Formazione

Maturità Scientifica presso il Liceo Scientifico Galilei di Trento.

Laurea in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio presso l’Università degli Studi di Trento.

Esame per l'abilitazione all'esercizio della professione di Ingegnere - sezione A, presso l'Università di Trento.

Dottorato di ricerca di Ricerca in “Tecnologie per il Recupero Edilizio e l’Innovazione Tecnologica” (XIV ciclo) presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II.

LEED Accredited Professional (LEED AP BD+C).

GBC Accredited Professional (GBC Home AP).

Carriera accademica ed attività didattica

Carriera

2002: dottore di ricerca di Ricerca in “Tecnologie per il Recupero Edilizio e l’Innovazione Tecnologica” (XIV ciclo) presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II.

2004 - 2005: vincitore del concorso per Ricercatore universitario nel SSD ICAR/10 Architettura Tecnica nell’ottobre 2004 e nominato ricercatore universitario con D.R. n.78 di data 20/01/2005. 

2005 - 2016: ricercatore SSD ICAR/10 presso Università degli Studi di Trento (confermato dal 20/01/2008 con D. R. n. 748 di data 18/11/2008). 

2016: professore associato SSD ICAR/10 presso Università degli Studi di Trento (dal 1 luglio 2016 con D.R. n.457 di data 27/06/2016)

 

Attività didattica 

L’attività didattica è stata svolta prevalentemente presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Trento, dove afferisce al Collegio di Area Didattica del Corso di Studi di Ingegneria Edile/Architettura.  L’attività svolta dal 1998 ad oggi, è stata svolta nell'ambito dei Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile, Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio, Ingegneria Edile/Architettura.  Essa si è articolata in lezioni frontali e nello svolgimento delle esercitazioni e dell’attività di laboratorio. L’attività didattica svolta presso la Facoltà di Ingegneria e il Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica dell'Università di Trento nei diversi anni accademici può essere sintetizzata come di seguito:

    Anno accademico 1998-99

  • Collabora alle esercitazioni del corso di Architettura Tecnica I (docente: prof. Antonio Frattari), seguendo gli studenti nello svolgimento dei progetti che costituiscono il tema delle esercitazioni dell’anno.

    Anno accademico 1999-2000

  • Collabora alle esercitazioni del corso di Architettura Tecnica I (docente: prof. Antonio Frattari), seguendo individualmente gli studenti nello svolgimento del progetto che costituisce il tema delle esercitazioni dell’anno.
  • Svolge nell’ambito del corso di Architettura Tecnica II (docente: prof. Antonio Frattari) alcune lezioni relativamente al tema dell’accessibilità degli edifici alle persone disabili.

     Anno accademico 2000-2001

  • Collabora alle esercitazioni del corso di Architettura Tecnica I (docente: prof. Antonio Frattari), seguendo individualmente gli studenti nello svolgimento del progetto e degli elaborati grafici che costituiscono il  tema della esercitazione dell’anno.
  • Svolge nell’ambito del corso di Architettura Tecnica II (docente: prof. Ilaria Garofolo) alcune lezioni relativamente al tema della dell’accessibilità degli edifici alle persone disabili.
  • Svolge nell’ambito dei corsi di Disegno I e Rappresentazione del Territorio e dell’Ambiente (prof. Enzo Siligardi) alcune lezioni relativamente ai temi: fondazioni, murature, partizioni interne, elementi di comunicazione verticale, accessibilità degli edifici, modalità grafiche di rappresentazione del disegno.

     Anno accademico 2001-2002

  • Collabora alle esercitazioni dei corsi di Architettura Tecnica I (docente: prof. Antonio Frattari), seguendo individualmente gli studenti nello svolgimento del progetto e degli elaborati grafici che costituiscono il  tema della esercitazione dell’anno.
  • Svolge nell’ambito del corso di Architettura Tecnica II (docente: prof. Ilaria Garofolo) alcune lezioni relativamente al tema della dell’accessibilità degli edifici alle persone portatrici di handicap.
  • Svolge nell’ambito del corso di Architettura del Legno (docente: prof. Antonio Frattari),) una lezione relativamente al tema del degrado biotico del legno.

     Anno accademico 2002-2003

  • Titolare del corso ufficiale di Laboratorio di Architettura Tecnica I per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura, svolge l’attività di laboratorio seguendo individualmente gli studenti nello svolgimento del progetto che costituisce il tema delle esercitazioni dell’anno.
  • Svolge nell’ambito del corso di Architettura Tecnica II (docente: ing. Rossano Albatici) per Corso di Laurea in Ingegneria Civile alcune lezioni relativamente al tema della dell’accessibilità degli edifici alle persone disabili.
  • È membro delle commissioni d’esame di profitto dei corsi di Architettura Tecnica I e Architettura Tecnica II.

     Anno accademico 2003-2004

  • Titolare del corso ufficiale di Laboratorio di Architettura Tecnica I per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura, svolge l’attività di laboratorio seguendo individualmente gli studenti nello svolgimento del progetto che costituisce il tema delle esercitazioni dell’anno.
  • Titolare del corso ufficiale di Architettura Tecnica I per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile, svolge le lezioni relativamente ai temi: i principi di progettazione degli elementi di fabbrica e degli elementi costruttivi funzionali dell’organismo edilizio, i procedimenti costruttivi tradizionali e industrializzati per la realizzazione dell'intero organismo edilizio.
  • Svolge nell’ambito del corso di Architettura Tecnica II (docente: ing. Rossano Albatici) per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile alcune lezioni relativamente al tema della dell’accessibilità degli edifici alle persone disabili.

      Anno accademico 2004-2005

  • Titolare del corso ufficiale di Laboratorio di Architettura Tecnica I per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura, svolge l’attività di laboratorio seguendo individualmente gli studenti nello svolgimento del progetto che costituisce il tema delle esercitazioni dell’anno.
  • Titolare del corso ufficiale di Architettura Tecnica I per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile, svolge le lezioni relativamente ai temi: i principi di progettazione degli elementi di fabbrica e degli elementi costruttivi funzionali dell’organismo edilizio, i procedimenti costruttivi tradizionali e industrializzati per la realizzazione dell'intero organismo edilizio.

     Anno accademico 2005-2006

  • Titolare del corso ufficiale di Laboratorio di Architettura Tecnica I per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura, svolge l’attività di laboratorio seguendo individualmente gli studenti nello svolgimento del progetto che costituisce il tema delle esercitazioni dell’anno.
  • Titolare del corso ufficiale di Architettura Tecnica I per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile, svolge le lezioni relativamente ai temi: i principi di progettazione degli elementi di fabbrica e degli elementi costruttivi funzionali dell’organismo edilizio, i procedimenti costruttivi tradizionali e industrializzati per la realizzazione dell'intero organismo edilizio.

     Anno accademico 2006-2007

  • Titolare del corso ufficiale di Architettura Tecnica I (modulo 2) per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura svolge le lezioni relativamente ai temi: scheletro portante in cemento armato, scheletro portante in acciaio, scheletro portante in legno, chiusure verticali, chiusure orizzontali, coperture continue e discontinue, serramenti, fondazioni, partizioni interne.
  • Titolare del corso ufficiale di Architettura Tecnica I per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile, svolge le lezioni relativamente ai temi: i principi di progettazione degli elementi di fabbrica e degli elementi costruttivi funzionali dell’organismo edilizio, i procedimenti costruttivi tradizionali e industrializzati per la realizzazione dell'intero organismo edilizio. 

     Anno accademico 2007-2008

  • Titolare del corso ufficiale di Architettura Tecnica I (modulo 2) per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura svolge le lezioni relativamente ai temi: scheletro portante in cemento armato, scheletro portante in acciaio, scheletro portante in legno, chiusure verticali, chiusure orizzontali, coperture continue e discontinue, serramenti, fondazioni, partizioni interne.
  • Titolare del corso ufficiale di Architettura Tecnica I per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile, svolge le lezioni relativamente ai temi: i principi di progettazione degli elementi di fabbrica e degli elementi costruttivi funzionali dell’organismo edilizio, i procedimenti costruttivi tradizionali e industrializzati per la realizzazione dell'intero organismo edilizio.

     Anno accademico 2008-2009

  •  Titolare del corso ufficiale di Architettura Tecnica I (modulo 2) per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura svolge le lezioni relativamente ai temi: scheletro portante in cemento armato, scheletro portante in acciaio, scheletro portante in legno, chiusure verticali, chiusure orizzontali, coperture continue e discontinue, serramenti, fondazioni, partizioni interne.
  • Titolare del corso ufficiale di Architettura Tecnica I per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile, svolge le lezioni relativamente ai temi: i principi di progettazione degli elementi di fabbrica e degli elementi costruttivi funzionali dell’organismo edilizio, i procedimenti costruttivi tradizionali e industrializzati per la realizzazione dell'intero organismo edilizio.

     Anno accademico 2009-2010

  • Titolare del corso ufficiale di Architettura Tecnica I (modulo 2) per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura svolge le lezioni relativamente ai temi: scheletro portante in cemento armato, scheletro portante in acciaio, scheletro portante in legno, chiusure verticali, solai, coperture continue e discontinue, elementi di comunicazione verticale, fondazioni, serramenti, partizioni interne.
  • Titolare del Laboratorio di Architettura Tecnica I per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura svolge lezioni relativamente allo sviluppo del progetto assegnato. 

      Anno accademico 2010-2011

  • Titolare del corso ufficiale di Architettura Tecnica I (modulo 2) per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura svolge le lezioni relativamente ai temi: scheletro portante in cemento armato, scheletro portante in acciaio, scheletro portante in legno, chiusure verticali, solai, coperture continue e discontinue, elementi di comunicazione verticale, fondazioni, serramenti, partizioni interne.
  • Titolare del Laboratorio di Architettura Tecnica I per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura svolge lezioni relativamente allo sviluppo del progetto assegnato.
  • Svolge all’interno del corso di Architettura del legno (docente: prof. Antonio Frattari) per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura 10 ore di lezione relativamente ai protocolli di sostenibilità per gli edifici.

      Anno accademico 2011-2012

  • Titolare del corso ufficiale di Architettura Tecnica I (modulo 2) per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura svolge le lezioni relativamente ai temi: scheletro portante in cemento armato, scheletro portante in acciaio, scheletro portante in legno, chiusure verticali, solai, coperture continue e discontinue, elementi di comunicazione verticale, fondazioni, serramenti, partizioni interne.
  • Titolare del Laboratorio di Architettura Tecnica I per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura svolge lezioni relativamente allo sviluppo del progetto assegnato.
  • Svolge all’interno del corso di Architettura del legno per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura 10 ore di lezione relativamente ai protocolli di sostenibilità per gli edifici.

     Anno accademico 2012–2013

  • Titolare del corso ufficiale di Architettura Tecnica I (modulo 2) per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura e svolge le lezioni relativamente ai temi: scheletro portante in cemento armato, scheletro portante in acciaio, scheletro portante in legno, chiusure verticali, solai, coperture continue e discontinue, elementi di comunicazione verticale, fondazioni, serramenti, partizioni interne.
  • Titolare del Laboratorio di Architettura Tecnica I per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura svolge lezioni relativamente allo sviluppo del progetto assegnato.

     Anno accademico 2013–2014

  • Titolare del corso ufficiale di Architettura Tecnica I (modulo 2) per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura
  • Titolare del Laboratorio di Architettura Tecnica I per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura

    Anno accademico 2014–2015

  • Titolare del corso ufficiale di Architettura Tecnica I con Laboratorio Progettuale per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura

    Anno accademico 2015–2016

  • Titolare del corso ufficiale di Architettura Tecnica I con Laboratorio Progettuale per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura

     Anno accademico 2016–2017

  • Titolare del corso ufficiale di Architettura Tecnica I con Laboratorio Progettuale per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura
  • Titolare del corso ufficiale di Progettazione e Costruzioni di Opere Edili  per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile

 

Anno accademico 2017–2018

  • Titolare del corso ufficiale di Architettura Tecnica I con Laboratorio Progettuale per il Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura
  • Titolare del corso ufficiale di Progettazione e Costruzioni di Opere Edili  per il Corso di Laurea in Ingegneria Civile

 

Altre attività didattiche e seminariali

2002

Svolge due lezioni seminariali (4 ore) alla Facoltà di Architettura di Trieste - Corso di Materiali e Progettazione degli elementi costruttivi- dal titolo: “Il degrado biotico degli elementi costruttivi in legno: diagnostica e metodi di lotta”; 24 aprile 2002 (a.a.01/02) - 22 novembre 2002 (a.a 02/03).

Svolge un ciclo di lezioni (6 ore) incentrate sulle problematiche del degrado delle strutture lignee nell’ambito del Corso di Formazione IFTS “Tecnico del recupero urbano ed edilizio” finanziato dalla Comunità Europea presso l’Istituto per geometri Andrea e Pietro Delai di Bolzano; 13 marzo 2002, 22 marzo 2002, 19 aprile 2002.

2005

Svolge un ciclo di lezioni (20 ore) al Corso “Tecnico del legno esperto nei processi di lavorazione in edilizia” – Codice  2003_C3.25.2, nell’ambito del Modulo 8 “Applicazioni edili 1 - Architetture e materiali: il legno, i suoi derivati e gli altri materiali usati nel settore dell'edilizia” per il Consorzio Trentino Istruzione Formazione Superiore di Trento: 2 febbraio-21 marzo 2005.

2008

Svolge un ciclo di lezioni (8 ore) incentrate in materia di elementi costruttivi per pareti portanti e portate e di materiali per coperture a verde e “cool roofs” nell’ambito del corso di formazione "Materiali per l’edilizia" (cod. geo-l1_07-03), organizzato da Dimensione Professionisti Scarl per il collegio dei geometri di Trento: 6 giugno 2008, 24 giugno 2008.

2009

Svolge una lezione (4 ore) al corso FSE ATI – Dream, (codice corso 2008_1A.07.4) “Innovazione di processo e di prodotto nella filiera dell­’edilizia: nuove competenze per la progettazione e realizzazione di edifici ecosostenibili”, organizzato da ESSEDI strategie d'impresa di Trento: 3 luglio 2009.

2010

Svolge un ciclo di lezioni (16 ore) relativamente  agli standard di edilizia sostenibile e relativamente ai piani di cantiere LEED nell’ambito dell’intervento formativo “Tecnico specialista di edilizia sostenibile per imprese di costruzione” (codice corso 2009/ 2E.08.20) organizzato da ESSEDI strategie d'impresa di Trento: 10 maggio 2010, 11 maggio 2010, 13 maggio 2010, 26 maggio 2012.

Svolge un intervento (1 ora) relativamente sulla prevenzione dell’inquinamento da attività di cantiere secondo LEED NC v2.2 nell’ambito del Corso formativo “Professionisti del Green Building” organizzato dall’Ordine degli Architetti del Trentino: 9 aprile 2010.  

2013

Svolge un intervento dal titolo “Il sistema copertura: la sostenibilità” nell’ambito del Workshop - Obiettivo 202020, riqualificazione area ex Michelin, organizzato dalla Provincia di Venezia in collaborazione con Confindustria Venezia e Zintek Srl., 20 settembre 2013, Cantiere le Albere, Trento.

2015

Svolge un ciclo di lezioni (12 ore) nell’ambito dell’attività “Didattica della tecnologia delle costruzioni civili e rurali (PAS78) con particolare riferimento al corso “Topografia generale, Costruzioni rurali e disegno” svoltosi presso il DICAM per il Percorso Abilitante Speciale della classe di concorso A072 nelle giornate 20 e 27 febbraio, 6 marzo 2015. Partecipa alle commissioni degli esami parziali e in qualità di Presidente per la commissione d’esame abilitante finale (con nomina Decreto Rettorale 513 del 19 agosto 2015).   

Interessi di ricerca
  • Recupero e conservazione dell’architettura tradizionale con particolare riferimento alle strutture lignee
  • Accessibilità degli spazi costruiti per l’utenza debole
  • Protocolli di certificazione per la sostenibilità in edilizia
Attività di ricerca

L'attività scientifica dal 1998 ad oggi è stata svolta presso il Laboratorio di Progettazione Edilizia del Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale (DICA) dell'Università di Trento. Gli studi sono stati svolti nell’ambito di ricerche istituzionali finanziate con fondi MIUR, della Comunità Europea, dell’Università di Trento e di Enti Pubblici e Privati. 

Le principali tematiche affrontate possono essere sintetizzate come di seguito:

  1. la definizione di codici di pratica e di metodologie progettuali per quanto concerne gli aspetti distributivo-funzionali e tecnico-costruttivi del riuso e del recupero del patrimonio edilizio esistente;
  1. la definizione di criteri di progettazione nelle nuove realizzazioni e nel recupero edilizio con particolare riferimento all’accessibilità degli spazi costruiti;
  1. la definizione di criteri valutativi per la certificazione della sostenibilità energetico-ambientale degli edifici con particolare riferimento alla loro applicabilità e adattamento in contesti geografici che differiscono per caratteristiche specifiche.

 

1.    Attività di ricerca svolta nel settore della definizione di codici di pratica e di metodologie progettuali per quanto concerne gli aspetti distributivo-funzionali e tecnico-costruttivi del riuso e del recupero del patrimonio edilizio esistente.

In questo settore sono stati svolti studi individuali e/o in collaborazione, articolati sia a livello di analisi di organismi edilizi, sia di metodi di analisi delle patologie edilizie che a livello di procedure e tecniche di intervento. Gli studi sono svolti nell’ambito delle ricerche attivate presso il Laboratorio di Progettazione Edilizia dell’Università degli Studi di Trento.

1998

Collabora alla ricerca “Conservation of the Wooden Building Heritage in the Alpine Regions. Case Study: the Reconstruction of the Two Traditional Barns on the Ethnographic Rio-Caino’s Path in Cimego (Italy)” inserita nel “Progetto Leader II, azione C.7.2: Inventario, restauro e valorizzazione di edifici storici, di siti e percorsi rurali di interesse turistico, ricreativo e sportivo nel percorso di fondo valle” finanziato dalla Comunità Europea.

1998-2000

Collabora alla ricerca finalizzata al recupero e alla conservazione dell’architettura tradizionale che ha affrontato gli studi sulla proposizione di metodologie per la realizzazione dei musei open air, finanziata dall’Università di Trento.

1999

Collabora alla ricerca “Metodologie e tecniche di analisi e valutazione dello stato di degrado di componenti lignei in opera”, finanziata dall’Accademia Nazionale dei Lincei.

1999-2000

Collabora alla ricerca  “Il recupero tecnologico e funzionale a fini residenziali dell’edilizia storico-culturale delle regioni alpine, in rapporto agli standard normativi attuali”, cofinanziata dal MURST  e all’interno della più ampia ricerca a livello nazionale intitolata “Problemi di conservazione di edifici a valenza storico-culturale nel quadro normativo vigente. Criteri di progetto e specifiche tecniche per garantire adeguati livelli d’uso, sicurezza e accessibilità nel rispetto dei principi di salvaguardia.”

1999-2001

Durante il corso di dottorato svolge uno studio per definire una metodologia per realizzare uno strumento operativo finalizzato all’identificazione degli agenti biotici di degrado del legno in opera.

2000-2001

Collabora alla ricerca “Definizione e classificazione dei principali prodotti edilizi ottenibili dal porfido e formazione di un manuale d’uso”, finanziata dalla Porfidi International.

2001-2003

Collabora alla ricerca “Recupero e conservazione delle tecniche edilizie tradizionali del Trentino per la costruzione dei tetti di paglia”, finanziata dalla Provincia Autonoma di Trento e dall’Università di Trento.

In particolare, partecipa alla definizione delle tecniche costruttive dell'edilizia tradizionale del Trentino attraverso un preciso caso di studio che riguarda l'uso di materiali e di tecniche della tradizione popolare delle Valli Giudicarie Esteriori per la costruzione dei tetti di paglia dell'edilizia rurale.  

2000-2003

Collabora alla ricerca "Wooden Handwork/Wooden Carpentry: European Restoration Sites" - Culture 2000 European Project - Grant Agreement 2000-1174 / 001-001 CLT CA2.

2003-2005

Collabora alla ricerca “Il riuso delle chiese sconsacrate: problemi di accessibilità e sicurezza in relazione al loro valore storico e documentali” - Programma di Ricerca di Rilevante Interesse Nazionale “Opportunità di rinascita per le chiese sconsacrate”, cofinanziamento del MIUR.

2003-2006

Collabora alla ricerca “Vocational and Educational Training for Building Observation, Operation and Maintenance- VET-BOOM”– Leonardo da Vinci Programme, Agreement n° 2003 HU/03/B/F/PP170003 (Partecipanti: Ungheria, Romania, Italia, Irlanda, Danimarca, Slovacchia).

 

2. La definizione di criteri di progettazione nelle nuove realizzazioni e nel recupero edilizio con particolare riferimento all’accessibilità degli spazi costruiti e all’inserimento della domotica per l’utenza debole.

In questo settore sono stati svolti studi, individuali e/o in collaborazione articolati a livello di analisi del quadro normativo vigente in materia di accessibilità, a livello di analisi degli organismi edilizi per rendere accessibili gli spazi e le pertinenze esterne e a livello di analisi dell’impiego della domotica per le fasce deboli.  

Gli studi sono svolti nell’ambito delle ricerche attivate presso il Laboratorio di Progettazione Edilizia e presso il Centro Universitario Edifici Intelligenti (CUnEdI) dell’Università degli Studi di Trento.

2003

Collabora alla ricerca “Impieghi della domotica per l’utenza debole”, finanziata dall’Università degli Studi di Trento. 

2005-2007

Collabora alla ricerca “Progetto per la realizzazione di un appartamento semi prottetto per persone con disabilità psicofisica con il supporto di sistemi domotici e telematici – C.S.4. Società Cooperativa Sociale – O.N.L.U.S. Solidarietà Sicurezza Sociale Servizi” e “Progetto Casa Satellite” di A.N.F.F.A.S. (Accordo di programma Provincia Autonoma di Trento tra Cooperativa Sociale "Grazie alla Vita" di Mezzolombardo, Istituto "Piccola Opera" di Levico, Cooperativa Sociale "C.S.4" di Pergine Valsugana, A.N.F.F.A.S., Università degli Studi di Trento ed aziende locali impegnate nella progettazione e produzione di sistemi tecnologici in ambito domotico). 

2007-2009

Collabora al progetto “Accessible World for All, Respecting the Differences”- AWARD – Leonardo da Vinci Programme, Agreement n° 07/0227-L/LLP-LdV-TOI-2007 – HU_001, (Partecipanti: Ungheria, Romania, Irlanda, Italia, Slovenia).

2007-2009

E’ responsabile scientifico della ricerca “Adeguare gli spazi costruiti (pubblici e privati) per ospitare insicurezza il malato di Alzheimer: problematiche e soluzioni a supporto della famiglia, finanziata dal Centro Servizi Volontariato (CSV) di Trento con il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Sociali e Assessorato alla Sanità della Provincia Autonoma di Trento.

2016-2019

Componente del gruppo di ricerca interdipartimentale per il porgetto “AUSILIA Assisted Unit for Simulating Independent Living Activities" finalizzato alla creazione di ambienti intelligenti abilitanti la vita in autonomia e indipendenza per persone con disabilità motorie, sensoriali e cognitive; progetto di ricerca comune tra Università degli Studi di Trento (DII, DISI, DICAM e BIOTECH) e Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari, e finanziato dalla Provincia Autonoma di Trento.

2017-2018 

Responsabile scientifico dell’attività di ricerca “Montagna accessibile-Trentino per tutti. Il caso studio dell’Altopiano della Vigolana: accessibilità e marchi OPEN, finanziata da tsm_Accademia della Montagna di Trento e svolta in collaborazione con la Cooperativa HandiCREA di Trento.

 

3. La definizione di criteri valutativi per la certificazione della sostenibilità energetico-ambientale degli edifici con particolare riferimento alla loro applicabilità e adattamento in contesti geografici che differiscono per caratteristiche specifiche. 

In questo settore sono stati svolti studi, individuali e/o in collaborazione per l’approfondimento della conoscenza e la comparazione dei sistemi di valutazione energetico-ambientale degli edifici con particolare riferimento all’applicabilità e all’adattamento del protocollo LEED (Leadership in Energy and Environmental Design) al contesto italiano. Gli studi sono svolti nell’ambito delle ricerche attivate presso il Laboratorio di Progettazione Edilizia dell’Università degli Studi di Trento.

2008-2009

E’ responsabile scientifico della ricerca "Implementazione del sistema di valutazione energetico-ambientale LEED per la valutazione dei criteri per la scelta di siti sostenibili. Il caso di studio della certificazione LEED in Trentino", finanziato nell'ambito di un accordo di programma tra PAT (Provincia Autonoma di Trento) e Università degli Studi di Trento.      

2009-2012

Partecipa alla ricerca “Assistenza di carattere scientifico-metodologico per il raggiungimento della certificazione LEED per la costruzione del Museo Tridentino di Scienze Naturali (“MUSE”) a Trento”, progetto finanziato da Strategie di Impresa Srl. 

Appartenenza a società e comitati scientifici

Dal 2008 al 2009 è componente del Comitato Tecnico Scientifico (CTS) dell’associazione Green Building Council Italia (GBC Italia), coordinando il Gruppo tematico CTS- Sostenibilità del Sito (SS). 

Convegni e conferenze

Nell’ambito degli studi e delle attività di ricerca svolte ha partecipato a congressi, convegni e giornate di studio, a livello nazionale ed internazionale presentando lavori pubblicati a stampa negli atti, in qualità di autore o coautore. Si riporta di seguito l’elenco delle manifestazioni cui si è partecipato.            

1998

  • Convegno internazionale “IV International Congress on Restoration of Buildings and Architectural Heritage towards a New Millennium”, La Habana (Cuba), 13-17 July 1998
  • Convegno internazionale “CIB W 70, International Simposyum on Management, Maintenance and Modernisation of Buildings Facilities. The Way Ahead into the Millenium”, Singapore, 18-20 November 1998

1999

  • Convegno di Studi “Scienza e Beni Culturali – Ripensare alla manutenzione”, Bressanone (Italia), 29 giugno – 2 luglio 1999
  • Conferenza internazionale “IXth International Conference on Vernacular Architecture ALPS ADRIA”,  Gozd Martuljek (Slovenia), 21-22 October 1999
  • Convegno Internazionale “What kind of architecture for the third millennium dwelling”, Napoli (Italia), 8-9 ottobre 1999

2000

  • Conferenza internazionale “9th International Scientific Conference: Built Heritage and Society”, Tusnad (Romania), 19-25 marzo 2000
  • Conferenza internazionale “Xth International Conference on Vernacular Architecture ALPS ADRIA”, Gozd Martuljek (Slovenia), 5th - 6th October
  • Convegno Internazionale “Seventh IASTE Conference ' The End of Tradition?”, Trani –BA(Italia), 12-15 ottobre 2000
  • Convegno internazionale “FIRENZE 2000 5th International Congress on Restoration of Architectural Heritage. Firenze (Italia), 17th-24th September 2000
  • Convegno internazionale “4th International Scientific Conference on Historic Structures”, Cluj Napoca (Romania), 25th-28th October 2000
  • Convegno internazionale “4th European Commission Conference on Research for Protection, Conservation and Enhancement of Cultural Heritage: Opportunities for European Enterprises”, Strasburgo (Francia), 22-24 November 2000

 2001

  • Giornate di studio “Norme per l'edilizia storica diffusa. Quale spazio per la tutela?”, Ancona (Italia), 15-16 febbraio 2001
  • Convegno internazionale “10th International Scientific Conference: Integrated Protection of the Built Heritage, Tusnad (Romania),  6-12 maggio 2001
  • Convegno Internazionale “A Bridge between Architecture and Engineering of Wooden Constructions: Innovative and Traditional Tecniques”, Progetto Culture 2000 - Wooden Handwork/Wooden Carpentry: European Restoration Sites – Azione Portoghese, Porto (Portogallo), 17 Ottobre 2001

2002

  • Convegno Internazionale “Wooden Buildings: Restoration and Craftsmanship”, Progetto Culture 2000 - Wooden Handwork / Wooden Carpentry: European Restoration Sites – Azione Norvegese, Roros (Norvegia), 12 Settembre 2002

2003

  • Convegno internazionale XXXI IAHS World Congress on Housing: Process and Product”, Montreal (Canada), 23-27 giugno 2003
  • Convegno internazionale “2nd International Symposium of on Building Pathology, Durability and Rehabilitation: Learning from Errors and Defects in Building, Lisbona (Spagna), 6th-8th November
  • Convegno internazionale “1st International Congress on Construction History”, Madrid (Spagna), 20th-24th January 2003

2004

  • Giornata di studi “Gli edifici per il culto dismessi: nuove destinazioni d’uso sostenibili”, Roma (Italia), 21 maggio 2004
  • Conferenza internazionale “6th European Commission Conference on Sustaining Europe's Cultural Heritage: from Research to Policy”, London (UK), 1st-3rd September 2004 (con poster)

2006

  • International Symposium “Museums: Merely Building for Culture?”, Napoli  (Italia), 13-15 ottobre 2005
  • Trondheim international symposium: Changing user demands on buildings needs for lifecycle planning and management, Trondheim (Norvegia), 12-14 giugno 2006
  • Convegno internazionale XXXIV IAHS on Housing: “Sustainable Housing Design, Emphasizing Urban Housing”, Napoli (Italia), 20-23 settembre 2006
  • Secondo convegno internazionale ArTec, Intervenire sul patrimonio edilizio – cultura e tecnica, Torino (Italia), 9-11 novembre 2006

2007

  • Convegno internazionale “XXXV IAHS World Congress on Housing Science: Planning, Design, Construction, Performance“, Melbourne (Australia), 4th-7th September 2007
  • Terzo convegno internazionale ArTec “L’involucro edilizio – Una progettazione complessa”, Ancona (Italia), 22-24 novembre 2007

2008

  • Convegno internazionale “Le case e i luoghi di lavoro: letture e confronti”, Fisciano-SA (Italia), 28-29 settembre,

2010

  • Convegno internazionale XXXVII IAHS World Congress on Housing Science: Design, Technology, Refurbishment and Management of Buildings”, Santander (Spagna), 26-29 October 2010

2012

  • Convegno internazionale “XXXVIII IAHS World Congress on Housing Science: Vision for the Future of Housing:Mega Cities”,  Istanbul (Turchia), 16th-19th April 2012
  • Convegno internazionale “ZEMCH 2012 Zero Energy Mass Custom Homes”, Glasgow (UK), 20th-22nd August 2012
  • Forum Italiano sull’Ambient Assisted Living “Foritaal 2012”, Parma 17-19 ottobre

2013

  • Convegno internazionale CESB 2013 "Sustainable Building and Refurbishment for Next Generations", Prague (Czech Republic), 26-28 June 2013 
  • Convegno internazionale “39th IAHS World Congress on Housing Science: Changing Needs, Adaptive Buildings, Smart Cities, Milan (Italy), 17th-20nd September 2013 

2014

  • Convegno internazionale “40th IAHS World Congress on Housing: Sustainable Housing Construction, Funchal-Madeira (Portugal), 16-19 December 2014 

2015

  • Convegno “Colloqui.AT.e 2015: L’evoluzione del sapere in Architettura Tecnica, Bologna (Italia), 26-28 November 2015
  • Convegno internazionale “4th International Conference on Social Sciences and Society (ICSSS 2015), Paris (France), 20-21 May 2015

2016   

  • Convegno internazionale “41st IAHS World Congress on Housing: Sustainability and Innovation for the Future”, Albufeira, (Portugal), 13-16 September 2016

2017

  • Convegno internazionale “II Convegno Internazionale Riduci, Ripara, Riusa, Ricicla”, Rome (Italy), 28 aprile 2017
  • Convegno “ColloquiATe 2017: Demolition and reconstruction?, Ancona (Italia) , 28-29 settembre 2017
  • Convegno internazionale “EnviBUILD2017 - Buildings and Environment 2017 - From Research to Application, Wien (Austria), 7-8 September 2017

2018

  • Convegno internazionale “42nd IAHS WORLD CONGRESS. The housing for the dignity of mankind, Naples (Italy), 10-13rd April 2018,
  • Convegno “ColloquiATe 2018: EDILIZIA CIRCOLARE costruire nel terzo millennio, Cagliari (Italia), 12-14 settembre 2018
  • Convegno “OPEN2020. Il Turismo Accessibile in Montagna”, Trento (Italia), 21 settembre 2018
Altre attività

Nomine ed incarichi 

Dal 2004 svolge attività di tutoraggio (per stage/tirocini) per gli studenti dei Corsi di Laurea in Ingegneria Edile-Architettura e in Ingegneria Civile dell’Università degli Studi di Trento.

Dal 2006 al 2012 ha svolto attività finalizzate all’orientamento degli studenti come membro della Commissione orientamento della Facoltà di Ingegneria di Trento per il Consiglio di Area Didattica in Ingegneria Edile-Architettura.

Dal 2006 svolge attività finalizzate all’orientamento degli studenti come membro della Commissione orientamento per il Consiglio di Area Didattica in Ingegneria Edile-Architettura

Dal 2006 è componente del Collegio dei docenti della Scuola di Dottorato di Ricerca in Ingegneria Ambientale.

Dal 2009 è referente per l’Università degli studi di Trento del Tavolo di coordinamento del porfido e delle pietre trentine.

Dal 2008 al 2009 è componente del Comitato Tecnico Scientifico (CTS) dell’associazione Green Building Council Italia (GBC Italia), coordinando il Gruppo tematico CTS- Sostenibilità del Sito (SS). 

Dal 2013 è Delegato del dipartimento  per le Disabilità 

Dal 2013 è componente del Gruppo di Autovalutazione del Corso di Studi in Ingegneria Edile-Architettura.

Dal 2014 è componente del Comitato Tecnico del sistema di certificazione ARCA (ARchitettura Comfort Ambiente). 

Dal 2014 è componente del Gruppo Orientamento per il Corso di Studi in Ingegneria Edile-Architettura.

Dal 2015 è il Delegato del dipartimento per le politiche di Equità e Diversità 

Dal 2016 partecipa con delega del Direttore del Dipartimento al Consiglio didattico-scientifico dell'Organismo di raccordo formazione insegnanti e rapporti con la scuola (F.I.R.S.).