Formazione

Laurea

Laurea in Lettere con 110/110 e Lode (vecchio ordinamento) conseguita in data 8 luglio 1994 presso L’Università degli Studi di Firenze.

Dottorato

Dottorato di ricerca in «Filologia dantesca» conseguito il 30 marzo 2000 presso L’Università degli Studi di Firenze.

Dottorato di ricerca in «Studi di Antichità, Medioevo e Rinascimento» conseguito il 21 maggio 2009 presso l’Istituto di Scienze umane dell’Università di Firenze.

Abilitazione all’Insegnamento Secondario di II grado:

  • conseguita per concorso e con la Scuola di specializzazione (biennale). Diploma di specializzazione all’Insegnamento Secondario (SSIS) conseguito il 28 maggio 2002 (votazione 76/80)

Master

  • Diploma di Master in «Studi Europei» ( votazione 102/110) conseguito il 21/12/2004 presso la Facoltà di Scienze Politiche “Cesare Alfieri” di Firenze.  Tesi finale in «Diritto pubblico comunitario». Stage (210 ore) svolto presso il quotidiano «Il Corriere di Firenze».

Abilitazione Scientifica Nazionale (ASN) alle funzioni di Professore di II fascia (ai sensi della legge 240/2010)

  • Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di professore universitario di seconda fascia – settore concorsuale 10/F3 (Linguistica e Filologia Italiana) conseguita il 12 febbraio 2013 con scadenza nel 2020 (procedura nazionale indetta con Bando DD n. 222/2012).
  • Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di professore universitario di seconda fascia – Bando D.D 1532/2016 - settore concorsuale 10/F3 (Linguistica e Filologia Italiana). VALIDO DAL 20/08/2018 AL 20/08/2024 (art. 16, comma 1, Legge 240/10).
  • Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di professore universitario di seconda fascia – Bando D.D 1532/2016 - settore concorsuale 10/F1 (Letteratura Italiana). VALIDO DAL 01/08/2018 AL 01/08/2024 (art. 16, comma 1, Legge 240/10).
  • Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di professore di seconda fascia Settore Concorsuale 10/F1 Letteratura Italiana, Critica letteraria e Letterature Comparate. La validità della Abilitazione è di nove anni a decorrere dal 01/06/2020 data di pubblicazione del risultato revisionato e avrà scadenza il 01/06/2029. L’esito positivo è stato comunicato a seguito della modifica del giudizio riferito alla Domanda ID 74743, ASN 2012, SC 10/F1, fascia II della tornata 2012 (Decreto Direttoriale n. 222 del 20 luglio 2012), in esecuzione della sentenza del Consiglio di Stato n. 5287/2017.
Carriera accademica ed attività didattica

Claudia Di Fonzo è docente a contratto di Diritto e letteratura presso l’Università di Trento; è stata Attaché d'Ensegnement et de Recherce presso l'Ecole Normale Supérieure de Lyon. Ha insegnato Filologia italiana all'Università degli Studi dell'Aquila per affidamento. Ha conseguito 3 ASN. La prima  ABILITAZIONE SCIENTIFICA NAZIONALE come PROFESSORE di II FASCIA è stata conseguita nel 2012 in FILOLOGIA ITALIANA 10/F3, le due successive nel 2018 in LETTERATURA ITALIANA e FILOLOGIA ITALIANA nel 2018.

https://abilitazione.cineca.it/ministero.php/public/esitoAbilitati/settore/10%252FF3/fascia/2

Nella collana «Quaderni di Studi danteschi 12» ha pubblicato il corso di lezioni inedito (edizione di fonti) che Pio Rajna tenne all’Accademia Scientifico-letteraria di Milano agli albori della filologia in Italia: La Materia e la forma della Divina Commedia (Firenze, Le Lettere, 1998), ristampato nel 2014. Nella collana «Memoria del tempo 33» ha pubblicato L’ultima forma dell’«Ottimo commento». Chiose sopra la Commedia di Dante Alleghieri fiorentino tracte da diversi ghiosatori. Inferno, edizione critica dell’ultima forma dell’«Ottimo commento» (Ravenna, Longo, 2008). La monografia di argomento dantesco, uscita nell'ambito del Prin, è dedicata alla relazione tra il Diritto e la Letteratura: Dante e la tradizione giuridica, Roma, Carocci, 2016. Suo è il commento al testo occitano tradotto da F. Zambon  C. Di Fonzo - F. Zambon, Scala del divino amore, Introduzione e traduzione di Francesco Zambon. Commento e note complementari di Claudia Di Fonzo, Milano, Paoline, 2019, pp. 93-154. («Letture cristiane del secondo millennio» 61) [COMMENTO SCIENTIFICO] ISBN 978-88-315-4856-4 recensito da Gianfranco Ravasi, Tese le mani e lo toccò, pubblicato col titolo Benedire con il «tangere», su IlSole24ORE, n. 310 (10/11/2019).

http://www.cultura.va/content/cultura/it/organico/cardinale-presidente/texts/ilsole24ore/tese.pdf

Ha contribuito alla realizzazione di diversi volumi tra cui: Scritti offerti a Francesco Mazzoni dagli allievi fiorentini, Firenze, pubblicazioni della SDI, 1998, pp. 47-61 (Della musica e di Dante: paralipomeni lievi); Dante e il locus inferni. Creazione letteraria e tradizione interpretativa a cura di S. Foà e S. Gentili, «Studi (e testi) italiani» 4 (1999), pp. 53-72 (La leggenda del «Purgatorio di S. Patrizio» nella tradizione di commento trecentesca); Questo nomade nomade mondo. La "necessità del viaggio" tra Medioevo e età moderna, a cura di I. Gagliardi, Bologna, Il Mulino, 2011, (La letteratura di viaggio e il processo canonizzante della tradizione di commento antica alla Commedia nel XV e XVI secolo, cap. VII); Challenging Centralism: Decentramento e autonomie nel pensiero politico europeo, a cura di Lea Campos Boralevi, Firenze University Press, 2011, pp. 43-52 (Aequitas e giustizia distributiva nel "Paradiso" di Dante).

Suoi contributi sono in «Studi Danteschi» (Firenze), «L’Alighieri» (Ravenna), «Medioevo e Rinascimento» (Firenze), «Dante» (Roma), «Italian Studies» (Cambridge), «Forum Italicum» (New York), «Laboratoire italien» (Lyon), «Tenzone» (Madrid), Studi danteschi/DANTE FUEZETEK (Budapest), Studi di Storia del Diritto Medievale e Moderno (Roma), SteFI, Archivio Scialoja, «Annali di Italianistica»

2008 settembre – dicembre (Fall Semester 2008) Department of Italian Studies, New York University, New York. In qualità di Adjunct Professor of italian ha insegnato lingua italiana alla New York University, undergraduate (temporary position)

2011-2012 (settembre 2011- giugno 2012) Ecole Normale Superieure (Lyon): in qualità di ATER (Attaché temporaire d'enseignement et de recherche ai sensi del décret n. 88-654 du 7 mai 1988) è titolare di un corso magistrale di Letteratura e cultura medievale italiana (Dante, Paradis, VI-XVII: préparation aux épreuves de l’agrégation d’italien) per i normalisti e per quanti dovessero sostenere l’esame per l’Agrégation di Letteratura Italiana che quest’anno verte sul Paradiso di Dante (92 ORE).

2011-2012 (II semestre 16/04/2012- Facoltà di Lettere e Filosofia de L’Aquila. Docente incaricato di Filologia italiana (30 ORE) corso istituzionale.

2010/2011 - 2019/20 Dipartimento di Scienze giuridiche della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Trento.  Docente a contratto di Diritto e letteratura (42 ore) ai sensi dell’articolo 23 della legge 240/2010. I corsi svolti fino ad oggi hanno avuto per oggetto il rapporto tra il diritto e la letteratura, con specifico riferimento a Dante Alighieri (Convivio, Commedia e Monarchia), Cino da Pistoia, Pietro Alighieri, Alberico da Rosate e Bartolo da Sassoferrato (commentatori di Dante), Cesare Alfieri (sulla Tirannide).

Interessi di ricerca

Filologia dantesca, Diritto e Letteratura (Law und Literature), Filologia italiana, Storia del diritto medievale e moderno, Letteratura latina medievale

Attività di ricerca

2 Dottorati di ricerca 

1996-99 Università degli Studi di Firenze. Vincitrice di borsa di Dottorato di ricerca in «Filologia dantesca», ciclo X ,  prima (con 113/120) nella graduatoria di merito approvata con D. R. n. 465 del 11/5/1995; il 30 marzo 2000 consegue il titolo di Dottore di ricerca in Filologia Dantesca  con la discussione della dissertazione: "Chiose sopra la Comedia di Dante Alleghieri fiorentino tracte da diversi ghiosatori. Edizione critica dell'ultima redazione dell'"Ottimo commento". Inferno, Università degli Studi di Firenze, 1999 (a stampa nella collana «Memoria del tempo» n. 33, Ravenna, Longo, 2008)

Dottorato di ricerca 

21 maggio 2009 Istituto di Scienze umane di Firenze (ISU, Palazzo Strozzi, Firenze). Consegue, con lode, il secondo titolo di dottore di ricerca in «Studi di Antichità, Medioevo e Rinascimento» XX ciclo (2006-2009) (tutor Prof. Peter Dronke). Titolo della tesi discussa: Dante tra diritto, letteratura e esegesi antica: un modello di integrazione culturale europea (a stampa presso Napoli, Edises, 2012). 

Formazione all'ESTERO

PNDS/DSH in Germania 1997- 1998 Albert Ludwigs-Universität Freiburg in Breisgau (Deutschland). Svolge in questa sede un semestre del suo primo dottorato di ricerca.  Frequenta i corsi trimestrali di lingua allo "Sprachenkolleg für Ausländer"  (Mittelstufe I e II) il 7 aprile 1998 supera l’esame di idoneità linguistica per l’accesso  alle università  tedesche denominato Deutsche Sprachprüfung für den Hochschulzugang Ausländischer Studienbewerber (PNDS/DSH).

Perfezionamento all’ESTERO (ai sensi dell’art. 5 della legge 398/89)

1999-2000 (novembre-aprile) Università degli Studi di Padova. Vincitrice di Borsa di Perfezionamento all'estero (prima in graduatoria con 89/100 punti) della durata di 6 mesi. Il perfezionamento si è svolto presso l'Albert Ludwigs-Universität Freiburg i. B.

2007 (Easter Term) Faculty of Modern & Medieval Languages (Cambridge). In qualità di visiting Phd scholar, affiliata del Downing College di Cambridge, trascorre un semestre presso l’Italian Department. 

Master

2003/2004 Università degli Studi di Scienze Politiche “Cesare Alfieri” di Firenze. In data 21/12/2004 consegue il Diploma di Master in «Studi Europei» (votazione 102/110). La tesi finale in «Diritto pubblico comunitario»  ha avuto per oggetto la «Formazione permanente e i contratti a tempo determinato». Stage (210 ore) svolto presso il quotidiano «Il Corriere di Firenze» in qualità di redattore di articoli pubblicati e (talvolta) firmati.

2 Assegni di ricerca (ai sensi dell’art. 51, comma 6 della legge 449/97):

  •  1/01/2002-31/12/2002 (12 mesi) Dipartimento di Studi Medievali e Moderni dell’Università degli Studi «G. D’Annunzio» di Chieti.  È titolare di Assegno di ricerca per la durata complessiva di mesi 12. Oggetto di studio la filza di documenti di cancelleria del Fondo Chigi E. VI 182-E VI-188 della Biblioteca Apostolica Vaticana per la ricostruzione della tradizione documentaria.
  • 25/02/2005-24/02/2009 (24 mesi) è titolare di assegno di ricerca presso il Dipartimento di Storia e critica della politica della Facoltà di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Teramo. Tema della ricerca il Dante politico.  (per complessivi 24 mesi di titolarità): il contratto della durata originaria di 24 mesi, a decorrere dal 25 febbraio 2005 al 24 febbraio 2007, è stato interrotto dal 31 agosto 2005 al 28 febbraio 2006, dal 1° settembre 2006 al 28 febbraio 2007 ed infine dal 1° settembre 2007 al 31 agosto 2008. Il rapporto si è definitivamente concluso il 24 febbraio 2009.

 

Appartenenza a società e comitati scientifici

Membro del comitato scientifico della "Biblioteca Medievale" (Roma, Carocci Editore)

Premi e riconoscimenti

Medaglia della “Lectura dantis” della SDI per la lettura del canto XXII del Paradiso sull'immagine della scala di Giacobbe nella Commedia

Presentazioni dei miei libri:

A Firenze presso la Libreria Claudiana di Firenze, il 20 settembre 2016, FRANCO CARDINI ha presentato il libro di Claudia Di Fonzo, Dante e la tradizione giuridica, Roma, Carocci, 2016. Presenti in sala l'Editore Mori e il direttore della collana prof. Zambon.

Proseguono gli appuntamenti per celebrare l'Anno Dantesco in Maremma!
Lunedì 7 giugno alle ore 16 sarà presentato il libro "Dante e la tradizione giuridica", di Claudia Di Fonzo, Carocci Editore.

Parteciperanno: 
Renata Adriana Bruschi per La Maremma per Dante 2021,
Claudia Di Fonzo, Facoltà di Giurisprudenza, Università di Trento, 
Maura Mordini, Dipartimento di Giurisprudenza, Università degli Studi di Siena, 
Francesco Zambon, Professore Emerito di Filologia Romanza

http://www.polouniversitariogrosseto.it/news-eventi/373-presentazione-del-libro-dante-e-la-tradizione-giuridica.html

 

Convegni e conferenze

Comunicazioni, Conferenze e seminari

10 giugno 1997: (Roma) partecipa ai lavori del Seminario organizzato dal Dottorato di ricerca in Italianistica della Università «La Sapienza» di Roma con una relazione sul Purgatorio di S. Patrizio a stampa presso gli Atti del Seminario: Dante e il locus inferni. Creazione letteraria e tradizione interpretativa a cura di S. Foà e S. Gentili, «Studi (e testi) italiani» 4 (1999), pp. 53-72.

8 settembre 1999: in qualità di borsista partecipa alla XXI settimana «Storia religiosa d'Irlanda» (7-11 settembre) con una comunicazione relativa a Dante e l'Irlanda: la leggenda di San Patrizio e l’esegesi antica alla Commedia. (Università Cattolica del Sacro Cuore).

2005 ottobre: in qualità di Assegnista dell’Università di Teramo partecipa alla giornata di studi dedicata alla Monarchia di Dante con una comunicazione dal titolo: Dante tra diritto e letteratura uscita poi in «Forum Italicum» 41/1 (Spring 2007), pp. 5-22.

2006 ISU di Firenze. Nell’ambito del Dottorato di ricerca in «Antichità del Medioevo e del Rinascimento» (ISU di Palazzo Strozzi, Firenze), nell’ambito del seminario coordinato dal prof. Franco Cardini, riferisce nel merito de La letteratura di viaggio e il processo canonizzante della tradizione di commento antica alla Commedia nel XV e XVI secolo (a stampa nel volume collettaneo presso il Mulino).

28 settembre 2007 Università «L’Orientale di Napoli». Nell’ambito dell’XI congresso dell’ADI  Gli scrittori d’Italia. Il patrimonio e la memoria della tradizione letteraria come risorsa primaria  (Napoli, 26-29 settembre 2007), relazione dal titolo La dialettica tradizione innovazione: canoni interpretativi e diffrazione esegetica.

24 maggio 2008 Taormina, Giusti son due e non vi sono intesi, è il titolo della relazione tenuta in occasione della Convention dell’AATI/AAIS del 2008 che ha avuto luogo ai Giardini Naxos (Taormina) dal 24 al 27 maggio (stampato in Forum Italicum)

7 luglio 2008 International Medieval Congress Leeds (7-10 luglio).  Nell’ambito della sessione Nature and Grace in Dante: The Ethical Dimension sponsorizzata dal Centre for Dante Studies dell’Università di Leeds ha contribuito con una relazione dal titolo: Come la grazia eccede l’agire etico e realizza la politica della convivenza civile e della comunicazione.  

9 maggio 2009 New York, S. John’s College  La semiotica della ricezione del testo di Dante, è il titolo della relazione tenuta in lingua italiana al S. John’s College (sede di Manhattan) in occasione della  Convention dell’AATI/AAIS svoltasi a New York (7-10 maggio 2009).

14 maggio 2009  Napoli,  L’Orientale L’edizione dei commenti antichi alla Comedìa: redazioni o corpora? È il titolo della conferenza tenuta presso L’Orientale di Napoli nell’ambito del ciclo delle Lecturae Dantis neapolitane. (stampato nel volume miscellaneo di Lecturae dantis)

http://www.unior.it/index2.php?action=view_news&id_news=1127&content_id=1039&content_id_start=1&titolo=Eventi%20culturali%20e%20manifestazioni%20scientifiche

15 luglio 2009 International Medieval Congress Leeds (13-16 luglio) The Legend of Mohamed in the Medieval Christian Thought of Dante Alighieri. Comunicazione tenuta in lingua inglese nell’ambito della sessione 1211 (Identity and Othering, V: Christian Defamation of Islam)

http://imc.leeds.ac.uk/imcapp/SessionDetails.jsp?SessionId=2894

9 novembre 2009 Università degli Studi di Trento (Facoltà di Giurisprudenza) I due giusti e l’idea di giustizia in Dante, (coordinamento scientifico Prof. Diego Quaglioni, Dipartimento di Studi Giuridici)

http://www.jus.unitn.it/dsg/news/2009/015.html

28 maggio 2010 Università del Salento (lecce), AATI Annual Conference (May, 26-30): La giustizia viva del Paradiso versus la legge del taglione dell’Inferno: alcune riflessioni.

29 aprile 2011 Università degli Studi di Trento (Facoltà di Giurisprudenza) Convegno finale PRIN 2007 «Decentramento e autonomie nel pensiero politico europeo» (29-30 aprile): Aequitas e giustizia retributiva nel Paradiso di Dante (Florence University Press) http://www.jus.unitn.it/services/arc/2011/0429/home.html.

6 giugno 2011 III Seminario Interdisciplinare. Testo - Arti - Metodologia - Ricerca “Identità” (6-8 giugno), Università di Roma Tor Vergata  Dante e il volgare in “qua muliercule communicant” prima e dopo il dibattito sulla questione della lingua e sulla unità nazionale stampato negli atti del convegno da Edicampus nel 2013.

2 marzo 2012 Ecole Normale Superieure (Lyon) «Journée d’études: Le poète, le Paradis et la Monarchie. Nouvelles recherches sur Dante»: Présentation du livre de Marco Santagata, "L'io e il mondo, un'interpretazione di Dante".

http://cle.ens-lyon.fr/italien/presentation-du-livre-de-marco-santagata-l-io-e-il-mondo-un-interpretazione-di-dante--151653.kjsp?RH=CDL_ITA110000

9-12 maggio 2013 Western Michigan University, 48th International Congress on Medieval Studies, Cosmological Order and Legal Order in Dante’s “Convivio”: a moral and theological specularity (in inglese).

http://scholarworks.wmich.edu/cgi/viewcontent.cgi?article=1050&context=medieval_cong_archive

27 marzo 2014 Società Dantesca Italiana di Firenze:  Lectura Dantis  (Pd XXII) nell’ambito del ciclo di Lecturae Dantis della SDI di Firenze. http://www.toscanamedianews.it/il-ritorno-delle-lecture-dantis.htm

9 aprile 2014 Università de L’Aquila: nell’ambito del seminario su L’identità del testo ha tenuto la seguente  relazione: Il testo del Convivio di Dante tra edizione e interpretazione.

27 novembre 2014 Villa Finaly, Firenze.  Relazione dal titolo Figure della trasformazione nella “Commedia” nell’ambito del Convegno di studi Trasumanar II. Da Dante in poi a cura di Bruno Pinchard.

10 dicembre 2015 Palazzo Strozzino, Firenze. Nell’ambito del Convegno Internazionale di Studi denominato La Metamorfosi amorosa in Dante a cura di Bruno Pinchard è intervenuta con il seguente contributo: La teoria della Giustizia e dell’Amore in Dante (canto V).

11 dicembre 2015 Itituto Balassi, Accademia di Ungheria in Roma. Nell’ambito del Convegno internazionale organizzato dall’Accademia d’Ungheria denominato Autocommento e autoriflessione in Dante, è intervenuta con una relazione su Questioni di diritto e letteratura e di genere (letterario).  

27 aprile 2016 Liceo Scientifico Pontormo di Empoli. Lectio magistralis tenuta nell’ambito del ciclo di incontri danteschi curati dal Prof. Marco Frati: Dante tra diritto e letteratura.

16 giugno 2016 Università di Trento. Chair della sessione Legal Drama / Il Diritto a Teatro in occasione della GTR16 – Trento Days On Rhetoric - 7th Isll- Italian Society For Law & Literature. A Picture of Law. Multimodal Argumentation, Pluralism and Images in Law.

file:///C:/Users/Claudia/Downloads/GTR%2016%20ISLL%207_final%20programme.pdf 

17 giugno 2016 Eremo di San Giorgio (Bardolino VR) – Università di Verona. Nell’ambito dei centenari danteschi (Dante a Verona), e precisamente in occasione del convegno dedicato a Lo scaleo d’oro del cielo di Saturno ha contribuito ai lavori con una relazione dal titolo La scala di Giacobbe nel cielo di Saturno tra sogno e visione.

http://www.danteaverona.it/archivio/locandine/20160617.pdf

A stampa presso SteFI 2017 http://www.studierudizionefilologia.it/stefi/it/

27 otttobre 2016 Goettingen Dichtung und Recht im 13. und 14. Jahrhundert (Internationale Tagung 26.-29. Oktober 2016, Göttingen). È intervenuta nei lavori del Convegno con un contributo dal titolo: Il concetto di nobiltà tra diritto e letteratura (e ritorno).http://blog.romanischestudien.de/wp-content/uploads/2016/10/Flyer-Law-and-Poetry.pdf

a stampa presso FORUM ITALICUM https://journals.sagepub.com/doi/abs/10.1177/0014585817750556

24 novembre 2016 Università di Trento. Presentazione del libro "Dante e i confini del diritto" di Justin Steinberg. Ne discutono con Justin Steinberg Claudia Di Fonzo, Sara Menzinger, Diego Quaglioni.

http://webmagazine.unitn.it/evento/giurisprudenza/12343/presentazione-del-libro-dante-e-i-confini-del-diritto-di-justin

25 maggio 2017 Ravenna Congresso Dantesco Internazionale (Ravenna 24-27 maggio 2017). È intervenuta al Convegno con un contributo dal titolo: Il dantismo giuridico del Trecento.

8 settembre 2017 Firenze, XXI Congresso dell'ADI, Associazione degli Italianisti (Firenze 6-9 settembre 2017 Le forme del comico). È intervenuta al convegno con un contributo dal titolo Il comico nel Paradiso dantesco: una rivoluzione nella rivoluzione (Pd. XV-XVII) in c.d.s. in TENZONE.

11 ottobre 2017 Madrid Universidad Carlos III de Madrid «Iura Monarchiae». El pensamiento político de Dante entre Antigüedad, Edad Media y Moderna. Relazione sul Dantismo giuridico del Trecento.

17 novembre 2017 Università di Trento, 23 Riunione scientifica del Centro Studi e Documentazione sui Demani civici e le Proprietà collettive sul tema Un altro modo di possedere: da elaborazione dottrinale a progetto culturale. Intersezione tra discipline diberse in occasione della ristampa del volume di Paolo Grossi. (Trento, 16-17 novembre 2017). Titolo della comunicazione presentata: La siepe". Proprietà privata e proprietà collettiva nel dibattito fra Pascoli e D'Annunzio.

https://www.usicivici.unitn.it/convegni/23rs/comunicazioni.html

14 giugno 2018 WWU Münster. Sein, Schein und Heuchelei” Interdisziplinäre Tagung des Exzellenzclusters zu Verstellungskünsten in der Geschichte. Titolo della relazione tenuta in lingua italiana: Per danno della carta“: ipocrisia religiosa e difettivi sillogismi nella poesia e nella teoresi di Dante Alighieri.

https://www.uni-muenster.de/Religion-und-Politik/aktuelles/2018/mai/News_Tagung_Verstellungskuenste.html

novembre 2018 Università di Trento, Dipartimento di Lettere e Filosofia. Nell'ambito del seminario permanente di poesia SEMPER ha tenuto una lezione aperta dal titolo Poesia e Diritto nel Medioevo: Dante e Cino da Pistoia.

https://webmagazine.unitn.it/evento/lettere/49344/poesia-e-diritto-nel-medioevo

24 gennaio 2019Scuola Normale Superiore di Pisa. La cultura dei Vittorini e la Letteratura medievale. Convegno internazionale (23-25 gennaio). Titolo del contributo: La "Scala divini amoris": il simbolo della scala nella teologia mistica e nella letteratura medievale (in corso di stampa) 

https://www.sns.it/it/evento/cultura-dei-vittorini-letteratura-medievalehttps://www.youtube.com/watch?v=2shQKZzysJ8&t=179s

10 maggio 2019Parigi Maison de la Recherche – Université Sorbonne. Titolo del contributo al seminario dantesco: Dante e il dantismo giuridico: un cantiere aperto (relazione in bozze di stampa presso la «Revue des études dantesques» 3/2019)

http://www.eticaedizioni.it/joomla/societe-dantesque-de-france

25 giugno 2019Università di Trento Convegno internazionale “Lingua e Territorio 4”(24-30 giugno). Titolo dell’intervento: La rappresentazione fisica e metafisica dello spazio geografico nella “Commedia” di Dante. (in corso di stampa nel volume degli Atti) https://webmagazine.unitn.it/evento/lettere/43570/convegno-internazionale-lingua-e-territorio-4

12 dicembre 2020 Università di Trento (webinar). Claudia Di Fonzo e Bernardo Piciché presentano il volume / Special issue «Diritto e letteratura a dialogo nella tradizione italiana. FORUM ITALICUM 53/2» 

https://webmagazine.unitn.it/evento/giurisprudenza/86849/law-and-literature-meeting

30 marzo 2021 University of Stony Brook (webinar). Laws there are, but who sets hand to them? Lezione tenuta nell’ambito del ciclo delle Dante Series promosso dal «The Center for I’ talian Studies at Stony Brook».

https://www.youtube.com/watch?v=bn7DrR4K_tw

8-10 aprile 2021Università di Trento (webinar). Nell’ambito del Convegno Internazionale “Allegorie dantesche” (8-10 aprile 2021), organizzato e diretto da Claudia Di Fonzo, ha tenuto una relazione dal titolo L’allegoria: uso e abuso secondo Dante (l’interpretazione dei «duo luminaria magna»: Agostino di Ippona e Giovanni Quidort di Parigi). Il Convegno organizzato dalla Facoltà di Giurisprudenza di Trento, ha avuto il patrocinio del Centro di Alti Studi Umanistici (CeASUm) dell’Università di Lettere di Trento e del Comune di Firenze e della Société Dantesque de France.

https://webmagazine.unitn.it/evento/giurisprudenza/88097/allegorie-dantesche

https://www.youtube.com/watch?v=DkKXeGxbwyQ

9 aprile 2021Universitat de Barcelona - Universität Zürich Dante e l’economia. Titolo dell’intervento: Il sogno, la visione, lo speculum. Dante e la tradizione letteraria medievale prima dell'utopia. https://it.receptio.eu/dante-e-l-economia

18 aprile 2021 University of Rochester Dante Politico at the Crossroads of Arts and Sciences. Virtual International Symposium - Friday, April 16–Sunday, April 18, 2021. Titolo dell’intervento: Dante Poet of Discretion and Judgment.

http://www.sas.rochester.edu/mlc/assets/pdf/dante-politico-program-april16-18-2021.pdf

18 maggio 2021Università degli Studi Magna Græcia di Catanzaro - Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Sociologia (Dottorato di ricerca in «Ordine Giuridico ed Economico Europeo») Intervento al Seminario Il problema del diritto nella letteratura:alcune riflessioni a partire da Dante.

 

Conferenze per le scuole e per le istituzioni culturali e professionali

14 dicembre 2015 Istituto Comprensivo Altiero Spinelli di Scandicci, C. Di Fonzo, Il racconto della storia: il sesto canto del Paradiso, lezione tenuta nell’ambito della Settimana dell’Intercultura 14-18 dicembre 2015 (referente del progetto Prof.ssa Sabrina Corsino).

27 aprile 2016 Liceo Scientifico Pontormo di Empoli. Lectio magistralis tenuta nell’ambito del ciclo di incontri danteschi curati dal Prof. Marco Frati: Dante tra diritto e letteratura.

8 giugno 2017 Liceo Scientifico Copernico Di UDINE. Dante e il diritto, conferenza per le classi quarte del Liceo Copernico con la partecipazione dell’avv. Raffaele Conte, presidente della Camera penale di Udine. Coordina Prof.ssa Elena Guerra.

15 maggio 2021 Badia Fiorentina - Fraternità Monastica di Gerusalemme. Nell’ambito del ciclo «Dante poeta cristiano», ha tenuto una conferenza Il Poeta e la Donna.

https://www.youtube.com/watch?v=tTY4wSEhXdk

21 maggio 2021-AIGA (Associazione Italiana Giovani Avvocati in collaborazione con la Fondazione Forense di Firenze) 700 ANNI DOPO: ‘REVISIONE’ DEL PROCESSO A DANTE. Le sentenze di condanna di Dante: furono sentenze “politiche”? Titolo dell’intervento: Dante poeta del giudizio e della discrezione

https://www.fondazioneforensefirenze.it/uploads/fff/files/2021/2021_05%20-%20Maggio/21%20-%20Dante/Testo%20-%20Prof_%20Claudia%20Di%20Fonzo.pdf

https://www.youtube.com/watch?v=Z7cQ--5VPl8

Altre attività

Direzione Direzione della Ricerca 

2015-2019 Ha diretto la ricerca di Dottorato in IUS/19 STORIA DEL DIRITTO MEDIEVALE E MODERNO di G. Zaniol su Alberico da Rosciate commentatore di Dante: (2019) Alberico da Rosciate (c. 1290-1360) lettore e commentatore dell'Inferno dantesco. Esegesi letteraria e tradizione giuridica. PhD thesis, University of Trento. http://eprints-phd.biblio.unitn.it/3710/

 

Direzione scientifica di Convegni

8-10 aprile 2021 Università di Trento Ha organizzato e diretto il Convegno Internazionale “Allegorie dantesche” a cui hanno partecipato studiosi di fama internazionale. Il convegno organizzato per conto della Facoltà di Giurisprudenza di Trento, ha avuto il patrocinio del Centro di Alti Studi Umanistici (CeASUm) dell’Università di Lettere di Trento e del Comune di Firenze.

https://webmagazine.unitn.it/evento/giurisprudenza/88097/allegorie-dantesche

https://www.700dantefirenze.it/eventi/allegorie-dantesche-convegno-internazionale-di-studi/

STREAMING GIORNATA 8 APRILE https://www.youtube.com/watch?v=gmPnL6ERaqU

STREAMING GIORNATA 9 APRILE (1/2) https://www.youtube.com/watch?v=DkKXeGxbwyQ

STREAMING GIORNATA 9 APRILE (2/2) https://www.youtube.com/watch?v=GLQl4-0jVFU

STREAMING GIORNATA 10 APRILE (1/2) https://www.youtube.com/watch?v=1zZyMJ6e7kk

STREAMING GIORNATA 10 APRILE (2/2) https://www.youtube.com/watch?v=DBbdiAYo6Bo

della ricerca della tesi di dottorato su Alberico da Rosciate (di G. Zaniol)