Formazione

- Da ottobre 2019: Professore associato presso Università degli Studi di Trento.

- 2010-2019: Ricercatore presso Fondazione Edmund Mach.

- 2007-2010: Post-doc presso Fondazione Edmund Mach, finanziato dalla Provincia Autonoma di Trento.

- 2005-2007: Post-doc presso Fondazione Edmund Mach e Centro SafeCrop

- 2002-2005: Dottorato di ricerca in Bioecnologie Molecolari, Università Cattolica del Sacro Cuore, in collaborazione con Prof. Massimo Delledonne (Università di Verona).

- 1996-2002: Laurea in Biotecnologie Agro-industriali, Università di Verona.

Interessi di ricerca

Fisiologia delle interazioni tra pianta, microrganismi e ambiente.

Il suo interesse primario riguarda la fisiologia vegetale e in particolare lo studio dei meccanismi della comunicazione tra la pianta e i microorganismi (benefici e patogeni) che la circondano, per comprendere i processi responsabili dell’induzione della resistenza, del controllo biologico degli agenti patogeni, della promozione della crescita e della resistenza agli stress abiotici.

Attività di ricerca

La sua attività di ricerca si è focalizzata sulla caratterizzazione molecolare e funzionale dei meccanismi di difesa della pianta. Ha contribuito alla caratterizzazione dei meccanismi segnale dell’ossido nitrico in condizioni di stress della pianta. Ha partecipato ai progetti di sequenziamento del genoma della vite e del melo. Ha contribuito alla caratterizzazione dei geni di resistenza e allo studio dei meccanismi molecolari della resistenza indotta nelle piante. Ha contribuito allo studio delle dinamiche del micorbiota delle piante in relazione alle condizioni climatiche e all’interazione con i microorganismi patogeni.

 

Lo scopo della sua ricerca è la comprensione dei meccanismi di interazione della pianta con l'ambiente (microorganismi patogeni, microorganismi benefici e stress abiotici) per sviluppare metodi sostenibili per il controllo delle malattie delle piante, per la fertilizzazione del suolo e la tolleranza ai cambiamenti climatici.

Appartenenza a società e comitati scientifici

Società Italiana di Biologia Vegetale (SIBV)

IOBC-WPRS - Induced Resistance in Plants Against Insects and Diseases (Steering Committee) 

Altre attività

Projects

- Functional characterisation of downy mildew control mechanisms mediated by volatile organic compounds in grapevine (GrapeVOC) - EPPN2020 

- Assessment of downy mildew development in grapevine plants exposed to bioactive volatile organic compounds (DownyGrape)  - EPPN2020 

- Impact of climate change on plant-microbe interaction: a focus on tripartite plant-fungus-virus relationship and on their bioactive compounds - MIUR, PNRA18

- From microbial interactions to new-concept biopesticides and biofertilizers - H2020 Marie Sklodowska-Curie Innovative Training Network (MSCA-ITN-EID) - INTERFUTURE

- Replacement of contentious inputs in organic farming systems - H2020 Research and Innovation Programme - RELACS.

- Sustainable orchard (MePS) - Autonomous Province of Trento’s ‘Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020’ within the framework of the European Innovation Partnership ‘Agricultural Productivity and Sustainability’