre incaricata dagli organizzatori di redigere il report ufficiale del Seminario pubblicato nell’Annuario AIDLASS 2019.

17 maggio 2018: ha svolto assieme al dott. A. J. Cecchinato (Università di St. Andrews,Scozia) una relazione dal titolo “The Crisis of Social Organizations and Democratic Institutions”, nell’ambito della Conferenza internazionale “European narratives of crisis”, organizzato dall’Istituto di ricerca Centre of Excellence in law (EuroStorie), dell’Università di Helsinki.

3 aprile 2017: ha svolto assieme al dott. A. J. Cecchinato (Università di St. Andrews, Scozia) una relazione sul tema “The Crisis of Social Organizations and Democratic Institutions, nell’ambito della Conferenza internazionale “International Legal Research Graduate Conference(ILRGC)”, organizzata dal King’s College di Londra.

12 ottobre 2016: ha presentato un intervento dal titolo “Immunità e istanze di democrazia interna. Una lettura in chiave comparata”, nell’ambito del Seminario di diritto del lavorosvoltosi presso l’Università degli Studi di Trento.

26 giugno 2015: ha svolto una relazione dal titolo “Implementing and Monitoring Occupational Welfare Measures at Transnational level”, nell’ambito della Conferenza internazionale “Transnational Law & Social Justice”, organizzata dalla London School of Economics (LSE).

23 giugno 2014: ha esposto i risultati della ricerca italiana intitolata “Occupational welfare in Italy: the company agreements’ mapping”, nell’ambito del 3rd InternationalWorkshop del progetto europeo“Going up the High Road: Rethinking the Role of Social Dialogue to Link Welfare and Competitiveness”.Il workshop è stato organizzato dalla Eötvös Loránd(ELTE) University, Budapest.

Altre attività

2016/2017 e 2017/2018: ha partecipato per l’area giuslavorsitica allo svolgimento di un ciclo di lezioni intitolate “Principi costituzionali, migrazione e tutela dei diritti”, tenutosi presso il carcere di Spini di Gardolo. Progetto per i detenuti frutto della collaborazione tra Università degli Studi di Trento e Associazione Provinciale per l’Aiuto Sociale (APAS), coordinato dal Prof. Carlo Casonato.

2015: Superamento dell’esame d’avvocato presso la Corte di Appello di Trento (sessione 2014).