Irene Zavattero

Ricercatore

Dipartimento di Lettere e Filosofia

Area CUN: Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche (11)
Settore scientifico disciplinare: STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE (M-FIL/08)

Via Tommaso Gar, 14 - 38122 Trento
tel. 0461 282491
irene.zavattero[at]unitn [dot] it
Formazione

10/11/2001: Dottore di ricerca in “Discipline Storico-Filosofiche” presso l’Università degli Studi di Lecce, con una tesi dal titolo: "Berthold von Moosburg. Expositio super Elementationem Theologicam Procli. Propositiones 66-107" (docente tutore: Prof. Loris Sturlese). La tesi è stata pubblicata presso la casa editrice Meiner di Amburgo nella serie Corpus Philosophorum Teutonicorum Medii Aevi (CPTMA)

24/09/1996: Laurea in Materie Letterarie presso la Facoltà di Magistero dell’Università degli Studi di Siena con una tesi in Storia della Filosofia dal titolo "Il Liber Gomorrhianus di Pier Damiani. Omosessualità e Chiesa nel Medioevo" (relatore: Prof. Ferdinando Abbri, correlatore Prof. Michela Pereira; voto: 110 e lode).

 

Carriera accademica ed attività didattica

Ricercatrice a tempo determinato di Storia della filosofia Medievale dal 1 luglio 2013 presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell'Università di Trento.
Abilitazione scientifica alla II fascia nel settore concorsuale 11/C5 (Storia della filosofia)
Docente invitata presso l'Université de Fribourg in Svizzera (2012) e il Pontificio Ateneo Regina Apostolorum di Roma (2012).
Docente a contratto di Storia della filosofia medievale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Arezzo dell'Università di Siena (2001-2011).

Dal novembre 2013 afferisce alla Scuola di dottorato in Studi Umanistici del Dipartimento di Lettere e Filosofia; dal 2014 al Corso di Dottorato "Culture d'Europa. Ambiente, spazi, storie, arti, idee".

Dal 2015 è coordinatrice, con il prof. Andrea Robiglio (Leuven), della “Commissione sugli scambi e le attività internazionali” della Società Italiana per lo Studio del Pensiero Medievale (SISPM).

Dal 2016 è direttrice della collana "Flumen sapientiae. Studi sul pensiero medievale"  presso la casa editrice Aracne.
 

Attività didattica
Attività didattica svolta presso l'Università di Trento:
a.a 2015-16:
- Storia della filosofia medievale, corso di laurea magistrale (30 ore - primo semestre): “Felicitas – beatitudo : filosofi e teologi a confronto sul tema della felicità”
- Storia delle idee filosofiche e religiose, corso di laurea magistrale (30 ore - secondo semestre): “Dalla phronesis alla prudentia
- gennaio 2016: Corso di metodologia della ricerca storico-filosofica (4 ore) per il Dottorato in “Culture d’Europa. Ambiente, spazi, storie, arti, idee”: “Il Medioevo: questioni metodologiche e storiografiche”

a.a 2014-15:
- Storia della filosofia medievale, corso di laurea magistrale (30 ore - primo semestre): “La dottrina della libertà nel XIII secolo: Enrico di Gand e Goffredo di Fontaines"
- Storia della filosofia moderna e contemporanea (con il prof. Meroi) (30 ore - secondo semestre): “La dottrina della 'guerra giusta' nel pensiero moderno”
- gennaio 2015: seminario disciplinare (6 ore) per il Dottorato in “Culture d’Europa. Ambiente, spazi, storie, arti, idee”: “Il Medioevo nel pensiero contemporaneo”

a.a. 2013-14:
- ottobre-dicembre 2013: Storia della filosofia II, corso di laurea triennale (60 ore), “La scoperta dell’uomo interiore”: volontà e libertà in Hannah Arendt"
- gennaio 2014: seminario (4 ore) per la Scuola di dottorato in Studi Umanistici: "Hannah Arendt e i medievali. La storia del concetto di volontà tracciata ne La vita della mente"

--------------------------------

-- Ha tenuto, con la qualifica di “chargée de cours”, presso l’Université de Fribourg (Suisse) per l’a.a. 2012-2013 un seminario su "Deux théories du bonheur en comparaison: Boèce de Dacie et Thomas d'Aquin” (chaire de Philosophie médiévale; 30 ore).

-- Ha tenuto come docente invitata presso la Facoltà di Filosofia del Pontificio Ateneo Regina Apostolorum di Roma per l’a.a. 2011-2012 (“Cattedra Marco Arosio di Alti Studi Medievali”; 30 ore) un corso su “Il cammino dell’uomo verso Dio nel pensiero di Bonaventura da Bagnoregio”.

-- Ha tenuto, dall'A.A. 2001-02 all'A.A. 2010-11, come docente a contratto presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Arezzo (Università di Siena) corsi introduttivi e specialistici di Storia della filosofia medievale sui seguenti argomenti:

- a.a. 2001/02: “Istituzioni di Storia della filosofia medievale” (15 ore); “Dionigi l'Areopagita promotore del neoplatonismo nell'occidente latino” (15 ore); “Meister Eckhart e la mistica renana” (30 ore);

- a.a. 2002/03: “Istituzioni di Storia della filosofia medievale” (15 ore); “La conoscenza intellettuale come suprema felicità” (15 ore); “Filosofia e teologia nel XIII secolo” (30 ore);

- a.a. 2003/04: “Istituzioni di Storia della filosofia medievale” (30 ore); “Anselmo d’Aosta: la ragione che indaga la fede. Lettura e commento del Monologion e del Proslogion” (30 ore – laurea triennale); “L’amoroso uso di sapienza: Dante e la filosofia” (30 ore – laurea specialistica);

- a.a 2004/05: Ciclo di letture di testi filosofici medievali (Agostino, Anselmo, Bonaventura, Boezio di Dacia, Tommaso d’Aquino – 10 ore) all’interno del corso di Istituzioni di Storia della filosofia medievale tenuto per supplenza dal Prof. F. Abbri; “Il problema dell’essere tra Tommaso d’Aquino e Duns Scoto” (30 ore – laurea specialistica);

- a.a 2005/06: Ciclo di letture su “Il Bene nei testi filosofici medievali” (10 ore) all’interno del corso di Istituzioni di Storia della filosofia medievale tenuto per supplenza dal Prof. F. Abbri; “La dottrina delle virtù nel XIII secolo fra etica aristotelica e dottrina cristiana: le virtù cardinali nel pensiero di Tommaso d’Aquino” (30 ore – laurea specialistica);

- a.a 2006/07: Ciclo di letture su “La teoria delle passioni nel pensiero di Tommaso d’Aquino” (10 ore) all’interno del corso di Istituzioni di Storia della filosofia medievale tenuto per supplenza dal Prof. F. Abbri; “Le origini della mistica speculativa tedesca: Alberto Magno e Ulrico di Strasburgo” (30 ore - laurea specialistica).

- a.a. 2007/08: “Introduzione alla storia della filosofia medievale” (30 ore – laurea triennale); “L’etica di Abelardo” (30 ore - laurea specialistica).

- a.a. 2008/09: “Introduzione alla storia della filosofia medievale” (30 ore – laurea triennale); “Felicità e beatitudine: Boezio di Dacia e Tommaso d'Aquino” (30 ore - laurea specialistica).

- a.a. 2009/10: “Introduzione alla filosofia antica e medievale” (36 ore - laurea triennale); "L'itinerario della mente verso Dio di Bonaventura di Bagnoregio" (36 ore - laurea specialistica)

- a.a. 2010/11: “Introduzione alla filosofia antica e medievale”, in collaborazione con il Prof. Abbri  (18 ore - laurea triennale);

Ha inoltre tenuto seminari specialistici per la Scuola di dottorato dell’Università di Siena in “Scienze del Testo”, sezione 4: “Scienze filosofiche” coordinata dal Prof. F. Abbri:
- a.a. 2003/04 (21-22 aprile 2004) in collaborazione con la Prof. M. Pereira, “Rationes necessariae: Anselmo d'Aosta e Raimondo Lullo”;
- a.a. 2005/2006 (18 maggio 2006) in collaborazione con la Dr.ssa P. Bernardini, “Conoscenza e beatitudine in Tommaso d’Aquino”.

Interessi di ricerca

Aristotelismo medievale, in particolare la ricezione dell'Ethica Nicomachea nel medioevo latino; etica medievale; la scuola francescana parigina e la tradizione domenicana tedesca.
 

Attività di ricerca

Attività di ricerca

Dal 1 luglio 2013: Collaboratrice all’attività di ricerca dell’unità di Trento, diretta da Alessandro Palazzo, del progetto “FIRB - Futuro in Ricerca 2012”: Prevedere gli eventi e controllare la natura: modelli di razionalità operativa e circolazione dei saperi nel Medioevo arabo, ebraico e latino, coordinatrice scientifica nazionale: Marienza Benedetto (università di Bari).

1 agosto 2012 - 30 giugno 2013: Collaboratrice ad attività di ricerca (“assegnista”) presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università del Salento, con un programma di ricerca dal titolo “Filosofia fra latino e volgare: Edizione critica di Ulrico di Strasburgo De summo bono VI, tract. 4” (referente scientifico Prof. Loris Sturlese).

 

Partecipazioni a programmi di ricerca

1) Collaboratrice ai seguenti programmi di ricerca di rilevante interesse nazionale (PRIN):

2009: Filosofia e teologia nel Medioevo latino. Edizioni di testi e studi critici; U.O. di diretta da Loris Sturlese, Dipartimento di Filologia Classica e Scienze Filosofiche, Università del Salento. Titolo dell’U.O: “Filosofia fra latino e volgare: edizioni, studi e traduzioni di Ulrico di Strasburgo, Eckhart, Bertoldo di Moosburg, l’anonimo Libro dello Spirito (Geistbuoch), Tommaso di York e Mosè Maimonide”;

2007: Filosofia e scienza nel medioevo. Edizioni e studi; U.O. diretta da Loris Sturlese, Dipartimento di Filologia Classica e Scienze Filosofiche, Università del Salento. Titolo dell’U.O: “Filosofia nella Germania tardomedievale fra latino e volgare: edizioni, studi e traduzioni di Alberto il Grande, Ulrico di Strasburgo, Eckhart, Giordano di Quedlinburg, Bertoldo di Moosburg, l’anonimo Libro dello Spirito (Geistbuoch), Nicola di Strasburgo, Enrico di Lubecca”;

2004: Filosofia e scienze della natura nel Medioevo. Edizioni di testi e studi critici; responsabile U.O.: Loris Sturlese, Dipartimento di Filologia Classica e Scienze Filosofiche, Università del Salento;

2002: Filosofia, scienze della natura e teologia nel Medioevo. Edizioni critiche di testi e studi; responsabile U.O.: Loris Sturlese, Dipartimento di Filologia Classica e Scienze Filosofiche, Università del Salento; Titolo dell’U.O.: “Filosofia nella Germania tardomedievale fra latino e volgare: edizioni studi e traduzioni di Alberto il Grande, Ulrico di Strasburgo, Eckhart, Bertram di Ahlen, Bertoldo di Moosburg, Giordano di Quedlinburg, Enrico di Herford e Corrado di Megenberg”;

1999: Filosofia e scienze della natura nel Medioevo (FILOSMED). Testi e studi; responsabile U.O.: Loris Sturlese, Dipartimento di Filologia Classica e Scienze Filosofiche, Università del Salento.

2) Collaboratrice al programma di ricerca Conoscenza e azione. I manoscritti medievali dei commenti aristotelici conservati nella Biblioteca Comunale degli Intronati di Siena diretto da Michela Pereira (Università di Siena) e finanziato per la durata di due anni dal Piano di Ricerca d’Ateneo 2005 dell’Università di Siena.

Appartenenza a società e comitati scientifici

Direttrice della collana "Flumen sapientiae. Studi sul pensiero medievale" presso la casa editrice Aracne.

Membro del comitato scientifico della collana "Monete di Dio. Teologia, economia, religione", casa editrice Aracne.

È membro della

Società italiana per lo studio del pensiero medievale (SISPM) dal 1999; dal 2015 è coordinatrice della “Commissione sugli scambi e le attività internazionali”.

Société Internationale pour l’étude de la philosophie médiévale (SIEPM) dal 2001

Società Internazionale per lo Studio del Medioevo Latino (SISMEL) dal 2012

Societas Artistarum (SA) dal 2012

Convegni e conferenze

Relazioni tenute a convegni nazionali e internazionali:

13 febbraio 2016: Université Paris IV-Sorbonne, convegno internazionale “Les Éléments de théologie et le Livre des causes du V e  au XVII e  siècle” : Proclus, Eustrate de Nicée et leur réception aux XIIIe-XIVe siècles

2 dicembre 2015: École française de Rome, convegno L’homme comme animal politique et parlant. Milieux, textes et contextes entre France et Italie médiévales: La lecture de l’Éthique au XIIIe siècle

30 novembre 2015: Università di Roma “La Sapienza”, seminario internazionale: Libertà e determinismo. Trasformazioni medievali della responsabilità morale: “La dottrina del libero arbitrio della prima metà del XIII secolo”

2 ottobre 2015: Trento, Dipartimento di Lettere e Filosofia, giornata di studi La teologia francescana del XIII-XIV secolo organizzato da I. Zavattero: Teologia e aristotelismo della prima scuola francescana parigina

1 settembre 2015, Castro - Lecce, Università del Salento, convegno Moral Agency and its Constraints: Fate, Determinism and Free Will in the Middle Ages: Estimaverunt Indi: la diffusion d’un texte géomantique condamné

11 giugno 2015, Dipartimento di Lettere e Filosofia, convegno Geomancy and Other Forms of Divination. Foreseeing events and dominating nature: models of operative rationality and the circulation of knowledge in the Arab, Hebrew and Latin Middle Ages: Estimaverunt Indi. Tradizione testuale e ricezione.

26-29 novembre 2014, Firenze (Villa Finaly - Université Paris-Sorbonne), Trasumanar II. Trasumanar da Dante in poi: 'Felicità mentale' e trasumanar  

9-12 ottobre 2014, Fisciano (SA), Università di Salerno, XXI convegno SISPM, Filosofia e scienza nel Medioevo: Lo statuto dell'etica tra XII e XIII secolo.

24 maggio 2014, Parigi, Université Paris - Sorbonne, INCIPIT. Journée d'études médiévales: presentazione del volume L’Aristotélisme exposé. Aspects du débat philosophique entre Henri de Gand et Gilles de Rome, éd. par Valérie Cordonier et Tiziana Suarez-Nani, Academic Press Fribourg 2014.

4-5 ottobre 2013, Trento, Dipartimento di Lettere e Filosofia, convegno “Il desiderio nel Medioevo”: Il desiderio nella psicologia dell'atto morale della prima metà del XIII secolo.

16-17 maggio 2013, Roma, École française de Rome, convegno L’homme comme animal politique et parlant. Circulation des doctrines et des pratiques entre la France et l'Italie médiévales”: Etica e politica nella prima metà del XIII secolo a Parigi, intervento alla tavola rotonda.

19 aprile 2013, Università del Salento - "Intersezioni - Mobility of Ideas and Transmission of Texts", seminario tenuto nell'ambito del Dottorato in Filologia ed Ermeneutica del Testo, Tradizione testuale e ricezione dottrinale dell'Ethica Nicomachea nel XIII secolo.

18 aprile 2013, Università del Salento - "Intersezioni - Mobility of Ideas and Transmission of Texts", lezione tenuta nell'ambito del corso di Storia della filosofia medievale, La ricezione dell'Ethica Nicomachea nel XIII secolo fra teologia e filosofia.

13-14 settembre 2012, Paris, Institut de Recherche et d’Histoire des Textes (IRHT), Colloque internationale “Les débuts de l’enseignement universitaire à Paris (1200-1245 environ)”, org. J. Verger – O. Weijers: La philosophie pratique – éthique et politique.

28-30 maggio 2012, Università di Pisa, GrAL – Incontri di culture la trasmissione dei testi filosofici e scientifici dalla tarda antichità al medioevo islamico e cristiano, "L’Etica Nicomachea: recezione tardo-antica, araba, bizantina e medievale": La ricezione dell’Etica Nicomachea nel XIII secolo latino.

25 maggio 2012, Paris, Institut de Recherche et d'histoire des texts, IRHT, "La Faculté des arts: passé, présent, avenir", presentazione del libro: O. Weijers, Études sur la Faculté des arts dans les universités médiévales, Turnhout, Brepols 2011 (Studia Artistarum 28).

19-20 marzo 2012, Università di Salerno, seminario tenuto nell'ambito del III modulo didattico a.a. 2011/12 del Dottorato di ricerca in Filosofia, scienze e cultura dell'età tardo-antica, medievale e umanistica (FiTMU) http://www.dottoratofitmu.it/ dedicato a "La ricezione latina dell'Etica Nicomachea nel XIII secolo alla Facoltà delle Arti di Parigi"; 19 marzo, 16.30-19.30: Le traduzioni latine dell'Ethica Nicomachea e la ricezione nella prima metà del XIII secolo alla Facoltà delle Arti di Parigi; 20 marzo, 10.30- 13.30: I primi commenti latini all'Ethica Nicomachea (ante 1250): filosofia e teologia a confronto in alcuni brani scelti.

18 maggio 2011, Paris, École des Hautes Études en Sciences Sociales (Groupe d'Anthropologie Scolastique - Centre de recherches historiques), org. S. Piron: Éthique et science de l’âme dans l'anonyme Commentaire de Paris sur l’Ethique à Nicomaque (1235-1240).

21 maggio 2011, Paris, Journée Incipit - journée bibliographique et d’études médiévales organisée par le Centre Pierre Abélard (Paris IV Sorbonne), presentazione del libro I. Costa, Anonymi Artium Magistri Questiones super Librum Ethicorum Aristotelis (Paris, BnF, lat. 14698), Brepols 2010.

15-17 giugno 2011, Roma, Istituto Svizzero, "Filosofare in lingua volgare. Convegno internazionale in occasione dei 65 anni di Ruedi Imbach: L'etica aristotelica in volgare. I volgarizzamenti della Summa alexandrinorum di Taddeo Alderotti, Brunetto Latini e Guittone d'Arezzo.

24 novembre 2010, Université de Fribourg, conferenza nell'ambito del corso di Philosophie médiévale (org. T. Suarez) : La division de la philosophie dans les premiers commentaires de l'Éthique à Nicomaque.

25 novembre 2010, Université de Fribourg, Atélier de philosophie médiévale (org. T. Suarez) sur "La première réception de l'Éthique à Nicomaque au Moyen Âge latin":
10h-12h: Le Commentaire de Paris: présentation; 14h-16h: Lecture et analyse du Prologue du Commentaire de Paris (partie I); 16h15-18h: Lecture et analyse du Prologue du Commentaire de Paris (partie II).

20 settembre 2010, Firenze, XIV corso di formazione bibliografica Medioevo Latino, SISMEL, (org. F. Santi e ): Quando la sintesi può diventare censura. Il caso della condanna parigina del vescovo Tempier.

23 febbraio 2010,  Università di Macerata, lezione tenuta nell’ambito del corso di Storia della Filosofia Medievale del Prof. G. Alliney: Due modelli di felicità a confronto: Boezio di Dacia e Tommaso d'Aquino.

16-22 settembre 2007, Palermo, 12th International Congress of Medieval Philosophy, Universality of Reason – Plurality of Philosophies in the Middle Ages: L’acquisition de la vertu dans les premiers commentaires latins à l’Ethique à Nicomaque.

18 aprile 2007, Facoltà di Lettere e Filosofia di Siena, Università di Siena, giornata internazionale di studio su "I manoscritti e la filosofia" (org. M. Pereira e P. Bernardini): I primi commentatori dell'Ethica Nicomachea: interpreti fedeli di Aristotele?

28 marzo 2007, Facoltà di Lettere e Filosofia di Arezzo, Università di Siena, seminario internazionale "Alla caccia degli autori: L’analisi informatica al servizio della ricerca filologica: il caso delle Epistolae duorum amantium" (org. F. Stella): Il contenuto filosofico delle Epistolae duorum amantium.

26-27 gennaio 2006, Nijmegen (NL), international congress "Virtue Ethics in the Middle Ages: Commentaries on Aristotle’s Nicomachean Ethics, 1200-1500" (org. I.P. Bejczy): Intellectual and Moral Virtues in the Earliest Latin Commentaries on the Nicomachean Ethics.

26-27 aprile 2006, Université de Fribourg, Université de Lausanne, Suisse (org. T. Suarez et C. Koenig-Pralong): La doctrine du bonheur dans les premiers commentaires à l’Ethique à Nicomaque au XIIIème siècle.

1 dicembre 2005, Arezzo, giornata di studio su "Etica e conoscenza nel XIII e XIV secolo" (org. I. Zavattero): Il ruolo conoscitivo delle virtù intellettuali nei primi commenti del XIII secolo all'Ethica Nicomachea.

13 settembre 2003, Milano, XIII convegno della Società Italiana per lo Studio del Pensiero Medievale (SISPM): Felicitas consistit in speculari. La Quaestio de felicitate di Giacomo da Pistoia.

5 maggio 2000, Université de Fribourg, Suisse, Doktorandenseminars Philosophie des Mittelalters delle Università di Basilea, Friburgo e Zurigo: Le commentaire de Berthold de Moosburg aux Éléments de théologie de Proclus: quelques remarques sur les sources dionysiennes.

25 novembre 1999, Reggio Emilia, X Convegno Nazionale dei Dottorati di ricerca in Filosofia: Il commento di Bertoldo di Moosburg all’Elementatio theologica di Proclo.

Altre attività

Dal 1998 è redattrice del sito web Philosophia Medii Aevi (www.phmae.it), diretto da Loris Sturlese. Dal 1998 al 2007 il sito ha costituito un quaderno tematico della rivista elettronica SWIF – Sito Web Italiano per la Filosofia, (ISSN 1126-4780).

Organizzazione di convegni e seminari:

- Trento, 19 ottobre 2015, nell’ambito dell’insegnamento di Storia della filosofia medievale ha organizzato una conferenza tenuta dal Prof. Luca Bianchi dell’Università del Piemonte Orientale su “Boezio di Dacia fra ‘doppia verità’ e ‘averroismo’”.

- Trento, 2 ottobre 2015 giornata di studi “La teologia francescana del XIII-XIV secolo”

- Lecce, 31 agosto - 1 settembre 2015, ha fatto parte del comitato scientifico del convegno Moral Agency and its Constraints: Fate, Determinism and Free Will in the Middle Ages tenutosi a Lecce dal 31 agosto al 2 settembre 2015.

- Trento, 11-12 giugno 2015, Trento, in collaborazione con A. Palazzo,  convegno Geomancy and Other Forms of Divination. Foreseeing events and dominating nature: models of operative rationality and the circulation of knowledge in the Arab, Hebrew and Latin Middle Ages

- Trento, 26 febbraio 2015, nell’ambito dell’insegnamento di Storia della filosofia moderna e contemporanea ha organizzato una conferenza tenuta dal Prof. Alberto Bondolfi su “La ‘guerra giusta’ in Francisco de Vitoria: un ‘aggiornamento’ della dottrina medievale o un cambiamento di paradigma?”

- Trento, 17 febbraio 2015, nell’ambito dell’insegnamento di Storia della filosofia moderna e contemporanea ha organizzato una conferenza tenuta dal Prof. Stefano Simonetta dell’Università di Milano su “«Essere duri senza mai perdere la tenerezza»: il tema della guerra in Agostino”

- Trento, 9-10 maggio 2014, in collaborazione con Alessandro Palazzo e Andrea Colli, ha organizzato il convegno internazionale Nobilitas. Crocevia di saperi tra Medioevo ed Età Moderna.

 - Trento, 20 marzo 2014, nell’ambito del ciclo "Letture Medievali" ha organizzato, in collaborazione con Alessandro Palazzo e Andrea Colli, un seminario tenuto dal Prof. M. Parodi dell'Università di Milano su Agostino e la creazione. Un'ipotesi di lettura filosofica

- Trento, 13 marzo 2014, nell’ambito del ciclo "Letture Medievali" ha organizzato, in collaborazione con Alessandro Palazzo e Andrea Colli, un seminario tenuto dalla Prof.ssa Maria Tilde Bettetini, IULM di Milano, Sed disparla desiderium (Aug., en. Ps. 42). Le declinazioni del desiderio d’amore;

- Trento, 6 marzo 2014, nell’ambito del ciclo "Letture Medievali" ha organizzato, in collaborazione con Alessandro Palazzo e Andrea Colli, un seminario tenuto dal Prof. Giovanni Catapano dell'Università di Padova, su Temi e dottrine filosofiche nei commenti di Agostino alla Genesi

- Trento, 4 dicembre 2013: nell’ambito dell’insegnamento di Storia della filosofia II ha organizzato un seminario tenuto dal Prof. G. Alliney dell’Università di Macerata su "Libera volontà. Il fondamento metafisico della libertà del volere in Giovanni Duns Scoto"

- Palermo, 17 settembre 2007: ha organizzato la sessione speciale “Les vertus dans la première moitié du XIIIe siècle” nell’ambito del 12th International Congress of Medieval Philosophy (Palermo, 16-22 settembre). Sono intervenuti Riccardo Saccenti (Università di Pisa), István P. Bejczy (Radboud Universiteit Nijmegen), Valeria Buffon (Univertsité Laval, Québec) e Irene Zavattero.

- Arezzo, 28 marzo 2007: ha organizzato in collaborazione con il Prof. Francesco Stella il seminario internazionale  “Alla caccia degli autori: L’analisi informatica al servizio della ricerca filologica: il caso delle Epistolae duorum amantium”. Sono intervenuti Réka Forrai, Guido Milanese, Carlo Pérez Gonzàlez, Sylvain Piron, Francesco Stella e Irene Zavattero.

- Arezzo, 1 dicembre 2005: ha organizzato la giornata di studio su “Etica e conoscenza nel XIII e XIV secolo” alla quale sono intervenuti Michela Pereira, Loris Sturlese, István P. Bejczy, Iacopo Costa, Paolo Falzone, Paola Bernardini, Emanuele Coccia, Leonardo Cappelletti e Irene Zavattero.

- Arezzo, 17-18 novembre 2005: nell’ambito dell’accordo SOCRATES stipulato fra la Facoltà di Arezzo (Univ. di Siena) e l’Università di Fribourg (Svizzera) ha organizzato due seminari sull’angelologia medievale tenuti dalla Prof.ssa Tiziana Suarez-Nani (Università di Fribourg – Svizzera): “Dal segreto alla trasparenza: Tommaso d'Aquino e il linguaggio degli angeli” e “Individualità e soggettività nel pensiero medievale: il contributo dell'angelologia”;

- Arezzo, 20 maggio 2004: nell’ambito dell’insegnamento di Storia della filosofia medievale ha organizzato un seminario tenuto dal Prof. M. Parodi dell’Università degli Studi di Milano su “Il paradigma filosofico agostiniano e il suo superamento dopo Anselmo d'Aosta”.