Andrea Tigrino

Via Verdi, 53 - 38122 Trento
andrea.tigrino[at]unitn [dot] it
Formazione
  • Diploma di istruzione secondaria superiore, Liceo Scientifico di Cossato;
     
  • Dottore in Giurisprudenza, Facoltà di Giurisprudenza - Università degli Studi di Trento. 
    Tesi in Diritto penale sul tema: "Causalità penale, sapere scientifico ed epidemiologia", relatore Prof. Avv. Alessandro Melchionda, punteggio 110 / 110 e Lode.
Carriera accademica ed attività didattica
  •  Dottorando di ricerca in Studi Giuridici Comparati ed Europei, XXXIII Ciclo (a.a. 2017/2018), Diritto penale.  
    Dal 7 marzo 2018, collaboratore per attività di supporto alla didattica nell'ambito dell'insegnamento di Diritto penale (K-Z) - Corso di laurea magistrale a ciclo unico - LMG/01. 
     
  • Visiting Ph.D. Candidate presso Universidad de Las Palmas de Gran Canaria, Facultad de Ciencias Jurídicas, novembre 2019 - febbraio 2020.
Interessi di ricerca
  • Storia del Diritto penale;
     
  • causalità scientifica ed epidemiologia;
     
  • tortura;
     
  • Diritto penale e Bioetica, con particolare riferimento alle scelte di fine vita.
Premi e riconoscimenti
  • XII National Moot Court Competition, 3° classificato, marzo 2015, Trento;
     
  • V National Essay Competition, in memoriam Giulio Regeni (sotto il patrocinio delle associazioni CILD ed Antigone), contributo più originale sul tema "I meccanismi di prevenzione e contrasto alla tortura, ambito internazionale ed italiano", giugno 2016;
     
  • XIV National Moot Court Competition, 2° classificato e Premio miglior oratore "Achille Lenza", aprile 2017, Napoli;
     
  • Premio CILD (Coalizione italiana per le Libertà ed i Diritti civili), dicembre 2017, Roma.
Convegni e conferenze
  • Relazione sul tema: "Il problema delle sofferenze risultanti da legittime misure privative o limitative di diritti nel delitto di tortura", ‘Quinte giornate di studi penalistici’, 4 - 6 giugno 2018, Hotel Resort Poiano, Garda (VR) (Discussant: Prof. Alberto Cadoppi, Prof. Stefano Canestrari, Prof. Gian Luigi Gatta): https://www.penalecontemporaneo.it/agenda/1223-quinte-giornate-di-studi-penalistici-per-dottorandi;
     
  • Intervento al convegno "Non per profitto: la scienza aperta e il ruolo dell'Università", 25 ottobre 2018, Facoltà di Giurisprudenza, Trento: https://webmagazine.unitn.it/evento/giurisprudenza/44254/non-per-profitto-la-scienza-aperta-e-il-ruolo-dell-universit.;
     
  • Relazione tenuta nell'ambito del Corso di Dottorato in Studi Giuridici Comparati ed Europei sul tema "Tortura e diritto penale oggi", 19 giugno 2019, Sala Conferenze, Facoltà di Giurisprudenza, Trento: https://calendar.google.com/calendar/r/week/2019/6/19?eid=MHZwYWlpcGZhdGR1bTExMmQwYzE1bTRiaWogdWxsYTM3NWc4YmRubjJ2dmRtbzZ0aWFiYzBAZw&ctz=Europe/Rome&sf=true;
     
  • Relazione in occasione del Master Interuniversitario en Bioética y Bioderecho sul tema "Estado actual del debate sobre la eutanasia / suicidio asistido", 31 gennaio 2020, Facultad de Medicina, Universidad de La Laguna (Tenerife);
     
  • Relazione sul tema “Fin de la vida y eutanasia: análisis jurídico del estado de la cuestión en España e Italia”, 19 febbraio 2020, Salón de actos (Tafira Baja), Universidad de Las Palmas de Gran Canaria.
     
  • Relazione sul tema: “La legislazione sul fine vita nella prospettiva comparatistica”, ‘Giornate di studi penalistici - VII edizione’, 13-15 settembre 2021, Hotel Resort Poiano, Garda (VR) (Discussant: Prof. Stefano Canestrari, Margareth Helfer, Vico Valentini): http://giornategarda.blogspot.com/2021/09/settima-edizione-programma-definitivo-e.html.