Matteo Calandra Buonaura

Professore ordinario

Dipartimento di Fisica


Via Sommarive, 14 - 38123 Povo
tel. 0461 282037
m.calandrabuonaura[at]unitn [dot] it
Formazione

Data di Nascita: 19 Giugno 1971

1995 Laurea con lode in Fisica Teorica all'Università di Parma, Supervisore Prof. Enrico Onofri

1999 Dottorato in teoria della materia condensata alla Scuola Internazionale di Studi Avanzati (SISSA), Trieste, Supervisore Prof. Sandro Sorella.

Carriera accademica ed attività didattica

Sono Professore Ordinario all'Università di Trento dal Febbraio 2020 e Direttore di Ricerca di prima classe CNRS (Centre Nationale de la Recherche) all'Università della Sorbona, Parigi, Francia. Dopo il mio dottorato nel 1999 ottenuto alla Scuola Superiore di Studi Avanzati (SISSA), sono stato Post Doc al Max Planck Institut fur Festkorperforschung, Stuttgart, fino al Febbraio 2002. Nel 2002 sono stato Post Doc all'Università P. et M. Curie (ora Sorbona) ove sono stato assunto come Chargé de Recherche CNRS nel 2003. Sono stato promosso Direttore di Ricerca nel 2009.

Dal 2002 ho insegnato la Fisica a diversi livelli: Meccanica (primo anno Università di Marne la Vallée), Trasporto nelle nanostrutture (Magistrale), Fisica teorica dei materiali bidimensionali (Magistrale), Teoria delle proprietà vibrazionali nei solidi (Magistrale).

Interessi di ricerca

Teoria della materia condensata, fondamenti teorici delle spettroscopie avanzate, Superconduttività, Materiali Quantistici, Teoria dell Funzionale della Densità, Proprietà strutturali, elettroniche e vibrazionali dei solidi, Onde a Densità di Carica, Grafene e Materiali Bidimensionali, Ferroelettrici, Termoelettrici, Sistemi fortemente anarmonici, Sistemi in condizioni estreme, Materiali a base di Idrogeno. Metodi numerici e di intelligenza artificiale applicati alla fisica della materia condensata.

 Il sito del mio gruppo si trova a questo indirizzo

https://mattheory.physics.unitn.it/

Attività di ricerca

Ho pubblicato 159 articoli su riviste internazionali con comitato di lettura per un totale di citazioni 34637 e h-index 54 (Web of Science, su Google scholar 46358 e h-index 63), tra cui 2 Nature, 3 Nature Physics, 1 Nature Nanotechnology, 1 Nature Communication, 8 Nanoletters, 2 ACS Nano, 1 Science Advances, 24 Physical Review Letters, 1 Review of Modern Physics. Ho dato circa 51 talk invitati o keynote a conferenze internazionali. Ho ottenuto 7 PRACE/EuroHPC supercomputing grants come portatore di progetto e sono un membro della Flagship Graphene e di IIT Graphene Labs. Sono vincitore di un ERC Advanced Grant.

Una lista esaustiva dei miei lavori si puo' trovare su google scholar

https://scholar.google.com/citations?user=8EJhV9wAAAAJ&hl=en&oi=ao

o sul mio ORCID-ID

https://orcid.org/0000-0003-1505-2535

e i risultati recenti sulla mia pagina personale

https://mattheory.physics.unitn.it/

Premi e riconoscimenti

Premio Google per le tecnologie quantistiche (2021)

Premio Google per le tecnologie quantistiche (2022)