Maurizio Manzin

Professore ordinario

Facoltà di Giurisprudenza


Via Verdi, 53 - 38122 Trento
tel. 0461 283854
maurizio.manzin[at]unitn [dot] it
Formazione

Laureato in Filosofia cum laude all’Università di Trieste, con una tesi su "Retorica e giustizia in Sant'Agostino" (1983).

Vincitore con borsa del concorso per il Dottorato di Ricerca in Filosofia del Diritto bandito presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Padova (1986, 2° ciclo).

Borsista del Centro Universitario Cattolico della Conferenza Episcopale Italiana (1988/1990).

Dottore di Ricerca in Filosofia del Diritto con una tesi su "Logica e diritto in Francesco Petrarca" (1989).

Carriera accademica ed attività didattica

Cultore della materia presso l'Istituto di Filosofia del Diritto e Diritto Comparato nella Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Padova (1985-1990).

Vincitore del concorso per 1 posto di Ricercatore in Filosofia del Diritto bandito dalla Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Trento (1990).  Collaboratore alle attività del corso istituzionale di Filosofia del Diritto, docente del corso serale di sostegno per gli studenti lavoratori della Facoltà e presso l'Università Popolare di Bolzano.

Confermato nel ruolo (1994). Docente titolare di un modulo del corso di Teoria Generale del Diritto (1994). Docente incaricato del corso di Teoria Generale del Diritto (1995-1999).

Vincitore d' idoneità alla prima fascia nel concorso bandito dall'Università di Catania (1999). Chiamato in ruolo come professore straordinario di Filosofia del Diritto dalla Facoltà di Giurisprudenza dell'Universita' di Trento (2000). Nominato professore ordinario nel 2003.

Attualmente docente titolare del corso di Filosofia del Diritto  Corso Base (primo anno del ciclo quinquennale) e Filosofia del Diritto Corso Avanzato (laurea magistrale), contitolare del corso di Logic Argumentation & Law (laurea CEILS) presso la Facoltà di Giurisprudenza di Trento.

Nel ciclo post lauream, è stato membro del collegio dei docenti del Dottorato in Filosofia del Diritto e poi della Scuola di Dottorato in Giurisprudenza dell'Università di Padova (1999-2006).

Dal 2007 membro del collegio dei docenti del Dottorato in Studi Giuridici Comparati ed Europei dell'Università di Trento.

E' stato docente presso la Scuola di Perfezionamento in teoria e tecnica dell'argomentazione giudiziale dell'Università di Padova (2002-2004).

Ha fatto parte, sin dalla loro fondazione, del Collegio Docenti delle Scuole Forensi dell'Ordine degli Avvocati di Pordenone, Trento, Bolzano e Belluno, per il modulo didattico di Metodologia forense.

Ha svolto attività didattiche e seminariali per l'Unione delle Camere Penali Italiane e per il Consiglio Nazionale Forense.

E' stato docente presso il Master universitario di primo livello in Analisi e Gestione della Comunicazione (modulo di Comunicazione giuridica) dell'Università di Trieste, Facoltà di Scienze della Formazione (2007-2012).

Dal 2014 è docente del Master di secondo livello in “Argomentazione giuridica” delle Università di Bari e Alicante (Spagna).

Dal 2007 è docente Socrates-Erasmus ed Erasmus+ presso la Facultad de Derecho (ICADE) della Pontificia Universidad Comillas di Madrid.

Ha svolto e svolge lezioni e seminari presso corsi di Dottorato italiani e stranieri.

Interessi di ricerca

Filosofia del diritto. Teoria generale del diritto. Forme del ragionamento giuridico: epistemologia giuridica, metodologia giuridica, teorie dell'argomentazione, filosofie dialogiche in ambito giuridico e politico.
Processi di formazione del giurista pratico: la retorica forense nell'oralità (processo e contraddittorio) e nella scrittura difensiva, la didattica dei formatori nelle scuole forensi, etica e deontologia forense.

 

Attività di ricerca

Progetto di Ricerca CNR coordinata dal prof. Diego Quaglioni per l'edizione dei testi bartoliani (1990); Ricerche ex-60% finanziate dal Dipartimento di Scienze Giuridiche di Trento (dal 1991 al 2003); Progetto di Ricerca d'Ateneo "Giovani ricercatori" (1998); Progetto di Ricerca del Dipartimento di Scienze Giuridiche "Diritto, diritti, metodo" (2002/03); Progetto di Ricerca del Dipartimento di Scienze Giuridiche "Biodiritto" (2002/03); Progetto di ricerca d'interesse nazionale MIUR-Cofin 2002 "La retorica come metodo di controllo razionale delle decisioni giudiziali e normative" (responsabile di unità locale); Progetto di ricerca d'interesse nazionale MIUR-Prin 2004 "Genesi e sviluppi di un possibile modello non sistematico di ragionamento giuridico (responsabile di unità locale); Progetto Speciale della Commissione per la Ricerca Scientifica di Trento "Ordine giuridico e ordine politico in età moderna e contemporanea" (2005/06); Progetto di Ricerca del Dipartimento di Scienze Giuridiche "Storia e metodo del pensiero giuridico europeo" - Macro-progetto n.4 (annuale: dal 2005 a oggi); Progetto di ricerca finanziato dalla Regione Autonoma Trentino-Südtirol "Studio della struttura logica della decisione giudiziale nella realizzazione di una banca dati online per la giurisprudenza dei Giudici di Pace del Distretto di Corte d'Appello di Trento ai fini della elaborazione di un modello di ragionamento giuridico" (2006/07); Progetto di ricerca d'interesse nazionale MIUR-Prin 2006 "L'ordine, la lite, il discorso. Le forme del ragionamento processuale e l'applicazione della retorica nelle cause civili e nel c.d. processo telematico"; Progetto Speciale della Commissione per la Ricerca Scientifica di Trento "Accesso aperto alla conoscenza scientifica e sistema trentino della ricerca: profili giuridici" (2008/09); Progetto Gi.Pro. (Tavolo d'Ambito dei Giovani Professionisti della Provincia Autonoma di Trento) 2009: La perizia come contributo tecnico-scientifico al processo; Progetto Gi.Pro. 2011: Comunicare la professionalità.
 

Appartenenza a società e comitati scientifici

Socio (dal 1987) della Società Italiana di Filosofia del Diritto (già Società Italiana di Filosofia Giuridica e Politica) e dell'International Association for Philosophy of Law and Social Philosophy (IVR).

Membro (dal 1998) del Comitato Scientifico della Conferenza dei Rettori delle Università di "Alpe Adria"  (AARC). Presidente del Comitato nel biennio 2004-2005. Attualmente decano del Comitato.

Socio (1999) del Centro Italiano Documentazione Azione Studi (CIDAS) di Torino.

Socio (2001) dell'Istituto Studi Ricerche Informazioni Difesa (ISTRID) di Roma.

Ideatore e coordinatore scientifico del convegno annuale "Giornate Tridentine di Retorica" (GTR) presso la Facoltà di Giurisprudenza di Trento (dal 2000).

Socio fondatore (2004) e Direttore (sino al 2011), ora Presidente in carica del Centro di Ricerche sulla Metodologia Giuridica (CERMEG).

Socio Fondatore e Direttore Scientifico dell'Associazione Culturale "CERMEG Friuli - Venezia Giulia" (2009).

Direttore della Collana "Acta methodologica", casa editrice Giuffrè, Milano (dallla fondazione: 2004).

Membro del Comitato Scientifico della rivista "Essais de philosophie pénale et de criminologie", ICP - Institut de Criminologie et de droit pénal de Paris, casa editrice Dalloz, Paris (2006).

Membro del Comitato Scientifico della collana "Filosofia del diritto - Diritto moderno e interpretazione classica" casa editrice Franco Angeli, Milano (2007-2013).

Membro del Comitato Scientifico di "Tigor.  Rivista di scienze della comunicazione",  casa editrice EUT, Università degli Studi di Trieste (dalla fondazione: 2009).

Membro del Comitato Scientifico della Collana "in/Tigor", casa editrice EUT, Università degli Studi di Trieste (dalla fondazione: 2010).

Socio dell' ISSA - International Society for the Study of Argumentation, Universiteit van Amsterdam, Dept. of Speech Communication, Argumentation Theory and Rethoric (dal 2008).

Socio dell'Italian Society for Law and Literature (ISLL) dalla sua fondazione (2008) e membro componente del Consiglio Direttivo (sino al 2011). Attualmente membro del Comitato di Coordinamento (dal 2011).

Socio della Rhetoric Society of Europe (RSE) (dal 2012).

Membro del Comitato Scientifico della collana "Ritratti di filosofia", casa editrice Alboversorio, Milano (dal 2015).

Membro del Comitato Scientifico della collana "Antropologia della libertà", casa editrice Mimesis, Milano-Udine (dal 2012).

Membro del Comitato Scientifico della rivista "Cultura e diritti. Per una formazione giuridica", Scuola Superiore dell'Avvocatura, casa editrice Plus - Pisa University Press, Pisa (2010-2015).

Membro dell'Advisory Board della rivista "Trento Student Law Review", Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Trento (dalla fondazione: 2017).

 

 

 

 

Convegni e conferenze

Sin dal 1986 svolge intensa attività di partecipazione a convegni, conferenze e seminari in Italia e all'estero (Stati Uniti, Brasile, Portogallo, Spagna, Olanda, Svezia, Svizzera, Ungheria, Croazia), nell'ambito della filosofia giuridica e della teoria dell'argomentazione.

E' stato relatore ai convegni mondiali di Filosofia del Diritto (IVR World Congress of Philosophy of Law and Social Philosophy) di New York, Lund, Granada.

E' stato relatore ai convegni dell'International Society for the Study of Argumentation (ISSA Conference, Amsterdam).

E' stato relatore ai convegni dell'European Conference on Argumentation (ECA Conference: Lisbon, Fribourg).

Altre attività

Già membro della redazione scientifica della rivista "I Quaderni di Avallon. Rivista di studi sull'uomo e il sacro", casa editrice Il Cerchio, Rimini.

Già membro della redazione del "Bollettino di Filosofia Politica" (poi: "CyberBFP" ).

Ha pubblicato su "Oratori del Giorno. Rassegna mensile di eloquenza".

Ha pubblicato su "Rassegna degli Avvocati Italiani", organo ufficiale dell'Associazionale Nazionale Forense (ANF).

Ha pubblicato su ISTRID-Istituto Studi Ricerche Informazione Difesa (Roma).

Ha pubblicato su "Folgore!", rivista dell'Associazione Nazionale Paracadutisti d'Italia.

Ha pubblicato su "UNUCI", rivista dell'Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d'Italia.

Dal 2014 al 2018 è stato membro del Collegio dei Probiviri dell'ANPd’I - Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia (Associazione d’Arma con personalità giuridica, riconosciuta con DPR n. 620 del 10 febbraio 1956). Nel 2016 è stato eletto presidente del Collegio.

Dal 2018 è membro del Collegio dei Garanti dell'ANPd’I - Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia.

Note

CVS aggiornato a dicembre 2018.

Allegati