Federico Laudisa

Via Tommaso Gar, 14 - 38122 Trento
tel. 0461 282732
federico.laudisa[at]unitn [dot] it
Area CUN: Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche (11)
Settore scientifico disciplinare: LOGICA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA (M-FIL/02)

Formazione

- Conseguimento della maturità classica nel 1984 presso il liceo E.S. Piccolomini di Siena (votazione di 60/60).

- Frequenza del corso di laurea in Filosofia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Firenze dal 1984 al 1988.

- Laurea in Filosofia nell'ottobre 1989 con una tesi in logica dal titolo Teoremi di rappresentazione per spazi di Hilbert (votazione 110/110 e lode, relatori: Prof.ssa M.L. Dalla Chiara, docente di Logica presso il Dipartimento di Filosofia dell'Università di Firenze, e Prof. G. Cattaneo, docente di Teoria dei Sistemi Dinamici, Dipartimento di Scienze dell'Informazione, Università di Milano).

- Borsa di Studio Erasmus post-laurea presso il Department of Logic and Metaphysics, University of St.Andrews (Scozia), gennaio-settembre 1991.

- Dottorato di ricerca in Filosofia (1991-1995) presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Firenze, con tesi di dottorato discussa nel novembre 1996.

- Borsa di studio di perfezionamento all'estero erogata dall'Università di Padova per il semestre gennaio - giugno 1996, finalizzata a un soggiorno di studio presso il Department of History and Philosophy of Science dell'Università di Cambridge.

- Borsa di ricerca post-dottorato presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Firenze (settembre 1997 - settembre 1999).

- Assegno per lo svolgimento di attività di collaborazione alla ricerca presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Firenze a partire dal 1 luglio 2000.

- Borsa di studio semestrale CNR-NATO (Outreach Fellowships Programme), svolta presso il Dipartimento di Storia e Filosofia della Scienza dell’Università Eötvös di Budapest nel periodo ottobre 2000-aprile 2001.

- Dal 1 novembre 2001 nomina come professore associato (confermato dal 1 novembre 2004) presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Milano-Bicocca, Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione (afferenza al Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “R. Massa”).

- In possesso dell’abilitazione scientifica nazionale per la prima fascia, settore concorsuale 11/C2 – Logica, storia e filosofia della scienza (con decorrenza luglio 2019).

- Dal 1 luglio in servizio come professore associato di logica e filosofia della scienza presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell'Università di Trento.

- Buona conoscenza di inglese e francese parlati e scritti.

Carriera accademica ed attività didattica

Insegnamenti tenuti a partire dall’A.A. 2001-2002:

 

Filosofia della scienza

Corso istituzionale di filosofia della scienza, di durata semestrale, previsto al secondo anno del Corso di Laurea triennale in Scienze della Comunicazione, Facoltà di Scienze della Formazione.

Filosofia della scienza

Corso istituzionale di filosofia della scienza, di durata annuale, previsto al secondo anno del Corso di laurea quadriennale vecchio ordinamento in Scienze dell’Educazione (corso tenuto fino all’AA 2004-2005).

Filosofia della scienza

Corso avanzato di filosofia della scienza e filosofia della mente, di durata semestrale, previsto al secondo anno del Corso di Laurea specialistica in Consulenza pedagogica e ricerca educativa, Facoltà di Scienze della Formazione, negli AA.AA 2005-2006, 2006-2007, 2007-2008.

Informatica avanzata 2

Corso introduttivo (elementi di Logica e Teoria astratta della computabilità), di durata semestrale, previsto al primo anno del Corso di Laurea triennale in Scienze della Comunicazione, Facoltà di Scienze della Formazione.

Introduzione alla logica e alla filosofia della scienza

Corso introduttivo (in affidamento) di Logica e Filosofia della scienza, di durata semestrale, per studenti iscritti al Corso di Laurea in Fisica, Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, tenuto negli AA.AA 2003-2004, 2004-2005, 2005-2006.

Logica e filosofia della scienza

Corso istituzionale di Logica e filosofia della scienza, di durata annuale, previsto al secondo anno del Corso di Laurea triennale in Comunicazione Interculturale, Facoltà di Scienze della Formazione, a partire dall’A.A. 2009-2010.

Storia della fisica

Modulo di 20 ore di Storia della fisica per gli studenti del Corso di Laurea triennale in Matematica e del Corso di Laurea in Fisica dell’Università di Trento, A.A. 2017-2018

 

A partire dall’a.a. 2002-2003 fino all’a.a. 2004-2005 Federico Laudisa ha fatto parte del collegio docenti del Dottorato interfacoltà QUA_SI (Tecnologie per la comunicazione e l’informazione applicate alla società della conoscenza e ai processi educativi), attivato presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Milano-Bicocca, per il quale ha tenuto lezioni nell’a.a. 2002-2003 e nell’a.a. 2003-2004. Dall’a.a. 2005-2006 all'a.a. 2017-2018 ha fatto parte del collegio docenti del Dottorato in Scienze Umane attivato presso il Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “R. Massa” dell’Università di Milano-Bicocca.

Relatore di svariate tesi triennali e magistrali su temi di logica e filosofia delle scienze cognitive.

Membro di commissioni di dottorato presso le Università di Sassari, Firenze, Roma Tre.

Membro della commissione di dottorato in filosofia presso l’Università di Losanna (Faculté des lettres, Section de philosophie), 17 novembre 2016)

Attività di ricerca

ELENCO PUBBLICAZIONI

 

Monografie

1.     Albert Einstein e l'immagine scientifica del mondo, Carocci, Roma 2015.

2.     Naturalismo. Filosofia, scienza, mitologia, Laterza, Roma-Bari 2014.

3.     (con E. DATTERI), La natura e i suoi modelli. Introduzione alla filosofia della scienza, Archetipo, Bologna 2011.

4.     La causalità, Carocci (collana ‘Le bussole’), Roma 2010 (II edizione del volume Causalità. Storia di un modello di conoscenza, Carocci, Roma 1999).

5.     Albert Einstein. Un atlante filosofico, Bompiani, Milano 2010.

6.     Hume, Carocci, Roma 2009.

7.     (con V. ALLORI, M. DORATO, N. ZANGHI’) La natura delle cose. Introduzione ai fondamenti e alla filosofia della fisica, Carocci, Roma, 2005, 2007 II ed.

8.    Causalità. Storia di un modello di conoscenza, Carocci, Roma 1999.

9.    Le correlazioni pericolose. Tra storia e filosofia della fisica contemporanea, Il Poligrafo, Padova 1998.

Articoli su riviste peer review

  1. “Open problems in relational quantum mechanics”, Journal for General Philosophy of Science 2019
  2. “Counterfactual reasoning, realism and quantum mechanics: much ado about nothing?", Erkenntnis (online 3 aprile 2018, DOI: 10.1007/s10670-018-9997-4)
  3. “Stop making sense of Bell’s theorem and nonlocality?”, European Journal for Philosophy of Science 8, 2018, pp. 293-306.
  4. Newton e Einstein: fisica, epistemologia, metafisica”, Freiburger Zeitschrift für Philosophie und Theologie 64 (2) 2017, pp. 379-394.
  5. “Is science really what naturalism says it is?”, Kairos. Journal of Philosophy & Science 18 (2017), pp. 1-30.
  6. "Laws are not descriptions", International Studies in the Philosophy of Science 29, 2015, pp. 251-270.
  7. (con E. DATTERI), "Large-scale simulations of brain mechanisms: beyond the synthetic method", Paradigmi 33 (nuova serie), 2015, pp. 23-46.
  8. (con M. CASTIGLIONI), "Toward psychiatry as a ‘human’ science of mind. The Case of Depressive Disorders in DSM-5" Frontiers in Theoretical and Philosophical Psychology 2014 (online su )
  9. (con E. DATTERI), "Box-and-arrows explanations are not always more abstract than neuroscientific mechanism descriptions", Frontiers in Theoretical and Philosophical Psychology, 2014 (accessibile online su )
  10. "On Leggett theories: a reply", Foundations of Physics, 44, 2014, pp. 296-304.
  11. “Against the ‘no-go’ philosophy of quantum mechanics”, European Journal for Philosophy of Science 4, 2014, pp. 1-17.
  12. “Il naturalismo contemporaneo e le sue radici humiane” Rivista di Filosofia 104 (2013), pp. 209-233.
  13. (con DATTERI E., ZECCA L., CASTIGLIONI M.), "Learning to explain: the role of educational robots in science education", Themes in Science & Technology Education 6(1), (2013), pp. 29-38.
  14. (con E. DATTERI), “Model testing, prediction and experimental protocols in neuroscience: A case study”, Studies in History and Philosophy of Biological and Biomedical Sciences 43, 2012, pp. 602-610.
  15. “The Physics and Metaphysics of Quantum Field Theory. Review of Meinard Kuhlmann, The ultimate constituents of the material world: In search for an ontology for fundamental physics, Frankfurt: Ontos Verlag, 2010″, Metascience 21 (3), 2012, pp. 621-623.
  16. (con E. DATTERI), “Simulazione e spiegazione: il ruolo delle leggi nei modelli neuroscientifici”, Sistemi Intelligenti 22 (1), 2010, pp. 89-117.
  17. “Non-Local Realistic Theories and the Scope of the Bell Theorem”, Foundations of Physics,38, 2008, pp. 1110-1132.
  18. “Calcolabilità e leggi fisiche”, Sistemi Intelligenti 18 (2006) pp. 427-442.
  19. “The EPR argument in a relational interpretation of quantum mechanics”, Foundations of Physics Letters 14 (2001) pp. 119-132.
  20. “On time asymmetry and history in an Everett quantum world”, Foundations of Physics 30, 2000, pp. 1525-1538.
  21. “A note on nonlocality, causation and Lorentz invariance”, Philosophy of Science 66 (Proceedings), 1999, S72-S81.
  22. “I segreti del grande vecchio: Einstein e i fondamenti della meccanica quantistica”, Physis 35, 1999, pp. 125-145.
  23. “Context-independence as a statistical property of hidden variable theories”, International Journal of Theoretical Physics 37, 1998, pp. 443-448.
  24. “Il ‘cemento dell’universo’: sul concetto di causa in microfisica”, Rivista di Filosofia 89, 1998, pp. 27-51.
  25. “Contextualism and nonlocality in the algebra of EPR observables”, Philosophy of Science 64, 1997, pp. 478-496.
  26. “Still in defence: a short reply on nonlocality and widespread beliefs”, Studies in History and Philosophy of Modern Physics 27, 1996, pp. 331-335.
  27. , “Nonlocality: a defence of widespread beliefs”, Studies in History and Philosophy of Modern Physics 27, 1996, pp. 297-313.
  28. “Il folletto degli ingenui: realtà fisica e Trennungsprinzip nel dibattito Einstein-Bohr”, Rivista di Storia della Scienza Serie II, 3, 1995, pp. 47-76.
  29. “Einstein, Bell and nonseparable realism”, British Journal for the Philosophy of Science 46, 1995, pp. 309-329.
  30. “Einstein, l’argomento di EPR e le variabili nascoste: un problema da riconsiderare?”, Rivista di Filosofia 86, 1995, pp. 283-303.
  31. (con G. CATTANEO), “Axiomatic unsharp quantum theory”, Foundations of Physics 24, 1994, pp. 631-681.
  32. “Rappresentazione hilbertiana delle logiche quantistiche”, Epistemologia 15, 1992, pp. 279-314.

 

Articoli su invito

 

  1. Il “libero gioco dei concetti”: filosofia ed epistemologia nel pensiero scientifico di Albert Einstein”, Lettera Matematica PRISTEM 99 (1), 2017, pp. 32-41  (English version “A ‘free play with concepts’: philosophy and epistemology in Albert Einstein’s scientific thought”, Lettera Matematica International Edition, 5(1), 2017, pp. 55-63, Springer).
  2. “Il dialogo Bohr-Einstein e i fondamenti della meccanica quantistica”, Scienza e Società, 25/26, 2016, pp. 37-46.
  3. "Naturalismo. La teoria della conoscenza tra filosofia e scienza", Hermeneutica, 2016, pp. 119-138.
  4. "La nozione di legge naturale: considerazioni epistemologiche", Cassazione penale LIV (4), 2014, pp. 1415-1423.
  5. “La relatività della simultaneità e la pedagogia di Lorentz”, La fisica nella Scuola XL, 1 Supplemento (2007), pp. 85-92.
  6. “«L’eterno mistero del mondo è la sua comprensibilità». Filosofia e conoscenza scientifica nel pensiero di Einstein”, 2006 Nuova Civiltà delle Macchine 3/1.
  7. “Le principe de causalité entre empirisme logique et neokantisme” (2006) Philosophie, vol. 89, pp. 78-93.
  8. “La causalità nella fisica del XX secolo: una prospettiva filosofica” (2002), Quaestio. Annuario di storia della metafisica 2, pp. 23-48.

 

Articoli in atti di convegno con peer review

 

  1. (con CASTIGLIONI M., DATTERI E., ZECCA L., BUSINARO N.), "Do socio-cognitive conflicts enhance metacognitive skills? A pilot study in educational robotics", In Metacognition 2012. Proceedings of the 5th Biennal Meeting of the EARLI Special Interest Group 16 Metacognition. Milano, EDUCatt (2012)
  2. (con DATTERI E., ZECCA L., CASTIGLIONI M.), "Educational robotics and science education in primary schools" In Metacognition 2012. Proceedings of the 5th Biennal Meeting of the EARLI Special Interest Group 16 Metacognition (pp.185-186). Milano : EDUCatt. (2012)
  3. (con DATTERI E., ZECCA L., CASTIGLIONI M.), "Explaining robotic behaviors: a case study on science education", In Proceedings of the 3rd International Workshop Teaching Robotics Teaching with Robotics: Integrating Robotics in School Curriculum, (2012).
  4. “The uninvited guest: ‘local realism’ and the Bell theorem” in H. De Regt, S. Hartmann, S. Okasha (eds.), EPSA Philosophy of Science: Amsterdam 2009 , Springer 2012, pp. 137-149.
  5. “Teoremi di Bell e analisi controfattuale”, in Logica e filosofia della scienza: problemi e prospettive, (a cura di C. Cellucci, M. C. Di Maio, G. Roncaglia), ETS, Pisa 1994, pp. 419-434.

 

Capitoli di libro

  1. “Scienza e natura umana”, in Figure del soggetto (a cura di J. Orsenigo), Mimesis, Milano 2017, pp. 63-72.
  2. “Teorie naturalistiche della razionalità”, in M. Dell’Utri, A. Rainone (a cura di), I modi della razionalità, Mimesis, 2016, pp. 65-80.
  3. (con M. DORATO), "Realism and instrumentalism about the wave function. How should we choose?" in Gao Shan (ed.) Protective Measurements and Quantum Reality: Toward a New Understanding of Quantum Mechanics, Cambridge University Press 2014, pp. 119-134.
  4. “From Metaphysics to Physics and Back: the Example of Causation”, in M. Suarez (ed.), Probabilities, Causes and Propensities in Physics, Synthese Library, Springer 2011, pp. 97-113.
  5. “Tempo e causalità”, in S. Mancini (a cura di), Sguardi sulla scienza del giardino dei pensieri, Mimesis, Milano 2008, pp. 69-103.
  6. “Non-locality and theories of causation”, in J. Butterfield, T. Placek (eds.), Non-Locality and Modality, Kluwer, Dordrecht 2001, pp. 211-222.
  7. “Il problema delle leggi di natura in Hume”, in G. Boniolo, M. Dorato (a cura di) Le leggi di natura. Analisi storico-critica di un concetto, McGraw-Hill Italia, Milano 2001, pp. 83-99.
  8. (con R. GIUNTINI), “The impossible causality: the no hidden variables theorem of John von Neumann”, in M. Rédei, M. Stoeltzner (eds.), John von Neumann and the Foundations of Quantum Physics, Kluwer, Dordrecht 2001, pp. 173-188.
  9. (con G. CATTANEO), “From logic to physics: the logico-algebraic foundations of quantum theory”, in D. Aerts, J. Pykacz (eds.), Quantum Structures, Kluwer, Dordrecht 1999.
  10. “Località, probabilità e disuguaglianze di Bell”, in Fondamenti e filosofia della fisica (a cura di V. Fano), Il Ponte Vecchio, Cesena 1996, pp. 83-94.
  11. (con G. CATTANEO) , “Toward a logic of unsharp quantum mechanics”, in C. Garola, A. Rossi (eds.), The Foundations of Quantum Mechanics, Kluwer, Dordrecht 1995, pp. 115-126.

 

Voci di enciclopedia e rassegne

  1. (con C. ROVELLI), “Relational Quantum Mechanics” (2002), Stanford Encyclopedia of Philosophy On-Line, http://plato.stanford.edu
  2. “Causalità”, in APhEx. Portale italiano di filosofia analitica, n.5, 2012 ().

 

Convegni e conferenze

Principali conferenze e seminari tenuti

  1. Partecipazione al I Convegno internazionale dell’International Quantum Structures Association, Danzica (Polonia), settembre 1990.
  2. Frequenza della II Scuola di Filosofia della Scienza, tenuta presso il Centro di Fisica Teorica di Miramare (Trieste) e organizzata dal Centro di Fisica Teorica, dalla Società di Logica e Filosofia delle Scienze e dall’Istituto Gramsci del Friuli Venezia Giulia, novembre 1991.
  3. Partecipazione al II Convegno internazionale dell’International Quantum Structures Association, Castiglioncello, settembre 1992.
  4. Partecipazione al Convegno triennale della SILFS (Società Italiana di Logica e Filosofia delle Scienze), gennaio 1993, dove ha presentato una relazione dal titolo “Teoremi di Bell e analisi controfattuale”.
  5. Partecipazione alla III Winter School on Measure Theory, organizzata dall’Accademia delle Scienze della Slovacchia, Liptowsky Ian (Slovacchia), gennaio 1993, dove ha presentato una relazione dal titolo “Effects (fuzzy events) from Mackey’s event-state structures”.
  6. IV Convegno nazionale dei dottorati di ricerca in filosofia, promosso dal Comitato permanente di coordinamento con il patrocinio dell’Università di Urbino, 27 settembre – 1 ottobre 1993, dove ha presentato una relazione dal titolo “Interpretazioni alternative della località in meccanica quantistica e aspetti geometrici e probabilistici delle disuguaglianze di Bell”.
  7. Convegno nazionale I fondamenti della meccanica quantistica. Analisi storica e problemi aperti, Lecce 5 – 9 ottobre 1993, dove ha presentato una relazione dal titolo “Fondamenti assiomatici di meccanica quantistica unsharp”.
  8. Convegno nazionale Filosofia e fondamenti della fisica, Cesena-Urbino 26-29 settembre 1994, organizzato dall’Università di Urbino, dall’Università di Bologna e dal Centro Interdipartimentale di epistemologia e storia delle scienze “F. Enriques”, dove ha presentato una relazione dal titolo “Località, probabilità e disuguaglianze di Bell”.
  9. Partecipazione al Convegno triennale della SILFS (Società Italiana di Logica e Filosofia delle Scienze), tenuto a Roma dal 3 al 7 gennaio 1996.
  10. Conference in Philosophy of Physics, Dipartimento di Storia e Filosofia della Scienza dell’Università di Cambridge, 17 maggio 1996, dove ha presentato una relazione dal titolo “Algebraic Foundations of Bell’s Problem”.
  11. IV Convegno internazionale dell’International Quantum Structures Association, Berlino 29 luglio – 3 agosto 1996, dove ha presentato una relazione dal titolo “Context-independence as a statistical property of hidden variable theories”.
  12. Convegno La filosofia della fisica in Italia (1897-1997), Bologna, Cesena, Urbino 20-25 ottobre 1997, dove ha presentato una relazione dal titolo “Località, causalità, spaziotempo”.
  13. Convegno Le interpretazioni realistiche della meccanica quantistica sono ancora attuali?, Pisa, Domus Galileana 5-6 maggio 1998, dove ha presentato una relazione dal titolo “Non località, contestualità, causalità: dalla storia alla filosofia della meccanica quantistica”.
  14. Convegno biennale della Philosophy of Science Association, tenuto a Kansas City, Missouri, dal 22 al 25 ottobre 1998, dove ha tenuto una relazione dal titolo “A note on nonlocality, causation and Lorentz invariance”.
  15. Convegno triennale della SILFS (Società Italiana di Logica e Filosofia delle Scienze), tenuto a Cesena e Urbino 15 al 19 gennaio 1999, dove ha presentato una relazione dal titolo “On time asymmetry and history in the Everett quantum theory”.
  16. Giornata di studi su Causalità, leggi e spiegazioni, Dipartimento di Studi Umanistici, Università del Piemonte Orientale, Vercelli, 12 giugno 2000, dove ha tenuto una relazione dal titolo “Causalità mentale: filosofia della mente o filosofia della fisica?”.
  17. Convegno su Determinismo e libertà nella prospettiva analitica, organizzato dal Dipartimento di Filosofia dell’Università di Roma Tre, in collaborazione con il Dipartimento di Ricerche Filosofiche dell’Università di Roma Tor Vergata e con la Società Italiana di Filosofia Analitica (SIFA), dove ha tenuto una relazione dal titolo “Determinismo e causalità in fisica”.
  18. Giornata di studi su Per una storia del concetto di legge di natura, organizzata dall’Accademia dei Concordi di Rovigo, dal Dipartimento di Filosofia e dal Dipartimento di Scienze dell’Antichità dell’Università di Padova, Rovigo 14 giugno 2000, dove ha tenuto una relazione dal titolo “Il problema delle leggi di natura in Hume”.
  19. Relazione presso il Dipartimento di Storia e Filosofia della Scienza dell’Università L. Eotvos di Budapest (16 ottobre 2000), dal titolo “The EPR argument in a relational interpretation of quantum mechanics”.
  20. Relazione su invito al convegno Quantum Structures V, Cesena e Cesenatico, 31 marzo – 5 aprile 2001, dal titolo “Relations and correlations in quantum mechanics”.
  21. Relazione su invito al NATO Advanced Research Workshop Modality, Probability and Bell’s Theorems, Cracovia, 19-23 agosto 2001, dal titolo “Non-locality and theories of causation”.
  22. Relazione su invito “La struttura logica delle teorie fisiche” presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Padova, 18 marzo 2002.
  23. Relazione su invito “Problemi aperti in filosofia della fisica” presso il Dipartimento di Fisica dell’Università di Padova, 20 maggio 2002.
  24. Organizzazione della I Scuola di Fondamenti delle Teorie Fisiche (in collaborazione con il prof. N. Zanghì (Dipartimento di Fisica, Università di Genova), e il prof. G.C. Ghirardi (Dipartimento di Fisica Teorica, Università di Trieste), presso il Dipartimento di Fisica Teorica dell’Università di Trieste, 7-11 ottobre 2002, dove ha tenuto 4 ore di lezioni su “Non località quantistica e filosofia della fisica”.
  25. Seminario su invito su “Non località quantistica” presso l’Istituto di Filosofia dell’Università di Urbino, 25-26 febbraio 2003.
  26. Relazione su invito “Spiegazione e comprensione nelle teorie fisiche” presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Pisa, 6 marzo 2003.
  27. Organizzazione del workshop Spiegazione e comprensione nelle scienze: aspetti filosofici ed epistemologici, Università di Milano-Bicocca 27-28 novembre 2003, dove ha tenuto una relazione dal titolo “L’idea di spiegazione strutturale in fisica”.
  28. Relazione su invito “Nonlocality: directions for use and misuse” al convegno internazionale Quantum Theory without Observers, II, organizzato da D. Dürr (Istituto di Matematica dell’Università di Monaco di Baviera), S. Goldstein (Dipartimenti di Fisica, Matematica e Filosofia dell’Università di Rutgers, USA), T. Maudlin (Dipartimento di Filosofia dell’Università di Rutgers, USA) presso il Zentrum für Interdisc. Forschung dell’Università di Bielefeld, Bielefeld (Germania), 2-7 febbraio 2004.
  29. Organizzazione della II Scuola di Fondamenti delle Teorie Fisiche in collaborazione con il prof. N. Zanghì (Dipartimento di Fisica, Università di Genova), e il prof. G.C. Ghirardi (Dipartimento di Fisica Teorica, Università di Trieste), Collegio Universitario del Colle, Urbino, 5-9 luglio 2004.
  30. Relazione su invito ‘Einstein e la meccanica quantistica’ al convegno Albert Einstein 2005. Cento anni dall’annus mirabilis, Cinquant’anni dalla morte, Sala Cavalcoli, Ravenna 18-19 febbraio 2005.
  31. Relazione su invito ‘Funzioni Lavoratori Macchine’ alla giornata Matematici e filosofi si incontrano, Dipartimento di Matematica Pura e Applicata, Università di Modena, 13 aprile 2005.
  32. Relazione su invito “Causation: Physics and/or Metaphysics?”, 11 ottobre 2005, Dipartimento di Fisica “A. Volta”, Università di Pavia.
  33. Relazione su invito “L’eterno mistero del mondo e la sua comprensibilità”. Filosofia e conoscenza scientifica nel pensiero di Einstein al convegno Albert Einstein filosofo, Forlì, 14 ottobre 2005.
  34. Relazione su invito “Filosofia e conoscenza scientifica nel pensiero di Einstein” alla giornata di studi Einstein e la fisica del XXI secolo, 6 dicembre 2005, Dipartimento di Fisica, Università di Camerino.
  35. Relazione su invito “Teoria ed esperienza nel pensiero epistemologico di Einstein”, 14 marzo 2006, Dipartimento di Filosofia, Università degli Studi di Milano.
  36. Relazione su invito “Computation and physical laws”, 6 aprile 2006, Dipartimento di Fisica “A. Volta”, Università di Pavia.
  37. Relazione su invito “Computation, Information and Physical Laws” al convegno Causation and Laws of Nature 18 aprile 2007, Dipartimento di Filosofia, Università di Roma Tre.
  38. Relazione su invito “Universi che calcolano. Computazione, informazione e leggi fisiche” al convegno L’uomo e la macchina. Passato e presente (Pisa 1967-2007), Dipartimento di Filosofia di Pisa, 17-18 maggio 2007.
  39. Lezioni per la Scuola di Dottorato in Psicologia e Scienze Cognitive dell’Università di Milano-Bicocca.  6 aprile 2009 “Implicazioni filosofiche delle scienze naturali”, 7 aprile 2009 “Il rapporto teoria/esperienza: problemi filosofici ed epistemologici”.
  40. Relazione su invito “Causalità e neuroscienze” (con E. Datteri), 20 aprile 2009, Dipartimento di Filosofia, Università di Firenze.
  41. Relazione su invito “Natura e naturalismo” al Seminario “Natura/cultura, un dibattito trasversale”, Facoltà di Scienze della Formazione, Università di Milano-Bicocca, 7 ottobre 2009.
  42. Relazione “Non-local Realism and the Bell Theorem: the Uninvited Guest?”, II Convegno dell’EPSA (European Philosophy of Science Association), Amsterdam 21-24 ottobre 2009.
  43. Relazione su invito “Realismo/Realismi: un problema (ancora) aperto nei fondamenti della meccanica quantistica”, Dipartimento di Scienze Fisiche, Università di Napoli Federico II, 16 febbraio 2010.
  44. Relazione su invito “Varieties of Humean naturalism: lessons for contemporary philosophy?”, Humean Readings 10, Dipartimento di Filosofia, Università di Roma La Sapienza, 14-16 giugno 2010.
  45. Relazione su invito “Riduzionismo. Dalla logica all’epistemologia” al Seminario di Filosofia e Psicologia, Dipartimento di Filosofia, Università di Roma La Sapienza, 16 giugno 2011.
  46. Relazione su invito “Naturalismo, riduzionismo e altre storie” al Master in Comunicazione della Scienza e dell’Innovazione Sostenibile, Università di Milano-Bicocca, 9 settembre 2011.
  47. Relazione su invito “Legge di natura e legge scientifica”, nell’ambito del ciclo di seminari Diritto e tecnologie organizzato dalla cattedra di Filosofia del diritto e informatica giuridica dell’Università di Milano-Bicocca, 28 febbraio 2012.
  48. Relazione su invito “Q-ogito ergo sum? A (skeptical) look on what it takes to extend quantum logic outside quantum physics”, ISI (Institute for Scientific Interchange), Torino 18 aprile 2013.
  49. Relazione su invito “No-Go Theorems in Quantum Mechanics: the Story of an Obsession?”, Dipartimento di Scienze Fisiche, Università di Napoli ‘Federico II’, 9 luglio 2013.
  50. Conferenza “Einstein e la filosofia dentro la scienza”, Liceo Scientifico Rodolico, Firenze 18 novembre 2013.
  51. Relazione “Laws of nature: what else if not governing?” al convegno Philosophy of Science in 21st Century, Center for Philosophy of Science, Università di Lisbona, 4-6 dicembre 2013.
  52. Relazione “All You Need is Law. Metaphysics and Explanation in the Nomological Interpretation of the Wave Function in Bohmian Mechanics” alla sezione Philosophy of Physics del convegno annuale della DPG (Deutsche Physikalische Gesellschaft), 17-21 marzo 2014.
  53. Relazione su invito “The Bell twins” alla Summer School on the Foundations of Quantum Mechanics, dedicated to the memory of John S. Bell, Center for Astrophysics, Sesto (BZ), 28-30 luglio 2014.
  54. Relazione su invito “Is science what naturalism says it is?” al convegno Forms of Naturalism, Dipartimento di Filosofia, Università di Roma 3, 31 ottobre 2014.
  55. Relazione su invito “Naturalismo”, Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali, Università di Modena, 18 novembre 2014.
  56. Relazione su invito “Il naturalismo scientifico tra ontologia ed epistemologia”, Dipartimento di Studi Umanistici, Università di Macerata 10 febbraio 2015.
  57. Relazione su invito “Causalità, leggi, spiegazioni: una visione integrata?”, IUSS (Istituto Universitario di Studi Superiori) Università di Pavia, 16 aprile 2015
  58. Presentazione del volume Naturalismo. Filosofia, scienza, mitologia, Laterza 2014, Libreria Laterza di Bari, 12 maggio 2015.
  59. Relazione su invito “Naturalismo: da Hume alle neuroscienze (e ritorno)", Dipartimento di Filosofia, Università di Bari, 13 maggio 2015.
  60. Relazione su invito “Newton & Einstein: fisica, epistemologia, metafisica”, Centro di Studi Italo-Tedeschi, Villa Vigoni, Como 4 settembre 2015.
  61. Relazione su invito “Albert Einstein and John S. Bell: a complex relationship”, XVIII International Summer School in Philosophy of Physics, Cesena, 8 settembre 2015
  62. Relazione su invito “Mitologia quantistica: storie e leggende di una rivoluzione concettuale”, Gran Sasso Science Institute, L’Aquila 5 ottobre 2015
  63. Relazione su invito “Einstein tra scienza e filosofia”, 100 anni di relatività, Università di Milano-Bicocca, 5 novembre 2015.
  64. Relazione su invito “La filosofia dentro la scienza. L’epistemologia di Albert Einstein”, Osservatorio dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) di Merate, 17 novembre 2015.
  65. Conferenza su invito “Scienza e filosofia”, Comune di Cernusco sul Naviglio 23 marzo 2016.
  66. Relazione su invito “Scienza e natura umana”, Workshop Figure del soggetto, Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “R. Massa”, Università di Milano-Bicocca, 25 maggio 2016.
  67. Conferenza su invito “Possiamo sapere tutto? Antidoti per la superbia dell’intelletto”, Festa della Filosofia, Villa Breme-Forno, Cinisello Balsamo, 26 maggio 2016.
  68. Relazione “Normatività e scienza cognitiva”, Workshop Modelli della mente, Università di Milano-Bicocca, 27 maggio 2016
  69. Conferenza su invito “La causalità. Modelli di conoscenza tra filosofia e scienza”, Ciclo di conferenze Cognizione (di causa) a cura del Comune di Cattolica, 23 ottobre 2016
  70. Relazione su invito “On the physics/metaphysics interplay concerning the wave function”, Workshop Physics and Metaphysics: Methodological Links, Dipartimento di Filosofia, Università di Losanna, 17 novembre 2016.
  71. Relazione su invito “Relatività/Relativismo. Lezioni dalla storia della scienza”, a cura della Società Filosofica Italiana per docenti di scuola superiore, Liceo Scientifico L. da Vinci, Firenze 16 dicembre 2016
  72. Relazione all’Annual Meeting of the Canadian Society for the History and Philosophy of Science, Toronto 27-26 maggio 2017, su “The Bell twins: divergent views on John S. Bell’s philosophy of quantum mechanics”.
  73. Relazione al Convegno Triennale della SILFS (Società Italiana di Logica e Filosofia delle Scienze), Bologna 20-23 giugno 2017, su “Should Quantum Mechanics Go Relational? A Critical Note”.