Paolo Baggio

Direttore Vicario

Dipartimento di Ingegneria Civile Ambientale e Meccanica

Professore ordinario

Dipartimento di Ingegneria Civile Ambientale e Meccanica

Area CUN: Ingegneria industriale e dell'informazione (09)
Settore scientifico disciplinare: FISICA TECNICA AMBIENTALE (ING-IND/11)

Via Mesiano, 77 - 38123 Trento
tel. 0461 282630
paolo.baggio[at]unitn [dot] it
Formazione

Paolo Baggio nel  1975 ha conseguito il diploma di Maturità Classica presso il Liceo Classico “Tito Livio” di Padova. Si è laureato in Ingegneria Civile Idraulica presso l’Università di Padova il 27 luglio 1981 con votazione di 110/110, presentando una tesi sull'applicazione del metodo degli elementi finiti a un modello idraulico bidimensionale della propagazione delle onde lunghe su bassi fondali. Ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione di Ingegnere nella seconda sessione dell’anno 1981.

Il 23 aprile 1988 gli è stato conferito il titolo di Dottore di ricerca in Energetica, in seguito alla presentazione di una dissertazione dal titolo "Indagine sulla convezione libera entro cavità rettangolari verticali".

Carriera accademica ed attività didattica

Nel 1989 ha partecipato al concorso per ricercatore universitario (per l’ex gruppo di discipline I117, successivamente I05A/B, ora ING-IND/10 - 11) e, essendo risultato vincitore, il 9 aprile 1990 ha preso servizio come ricercatore presso l' Istituto di Fisica Tecnica della Facoltà di Ingegneria dell'Università di Padova. Avendo superato con esito positivo il giudizio di conferma è stato nominato ricercatore confermato con effetto dal 9 aprile 1993.

Nel 1997 ha partecipato al concorso per professore universitario di II fascia (settore scientifico disciplinare I05A Fisica Tecnica Industriale - ora ING-IND/10) ed, essendo risultato vincitore, dal 1 novembre 1997 ha preso servizio come professore associato di Fisica Tecnica presso l'Università di Trento. Avendo superato con esito positivo il giudizio di conferma in ruolo, è stato nominato professore associato confermato con effetto dal 1 novembre 2001.

Nel 2002 ha partecipato a concorso per professore universitario di I fascia (settore scientifico ING-IND/11 Fisica Tecnica Ambientale) risultando idoneo. Essendo stato chiamato dalla Facoltà di Ingegneria dell'Università di Trento come professore di ruolo di I fascia di Fisica Tecnica Ambientale, dal 1 dicembre 2002 ha preso servizio afferendo al Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale. Avendo superato con esito positivo il giudizio di conferma in ruolo, è stato nominato professore ordinario con effetto dal 1 novembre 2005.

Attualmente presta servizio presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell'Università di Trento come professore ordinario a tempo pieno

E' docente di Fisica tecnica per i corso di Laurea in Ingegneria Civile e per l'ambiente ed  il Territorio, di Fisica tecnica per il corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura, di Tecnologia del controllo ambientale (ex Impianti termotecnici) e di Gestione delle Risorse eneregtiche.
 

Attività di ricerca

L’attività di ricerca attualmente svolta da Paolo Baggio riguarda tre tematiche principali

  • prestazione energetica degli edifici e loro comportamento termofisico

  • trasporto di calore e di massa

  • uso razionale delle risorse energetiche, energie rinnovabili e interazione degli impieghi energetic con l'ambiente

Appartenenza a società e comitati scientifici

E’ membro dell’ASHRAE dall’ottobre 1985.

E' socio AICARR

Paolo BAGGIO è membro della Commissione scientifica per gli interventi di salvaguardia della Cappella degli Scrovegni di Padova.

E` stato membro di alcune commissioni UNI e UNI-Normal relative alla preparazione di norme tecniche per il progetto e la verifica delle prestazioni termoigrometriche delle strutture edilizie e ai metodi di campionamento e misura per la valutazione del contenuto di umidità nelle strutture degli edifici storici.

Attualmente partecipa al Sottocomitato 1 (trasmissione del calore e fluido dinamica) del CTI (Comitato Termotecnico Italiano) come membro del Gruppo di Lavoro 102 (GL102) Isolanti e Isolamento - Metodi di calcolo e di prova.

Fa parte del Comitato Tecnico Scientifico del Green Building Council (GBC) Italia