Paolo Giorgini

Coordinatore

Corso di Dottorato - Informatica e telecomunicazioni

Professore associato

Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell'Informazione

Area CUN: Ingegneria industriale e dell'informazione (09)
Settore scientifico disciplinare: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI (ING-INF/05)

Via Sommarive, 9 - 38123 Povo
tel. 0461 282052
paolo.giorgini[at]unitn [dot] it
Formazione

Laureto in Ingegneria Elettronica con indirizzo Informatico nel 1994 presso l'Università degli Studi di Ancona  (attualmente Politecnica delle Marche) deve ha conseguito successivamente   (1998) il titolo di dottorato in Sistemi Artificiali Intelligenti. Durante il periodo di dottorato ha trascorso diversi periodi all'estero come visiting researcher, dove ha attivato collaborazioni con diversi gruppi di ricerca, tra cui (1996) "Logic and Computation Group - Computer Science Department"  della Metropolitan University of Manchester (UK), (1997) "Distributed Artificial Intelligent Group - Department of Electronic Engineering" del Queen Mary and Westfield College - University of London (UK), e (1997) "Artificial Intelligence Group - School of Computing and Mathematical Science" della University of Greenwich (UK). 

 

Carriera accademica ed attività didattica

Professore associato presso il Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell'Informazione e precedentemente (2002 - 2011) ricercatore nella Facoltà di Economia.  Dopo aver conseguito il dottorato di ricerca (1998) presso l'Università degli studi di Ancona ha continuato a collaborare con la medesima università e con quella di Macerata come ricercatore a contratto fino alla fine del 1998. Dalla fine del 1998 al 2000 è stato post-doc presso il Dipartimento di Informatica e Studi Aziendali dell’Università di Trento. Parte dei due anni di post-doc sono stati trascorsi come visiting researcher presso il Computer Science Department della University of Toronto (Canada). Dal 2000 al 2002 ha avuto un assegno di ricerca presso il dipartimento di Matematica, sempre dell'Universita di Trento e nel 2005 è stato visting researcher  presso il Software Engineering Department della University of Technology in Sydney.

Giorgini è attualmente docente del corso di "Gestione dei dati e Business Intelligence" (Laurea magistrale in Management) e  del corso "Agent-Oriented Software Engineering" (laurea magistrale in Informatica). 

Interessi di ricerca

Giorgini ha contribuito allo sviluppo di linguaggi goal-oriented per la modellazione e l’analisi dei requisiti, la progettazione di sistemi basati su agenti e sistemi socio-tecnici, la rappresentazione della conoscenza per lo sviluppo del software e delle basi di dati e infrastrutture multi-agente per l’accesso a servizi via dispositivi mobili. Attivo nell’area della security engineering dove ha sviluppato linguaggi di modellazione e tool di supporto alla specifica dei requisiti di sicurezza di sistemi software. E’ stato uno dei fondatori di Tropos, una delle metodologie più conosciute e attualmente usate nell’ingegneria del software orientato agli agenti. La sua lista di pubblicazione comprende più di 180 articoli pubblicati su riviste e convegni internazionali ed è stato curatore di 12 libri a carattere scientifico. Giorgini ha partecipato e coordinato numerosi progetti di ricerca  a carattere internazionale, nazionale e provinciale, ad esempio PAT-Stamps, PAT-Mostro, MIUR-Mensa, EU-IP-Serenity, EU-STREP-Compas, EU-NoE-NESSOS, e EU-IP-Aniketos. Ha contribuito come chair e membro di comitato di programma all’organizzazione di numerose conferenze internazionali, tra cui RE, ER, CAiSE, AAMAS, EUMAS, AOSE, AOIS, ICSOC, CoopIS e ISWC. E’ ed è stato senior program committee e steering committee  member di diverse conferenze internazionali, come ad esempio la International joint Conference on Autonomous Agents and Multi-Agent Systems (AAMAS), l’International Bi-Conference Workshop on Agent-Oriented Information Systems, l’International Agent-Oriented Software Engineering workshop e l’Inernational Engineering Multi-agent System workshop. Giorgini è infine fondatore e editor in chief dell’ International Journal of Agent-Oriented Software Engineering (IJAOSE).