Jens Woelk

Delegato del Rettore alle Iniziative in materia di minoranze linguistiche

Università degli Studi di Trento


Professore ordinario

Facoltà di Giurisprudenza

Professore ordinario: Scuola di Studi Internazionali - SSI

Via Verdi, 53 - 38122 Trento
tel. 0461 283877
jens.woelk[at]unitn [dot] it
Formazione

Studi postuniversitari

  • 21.03.2000 Dichiarazione di equipollenza del titolo tedesco di dottorato di ricerca al titolo di dottore di ricerca dell'ordinamento universitario italiano (decreto ministeriale)
  • 05.08.1998 Compimento del dottorato di ricerca ("Dr. jur.") in giurisprudenza presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Regensburg ("summa cum laude").
  • Titolo della tesi in diritto costituzionale comparato (relatore: Prof. R. Arnold): "Konfliktregelung und Kooperation im italienischen und deutschen Verfassungsrecht: Leale collaborazione und Bundestreue im Vergleich" (Composizione di conflitti e cooperazione nel diritto costituzionale italiano e tedesco: leale collaborazione e Bundestreue a confronto)
  • 10.08.1994 Iscrizione all'albo (Rechtsanwalt), ordine degli avvocati di Regensburg
  • 07.1994 2° esame di Stato (2. juristisches Staatsexamen, ~ abilitazione alla professione forense e alla magistratura)
  • 1991 - 1994 Referendardienst (~ uditoriato/praticantato legale), Corte d'appello di Norimberga, "stages" presso: Tribunale e Procura di Regensburg, Comune di Regensburg, studi legali di Monaco di Baviera e di Verona


Studi preuniversitari e universitari

  • 1991 1° esame di Stato (1. juristisches Staatsexamen ~ laurea in giurisprudenza)
  • 1988 - 91 Assistente (Studentische Hilfskraft) presso l'ufficio stampa dell'Università di Regensburg e la cattedra di diritto privato e processuale civile, Prof. E. Schumann
  • 1986 - 91 Corso di laurea in giurisprudenza presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Regensburg, Baviera (Germania)
Carriera accademica ed attività didattica

Posizione accademica attuale

da 02.2020 Professore ordinario  di diritto costituzionale comparato presso l'Università di Trento

  • Facoltà di Giurisprudenza
  • School of International Studies
     

Carriera accademica

  • 11.2010-01.2020 Professore associato  di diritto costituzionale comparato presso l'Università di Trento
  • 2012-2018 Coordinatore del dottorato di ricerca in Studi internazionali, Scuola di Studi internazionali, Università degli Studi di Trento
  • 2002-2007 Coordinatore (area giuridica) del corso Master di 2° livello interdisciplinare "CoDe-Joint Europan Master in Comparative Local Development for the Balkans and other areas in transformation" dell'Università di Trento e delle Università di Regensburg, Lubljana e Budapest, finanziato dal programma Erasmus-Mundus
  • da 11.2000 Ricercatore di diritto costituzionale comparato presso l'Università di Trento, Facoltà di Giurisprudenza
  • 2000 Wissenschaftliche Hilfskraft (Ricercatore) presso la cattedra di diritto pubblico comparato e di diritto comunitario, Prof. R. Arnold, Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Regensburg, Baviera (Germania)
  • 1998 - 2000 Coordinamento dell'area di ricerca "Minoranze etniche ed autonomie regionali" ("Managing Director") presso l’EURAC, Accademia Europea di Bolzano
  • 1994 - 2000 Ricercatore (Senior Researcher), Accademia Europea di Bolzano, area di ricerca "Minoranze etniche ed autonomie regionali" (direttori: Prof. Sergio Ortino, Firenze, e Prof. Joseph Marko, Graz). Principali ambiti di ricerca: diritto costituzionale comparato, diritto delle minoranze e delle autonomie
  • 1991 - 92 Wissenschaftliche Hilfskraft (Ricercatore) presso la cattedra di diritto pubblico comparato e di diritto comunitario, Prof. R. Arnold, Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Regensburg


Materie di insegnamento (attualmente)

  • Diritto costituzionale comparato dei gruppo e delle minoranze / Comparative Constitutional Law of Groups and Minorities - Minority Rights
  • Istituzioni di Diritto dell'Unione Europea
  • Introduction into Italian Law (Italy and the EU; Italy's regional system), course for Erasmus students
  • Human Rights, Federalism, Principles of Local Government and Minority Rights (Joint European Master on Local Development for the Balkans and Other Areas in Transformation)
  • Constitutional Dimensions of European Union Law (PhD Program - International Studies)


Seminari e corsi presso

  • Vermont Law School, South Royalton VT, USA (2008-2013)
  • Universität Regensburg, Rechtswissenschaftliche Fakultät e EUROPAEUM, Germania (2008, 2009, 2010, 2013)
  • Universität Innsbruck, Politikwissenschaften (2010-11)
  • Universität Graz, Master in South Eastern European Law (2013, 2014)
  • University of Ljubljana (2014)
  • University of Belgrade, Faculty of Political Science (2014, 2015, 2016)

Visiting professor

  • University of Haifa, Israel (December 2011)
  • Hebrew University, Jerusalem (November/December 2014 and January 2017)

 

Interessi di ricerca
  • federalismo, regionalismo e diritto delle autonomie
  • tutela delle minoranze
  • questioni giuridiche dell'autonomia altoatesina
  • giustizia costituzionale
  • conseguenze istituzionali dei processi di globalizzazione
  • diritto costituzionale dell’UE
  • processi di trasformazione nell'area dell'Europa sudorientale

Attività di ricerca 
(partecipazione a gruppi e progetti con collaborazioni nazionali e internazionali)

2013-2016               Prin "Jurisdictions and Pluralisms" (http://www.jupls.eu), membro dell'unità di ricerca di Trento

04-05.2012              Selected Member State Expert, “Peer Review of the Judiciary" in Macedonia, EU Commission, DG Enlargement

da 2011                   Membro (Germania, dal 2011 al 2017 supplente, dal 2018 membro ordinario) del Group of Independent Experts to the CLRAE – Congresso delle Autorità Locali e Regionali (Consiglio d'Europa). Visite di monitoraggio in Macedonia (12/2011), Regno Unito (2013), Bosnia ed Erzegovina (2018), missioni in Armenia (2014, 2015, 2016); partecipazione in gruppi di lavoro su studi tematici (e.g. “Regionalisation trends in Europe”, 2013-2015)

05-06.2010              Selected Member State Expert, “Assessment of the Judiciary in Bosnia and Herzegovina”, EU Commission TAIEX, DG Enlargement

2008-2010               Co-direzione di un progetto di ricerca Eurac Research (istituto di federalismi comparati) e dell'Institut für Föderalismus, Innsbruck (Austria) sull'autonomia e integrazione nell'area alpina 

2006-2008               Partecipazione al progetto PRIN “Magistrature, giurisdizioni ed equilibrio istituzionale (MaGIE)”, coordinatore prof. R. Toniatti (unità locale e coordinatore nazionale)

2002-2006               Partecipazione come membro dell'unità al progetto PRIN “Il pluralismo territoriale e socio-culturale nei Balcani occidentali: diritti e garanzie”, unità di ricerca d Trento (coord. nazionale: prof. Roberto Toniatti)

03-07 2004              Esperto nel progetto CARDS dell’Unione Europea (strategic studies 2003): "Re-enforcement of the Rule of Law in the Western Balkans. Division of competencies and interrelations between courts, prosecutors, the police, the executive and legislative powers in the Western Balkans countries"; missioni di studio in Albania, Bosnia ed Erzegovina, Serbia e Montenegro

01.2002/01.2003     Esperto nel progetto UE in Bosnia ed Erzegovina: "Support for the common institutions of the State of BiH - Civil Service Law"; 2 periodi a Sarajevo

11.2000-12.2017     Senior Research Associate (ricercatore-consulente): la collaborazione si riferisce all’Istituto di studi federali comparati, diretto dal prof. Francesco Palermo, presso l'Eurac Research, Bolzano. L'istituto comprende un gruppo di 12 ricercatori (junior, PhD, post-doc) provenienti da vari paesi (http://www.eurac.edu/it/research/autonomies/sfereg/Pages/default.aspx).

Attività di ricerca
  • 2013-2016 Prin "Jurisdictions and Pluralisms" (http://www.jupls.eu), membro dell'unità di ricerca di Trento
  • 04-05.2012 Selected Member State Expert, “Peer Review of the Judiciary" in Macedonia, EU Commission, DG Enlargement
  • 12.2011 Independent Expert, Monitoring Visit Macedonia - European Charter of Local Self-Government (CLRAE – Congress of Local and Regional Authorities, Council of Europe)
  • da 2011 Membro supplente (Germania) del Group of Independent Experts des Institutional Committee (CLRAE – Congress of Local and Regional Authorities, Consiglio d'Europa)
  • 05-06.2010 Selected Member State Expert, “Assessment of the Judiciary in Bosnia and Herzegovina”, EU Commission TAIEX, DG Enlargement
  • 03.-07 2004 Esperto nel progetto dell’Unione Europea (studio per il programma CARDS): "Re-enforcement of the Rule of Law in the Western Balkans"; missioni: Albania, Bosnia-Herzegowina, Serbia e Montenegro
  • 01.2002 e 01.2003 Esperto nel progetto dell’Unione Europea in Bosnia-Herzegowina: "Support for the common institutions of the State of BiH - Civil Service Law"; missioni a Sarajevo
  • 2002 Progetto su questioni di regionalizzazione e decentramento in Jugoslavia
  • da 11.2000 Collaboratore esterno per l'Accademia Europea di Bolzano, area di ricerca “Minoranze ed autonomie”
Appartenenza a società e comitati scientifici
  • Vice-Presidente dell'Associazione euroregionale per il diritto pubblico comparato ed europeo (http://jus-euroregionale.org)
  • Membro dell'Associazione di Diritto Pubblico Comparato ed Europeo
  • Membro dell'Associazione "Devolution Club"
  • Membro del comitato scientifico dell’Osservatorio Balcani e Caucaso (Rovereto, Trento);
    dal 2018: membro del comitato scientifico del Centro di Cooperazione Internazionale (Trento)

Membro del comitato di redazione / collaborazione permanente per le riviste

  • Diritto Pubblico Comparato ed Europeo (DPCE), il Mulino, Bologna 
    (fino al 2015: Giappichelli, Torino), membro della redazione di Trento (http://www.dpce.it)
  • Quaderni Costituzionali , il Mulino, Bologna 
    (dal 2000 ad oggi, per la rubrica "cronache costituzionali dall'estero - Germania e Austria")
  • Member of Editorial Board - Review "Contemporary Southeastern Europe" (Editor-in-Chief: Florian Bieber), dal 2014 a oggi
  • National Observatory on Language Rights / Observatoire national en matière de droits linguistiques (Canada), corresponding member, dal 2016 a oggi
  • Member of the Academic Advisory / Editorial Board of the Ibidem/Columbia University Press series on “Balkan Politics and Society” dal 2018 a oggi
  • Member of Scientific board and referee of the online review "European Diversity and Autonomy Papers" (www.eurac.edu/edap), dal 2002 a oggi

Referee di rivista

  • Review "Publius: The Journal of Federalism" (Oxford Journals, Oxford University Press) dal 2014 a oggi
  • Review "International Journal on Minority and Group Rights" (Martinus Nijhoff Publishers, Boston-Leiden, ISSN 1385-4879), dal 2014 a oggi
  • Review of Central and East European Law RCEEL, Martinus Nijhoff Publisher, Boston – Leiden, dal 2010
  • Diritto Pubblico Comparato ed Europeo (DPCE), il Mulino, Bologna (ex: Giappichelli, Torino)
  • Review "Studies in Ethnicity and Nationalism" (https://asen.ac.uk/publications/sen/), dal 2010 a oggi
  • Rivista "Le Regioni" (il Mulino) - occasionalmente, per temi riguardanti il federalismo comparato e gli ordinamenti di lingua tedesca, dal 2010 a oggi
Convegni e conferenze

V. sotto file allegato - see below attached file: Lezioni e relazioni - elenco 2016

Altre attività

Vice-Presidente della Consulta trentina per la riforma dello statuto dell'autonomia, dal 09/2016al 04/2018

 

Note

 

Luglio 2018: Euregio - personalita' del mese.

Jens Woelk: "professore senza confini"

 

July 2018 - January 2020 (aspettativa dall'Università)

Woelk Named Senior International Legal Expert to the HJPC in Sarajevo

Jens Woelk, has been selected as Senior International Legal Expert to the High Judiciary and Prosecutorial Council (HJPC) in Sarajevo, Bosnia and Herzegovina (BiH). Woelk takes up his duties from July 2018, and will remain in the position for two years.

The HJPC is the independent body of judicial self-government in BiH that contributes to strengthening and maintaining independence, accountability, efficiency, professionalism and consistency of the country’s complex justice system. In fact, the country’s unique federal structure is reflected in its judiciary, which is decentralised and consists of four different judicial systems without a Supreme Court. The HJPC is responsible for their coordination, for the appointment and promotion of judges and prosecutors, as well as for conducting disciplinary proceedings and initiating judicial reforms.

Among his many tasks with the organisation, and in close contact with the European Commission, Woelk will provide strategic and technical advice with regards to the EU integration process of Bosnia and Herzegovina in area of the rule of law, including alignment with EU standards and best practices in EU Member States.

Associate Professor of Comparative Constitutional Law at the Faculty of Law and the School of International Studies at the University of Trento, and vice head at the Institute for Comparative Federalism at Eurac Research Bolzano/Bozen, Woelk’s research focuses on issues of federalism and regionalism as well as on minority protection and the processes of constitutional transition in South-Eastern Europe. His excellent knowledge of the constitutional framework and judicial context of BiH has been fostered by his work with Technical Assistance and Information Exchange (TAIEX) of the European Commission, with whom he has been working in the areas of Rule of Law and Peer Review of Judiciary in Bosnia and Herzegovina and Macedonia.

“The challenge of my new task will be a change of perspective from academic analysis to operational practice,” says Woelk, “contributing to the evolution of Bosnia’s complex federal system, and preparing it for future accession to the EU. This promises valuable insights which may prove useful for future research and projects on federal systems in transformation processes.”

 

For more information:

HJPC BiH:                              https://www.pravosudje.ba/

EU Delegation to BiH:            http://europa.ba/

EU and Western Balkans:      https://ec.europa.eu/neighbourhood-enlargement/policy/eu-and-western-balkans_en

Allegati