Andrea Bonoldi

Professore associato

Dipartimento di Economia e Management

Area CUN: Scienze economiche e statistiche (13)
Settore scientifico disciplinare: STORIA ECONOMICA (SECS-P/12)

tel. 0461 282233
andrea.bonoldi[at]unitn [dot] it
Formazione

- Maturità scientifica a Bolzano nell’a.s. 1985/86;
- Diploma di laurea in Economia Politica conseguito nel novembre 1992, presso la Facoltà di Economia dell'Università degli Studi in Trento, con il punteggio di 110/110 con lode e dignità di stampa. La tesi in Storia economica, dal titolo "Le società agrarie operanti in Sudtirolo tra Settecento e Ottocento: studi e azione di razionalizzazione", è stata svolta e discussa con il professor Andrea Leonardi;
- Nel 1994 ha vinto una borsa di studio del Ministero degli esteri e Università Cattolica di Milano per attività di ricerca e perfezionamento presso istituzioni estere, che gli ha consentito di andare a Vienna, dove sotto la guida del professor Hannes Stekl, ordinario all'"Institut für Wirtschafts- und Sozialgeschichte" dell'Universität Wien, per circa un anno ha condotto una ricerca su fonti d'archivio locali in merito all'influenza della politica economica teresiano-giuseppina sui processi di sviluppo in area alpina;
- Dottorato di ricerca in Storia economica e sociale - sede presso l'Università commerciale "L. Bocconi" di Milano – conseguito nel maggio 1998, presentando una tesi dal titolo "Aspetti della politica commerciale austriaca nel Tirolo del secondo Settecento", tutorship di Angelo Moioli.

Carriera accademica ed attività didattica

- Negli anni accademici dal 1995-1996 a oggi ha collaborato stabilmente con il Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi di Trento come esercitatore e membro delle commissioni d'esame;
- Nell'aprile-maggio 1996, nel gennaio 1997 e nel maggio 1998 ha tenuto, nell'ambito del corso di Storia economica del Corso di Laurea in Economia e Commercio, Facoltà di Economia, Università degli Studi di Trento, tre seminari dal titolo "Teoria e politica economica nelle riforme della monarchia asburgica del secondo Settecento: alcuni aspetti".
- Nei mesi di aprile e maggio 1999 e 2000 ha tenuto, sempre per il suddetto corso di Storia economica, un seminario su "La crisi del 1929", mentre nell’aprile maggio 2001 e 2002 ha tenuto un seminario su "L' economia italiana tra ricostruzione e boom economico";
- Nell’anno accademico 1999-2000 ha tenuto 25 ore di esercitazione nell’ambito del corso di Storia economica per il Corso di Laurea triennale in Economia delle Pubbliche Amministrazioni, organizzato dall’Accademia Europea di Bolzano in collaborazione con l’Università degli Studi di Trento;
- Nel febbraio 1999 ha vinto un concorso per un assegno di ricerca biennale presso il Dipartimento di Economia dell’Università degli studi di Trento. L’argomento della ricerca riguarda i processi di sviluppo in area alpina negli ultimi due secoli.
Nel marzo 2001 l’assegno è stato rinnovato per un ulteriore biennio;
- Nel settembre 2002 ha vinto il concorso per ricercatore in storia economica (SECS-P12); afferisce al Dipartimento di economia dell’Università degli Studi di Trento;
- Nell’anno accademico 2002-2003 è "collaboratore didattico" presso la Libera Università di Bolzano;
- Dall'anno accademico 2003-2004 tiene un corso di storia economica presso la facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Trento;
- Dall'anno accademico 2004-2005 tiene un corso di laboratorio 1 (analisi dei dati economici) presso la facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Trento;
- Dall'anno accademico 2004-2005 tiene un modulo di storia economica (storia economica B) presso la laurea specialistica in storia della facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Trento;

- Dal 2014 è professore associato e tiene regolarmente corsi di storia economica, storia dell'economia e dell'impresa, laboratorio dei mercati;

- Attività di insegnamento e tutorato in corsi e master, seminari su invito preso le università di Freiburg, Lipsia, Würzburg, Milano-Bocconi e Venezia;

- Dall’anno accademico 2015-2016 tiene presso la Libera Università di Bolzano corsi di storia economica e di storia del pensiero economico.

Interessi di ricerca

Lo studio del ruolo dell’associazionismo agricolo in Alto Adige e di alcuni aspetti della cooperazione locale, e gli stimoli provenienti da nuovi fermenti teorici emergenti nella disciplina, hanno indotto ad approfondire il nesso tra processi di sviluppo economico e aspetti istituzionali. In quest’ottica ha affrontato in una vasta ricerca la questione dei riflessi della politica commerciale e daziaria asburgica sull’economia tirolese del secondo Settecento, in connessione alla quale si sono anche indagati alcuni aspetti delle relazioni economiche tra Tirolo e Lombardia in età moderna. Un’estensione di questi ultimi temi è stato lo studio delle forme di mercato e commercializzazione in area alpina. L’interazione fra istituzioni ed economia resta una chiave di lettura privilegiata anche nelle ricerche sulla formazione del capitale umano nel Trentino del tardo Ottocento e sul ruolo delle Camere di Commercio nei processi di crescita locali. Ha affrontato alcuni aspetti della partecipazione dell’area alpina alle trasformazioni economiche tra tardo Ottocento e Novecento, con particolare attenzione al ruolo dell’industria e del comparto elettrico. Dal 2013 è membro del comitato direttivo del progetto internazionale "StoAlp", che ha come obiettivo la pubblicazione, presso l'editore De Gruyter/Oldenbourg, di un opera in tre volumi sulla storia economica delle Alpi in età preindustriale. 

Attività di ricerca

- Nel 1993 ha condotto un'indagine documentaria per l'Istituto "Toniolo" di Milano sul movimento cooperativo in Alto Adige;
- All’inizio del 1994 ha ottenuto l'idoneità nel concorso per l'assegnazione di una borsa di ricerca sul tema "Problemi storici in area germanica" presso l'Istituto Storico Italo-Germanico in Trento;
- Nel 1994 ha collaborato con il Dipartimento di Economia dell'Università degli Studi di Trento, sotto la guida del professor Carlo Borzaga, all'attuazione del progetto "COOPER94-Bibliografia informatizzata sulla cooperazione", svolto per conto della Regione Trentino - Alto Adige;
- Nel periodo 1994-1998 ha condotto, sotto la supervisione scientifica dei professori Andrea Leonardi e Pietro Cafaro, il riordino e la catalogazione informatica dell’archivio storico della Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto;
- Nel biennio 1999-2001 ha preso parte al Programma di ricerca interuniversitario “Identità locali e forme di integrazione nello sviluppo economico e nelle trasformazioni socio-culturali dell’area alpina tra XVIII e XX secolo”, coordinatore scientifico prof. Sergio Zaninelli;
- Nell’ottobre 2001 il suo progetto di ricerca “Energia e sviluppo in area alpina (1890-1962)” è stato selezionato dalla Commissione per la Ricerca Scientifica dell’Università degli Studi di Trento, ottenendo l’assegnazione di un finanziamento nell’ambito del “Programma giovani ricercatori 2001”;
- Nel periodo 2004-2005 ha partecipato al progetto “Storia del Trentino” dell’Istituto Trentino di Cultura, per la redazione del VI volume della “Storia del Trentino”, L’età contemporanea (1918-1948);
- Nel periodo 2002-2005 ha preso parte al progetto di ricerca interuniversitario (Cofin2002) “L’integrazione dell’economia italiana nel sistema occidentale: il ruolo delle istituzioni e dei soggetti sociali”;
- Membro e coordinatore scientifico del progetto di ricerca “La speranza industriale: sviluppo e modernizzazione in Valsugana (1950-1990)”, durata 2005-2006, enti finanziatori Provincia autonoma di Trento, Comune di Borgo Valsugana;
- Membro e coordinatore scientifico, con Markus Denzel (Universität Leipzig), del progetto di ricerca “Im Zentrum der Alpen, im Zentrum des Handels: die Bozner Messen (17-19. Jhd.)”, finanziato dalla “Fondazione Cassa di Risparmio della provincia di Bolzano”;
- Nel periodo 2005-2007 ha preso parte al progetto di ricerca interuniversitario di interesse nazionale (Prin 2005) “Intervento pubblico, dirigismo e programmazione economica in Italia: continuità e cambiamenti (1922-1956)”;
- Nel periodo 2005-2007 ha preso parte al progetto di ricerca “La finanza trentina nel secolo XX”, con sede presso il Dipartimento di economia dell’Università degli Studi di Trento;
- Membro e coordinatore scientifico del progetto di ricerca “Le centrali della Montecatini in Val Venosta”, durata 2005-2007, enti finanziatori Provincia autonoma di Bolzano, Edison SpA;
- Membro e coordinatore scientifico, con Wolfgang Meixner e Thomas Albrich (Universität Innsbruck), di un progetto di pubblicazione di fonti archivistiche sull’area trentino-tirolese in età napoleonica, enti finanziatori Provincia autonoma di Bolzano, Bundesland Tirol, durata 2006-2008.
- Membro e coordinatore scientifico del progetto di ricerca “Endogenous institutions in trade networks: some lessons from history”, enti finanziatori Provincia autonoma di Trento, Università degli studi di Trento, durata 2008 - 2009.
- Partecipa al progetto di ricerca interuniversitario di interesse nazionale (Prin 2007) “Concorrenza e concentrazioni bancarie e finanziarie in Italia in prospettiva storica”.

- Membro e coordinatore scientifico del progetto di ricerca “Le centrali della Montecatini in Val Venosta”, durata 2005-2007, enti finanziatori Provincia autonoma di Bolzano, Edison SpA;

- Membro e coordinatore scientifico, con Wolfgang Meixner e Thomas Albrich (Universität Innsbruck), di un progetto di pubblicazione di fonti archivistiche sull’area trentino-tirolese in età napoleonica, enti finanziatori Provincia autonoma di Bolzano, Bundesland Tirol, durata 2006-2010.

- Membro e coordinatore scientifico del progetto di ricerca “Endogenous institutions in trade networks: some lessons from history”, enti finanziatori Provincia autonoma di Trento, Università degli studi di Trento, durata 2008 - 2009.

-  Nel periodo 2008-2010 ha partecipato al progetto di ricerca interuniversitario di interesse nazionale (Prin 2007) “Concorrenza e concentrazioni bancarie e finanziarie in Italia in prospettiva storica”, coordinatore nazionale prof. Tommaso Fanfani.

-  Nel periodo 2011-2013 partecipa al progetto di ricerca “Fratelli Loscho”, promosso dal “Forschungsinstitut zur Geschichte des Alpenraums”, Brig (CH), ente finanziatore Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica;

-  Partecipa al progetto “Nuove fonti per la storia economica, sociale e istituzionale trentina: le carte dell’Archivio Salvadori”, ente finanziatore Fondazione Caritro, durata 2012-2014;

-  È membro e co-coordinatore scientifico del progetto “StoAlp - Wirtschaftsgeschichte des Alpenraums in Vorindustrieller Zeit”, con sede presso presso il “Forschungsinstitut zur Geschichte des Alpenraums”, Brig (CH), durata 2013-2022;

- Partecipa al Progetto di ricerca d’ateneo “Wars and post-war: states and societies, cultures and structures. Reflections from a centenary”, durata 2015-2016.

Appartenenza a società e comitati scientifici

- È socio della S.I.S.E. (Società Italiana degli Storici dell’Economia), dell'Associazione internazionale di storia delle Alpi, della Società di Studi Trentini di Scienze Storiche, dell'Accademia Roveretana degli Agiati,della Arbeitsgruppe Regionalgeschichte/Gruppo di ricerca per la storia regionale;
- È membro dei comitati di redazione di„Annales Mercaturae“ (Franz Steiner Verlag, Stuttgart), “Geschichte und Region / Storia e regione” e "Studi Trentini di Scienze Storiche";
- È membro del comitato scientifico del Museo storico-culturale della Provincia autonoma di Bolzano a Castel Tirolo, e della Biblioteca provinciale italiana "Claudia Augusta" di Bolzano;

- È membro del comitato scientifico del Centro di storia regionale presso la Libera Università di Bolzano;

- È membro della redazione della collana “Beiträge zur Wirtschafts- und Sozialgeschichte“, Franz Steiner Verlag, Stuttgart (D);

- È membro del comitato direttivo dell’”Association interationale pour l’Historie des Alpes”, con sede presso l’Isalp, Università della Svizzera italiana, Lugano (CH);

- È membro del comitato direttivo di “StoAlp - Kommission Stockalper für die Wirtschaftsgeschichte des Alpenraums”, con sede presso il “Forschungsinstitut zur Geschichte des Alpenraums”, Brig (CH).

 

Premi e riconoscimenti

1994-95 Borsa di studio Ministero degli esteri - Università Cattolica  di Milano per attività di ricerca e perfezionamento presso istituzioni estere ("Institut für Wirtschafts- und Sozialgeschichte" dell'Universität Wien).

Convegni e conferenze

- Seminario internazionale di studi "La documentazione per lo studio delle Casse di Risparmio e il riordino della Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto", Accademia Roveretana degli Agiati, Caritro S.p.A. e Fondazione della Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto, Trento - Rovereto, 29-30 novembre 1996, relazione “La sistemazione informatica dell’archivio della Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto” (con Pietro Cafaro);
- Convegno internazionale “Identità locali e interdipendenze fra aree forti e deboli nello sviluppo economico e nelle trasformazioni socio-culturali dell’area alpina tra XVIII e XX secolo”, V sessione del “Seminario permanente per la storia dell'economia e dell'imprenditorialità nelle Alpi in età moderna e contemporanea", Trento, 13-14 novembre 1998, relazione “Le incertezze dello sviluppo: alcune considerazioni sull’economia tirolese tra Sette e Ottocento”;
- Convegno “Gli archivi d’impresa: gestione, valorizzazione e consultabilità”, Università degli Studi di Trento e Provincia Autonoma di Trento, Trento, 7 maggio 1999, relazione “La ricerca storico-economica trentina e gli archivi delle imprese: esperienze trentine” (con Andrea Leonardi);
- Convegno “Rovereto, il Tirolo e l’Italia: dall’invasione napoleonica alla belle époque”, Accademia Roveretana degli Agiati, Rovereto, 29-30 novembre 1999, relazione “Gli investimenti in capitale umano e le loro ricadute economiche”;
- Convegno “L’integrazione della Lombardia nella macroregione alpina dello sviluppo economico (secc. XVII-XX)”, Università Statale di Milano, Milano, 10-11 dicembre 1999, relazione “La via del Tirolo: presenze lombarde alle fiere di Bolzano”;
- Convegno “Traffici commerciali tra XV e XVI: frammenti di una vocazione cittadina” Provincia Autonoma di Bolzano – Alto Adige, Ripartizione cultura, Bolzano, 9 giugno 2000, relazione “Le ragioni del mercato: istituzioni ed economia alle fiere di Bolzano”;
- Convegno internazionale “Le ragioni alpine nello sviluppo economico (secoli XVIII – XX)”, Università Cattolica di Milano, Università degli Studi di Milano, Milano-Bicocca, Torino, Trento e Cassino, Domodossola, 21-23 settembre 2000, relazione “Fiere e mercati in area alpina tra funzioni locali e intermediazione (secoli XVIII – XIX)”;
- Seminario di studio “Rovereto in Italia: dall’irredentismo agli anni del fascismo (1890-1939)”, Accademia Roveretana degli Agiati, Rovereto, 28-29 settembre 2000, relazione “Imprenditoria privata ed intervento pubblico tra le due guerre”;
- Convegno internazionale “Il turismo: una risorsa economica e culturale per le regioni alpine. Un accostamento storico”, VI sessione del "Seminario permanente per la storia dell'economia e dell'imprenditorialità nelle Alpi in età moderna e contemporanea", Bressanone, 20-22 settembre 2001, relazione su “Il ruolo degli organismi di coordinamento per la promozione turistica”;
- Convegno “Identità locali e forme di integrazione nello sviluppo economico e nelle trasformazioni socio-culturali dell’area alpina tra XVIII e XX secolo”, Università Cattolica di Milano, Milano, 8-9 novembre 2001, relazione “Energia e industria nello sviluppo dell’area tirolese”;
- XIII congresso della International Economic History Association, Session 33, “Mountains in Urban Development”, Buenos Aires, 22-26 luglio 2002, relazione “Places of Trade: Cities, Fairs, Markets in the Alps”;
- Convegno internazionale “Energia e sviluppo in area alpina – Secoli XIX-XX”, VII sessione del “Seminario permanente per la storia dell’economia e dell’imprenditorialità nelle Alpi in età moderna e contemporanea”, Trento-Coredo, 19-21 settembre 2002, relazione “Elettricità e industria nell’area trentino tirolese (1880-1940)”;
- Simposio internazionale "Alpenländischer Kapitalismus in vorindustrieller Zeit", Brig (CH), 19-20 settembre 2003, relazione su invito "I signori della fiera: le famiglie mercantili bolzanine del XVIII secolo tra politica ed economia";
- Ciclo di conferenze “Tra Roma e Bolzano – Nazione e provincia nel ventennio fascista”, organizzato dall’Archivio Storico del Comune di Bolzano e dal Gruppo di lavoro per la storia regionale – Arbeitsgruppe für Regionalgeschichte, conferenza dal titolo “Energia, industria e politica nazionale nell’economia locale”. Partecipa anche all’organizzazione generale del ciclo;
- Convegno internazionale "La rinascita economica dell'Europa: il piano Marshall e i suoi riflessi sull'area alpina", VIII sessione del “Seminario permanente per la storia dell’economia e dell’imprenditorialità nelle Alpi in età moderna e contemporanea", Trento, 22-23 ottobre 2004, relazione "Tra ricostruzione e sviluppo: aspetti dell'economia del Trentino - Alto Adige nel secondo dopoguerra". Corresponsabile scientifico del convegno;
- Convegno annuale della Società Italiana degli Storici dell'Economia (Sise), “Tra vecchi e nuovi equilibri economici. Domanda e offerta di servizi in Italia in età moderna e contemporanea”, Torino, 12-13 novembre 2004, relazione “Commercio e credito tra Italia e Germania: il ruolo delle fiere di Bolzano tra XVI e XVIII secolo”;
- Convegno internazionale “Bozen im Messenetz Europas (17./18. Jahrhundert) / Bolzano e il sistema fieristico europeo del XVII e XVIII secolo”, Bolzano 7-9 aprile 2005, relazione “Congiunture e trasformazioni strutturali: le fiere di Bolzano tra politica ed economia”. Corresponsabile scientifico del convegno;
- Convegno “L’integrazione dell'Italia nel sistema occidentale: economia e società (1945-1957)”, Milano 9-10 giugno 2005, relazione “La ripresa economica in area alpina: alcune comparazioni”;
- Conferenza su invito “Trentino-Südtirol im 20. Jahrhundert zwischen Politik und Wirtschaft”, nell’ambito delle “Ringvorlesungen” della Geistenswissenschaftliche Fakultät dell’Università di Lipsia, Lipsia, 22 giugno 2005;
- Conferenza su invito “La ripresa economica in area alpina: il caso austriaco”, Trieste, Istituto per la storia del movimento di liberazione del Friuli – Venezia Giulia, 10 ottobre 2005;
- Convegno “Maurizio Monti, amministratore e cooperatore”, Rovereto, 19 novembre 2005, relazione “L’economia trentina nel secondo Novecento”;
- Seminario internazionale “Le relazioni tra il Nord e il Sud dell’Europa tra XVII e XVIII secolo e il coinvolgimento dell’area trentino-tirolese”, Trento, Istituto storico italo-germanico, 11 marzo 2006, relazione dal titolo “Aspetti politici ed istituzionali del commercio transalpino;
- Seminario “Sviluppo e programmazione in Trentino nel secondo Novecento”: Trento, Facoltà di economia, 17 maggio 2006: introduzione;
- Seminario internazionale di storia urbana “Stadtgeschichten - Storie di città”: Bolzano, Archivio storico della città di Bolzano, 29 settembre 2006: introduzione;
- Seminario del Dipartimento di Economia dell’Università degli studi di Trento “La ripresa economica in area alpina”, 6 dicembre 2006, relazione dal titolo “La ripresa economica dopo il 1945: alcune comparazioni”;
- Convegno “La speranza industriale: sviluppo e modernizzazione in Valsugana: 1950-1990”, Borgo Valsugana, 20 gennaio 2007, relazione “La speranza industriale. Aspetti dello sviluppo della Valsugana nel secondo Novecento tra politica ed economia”. Responsabile scientifico del convegno;
- Seminario “Trentino: i segni del lavoro”, organizzato nell’ambito “Master in conservazione, gestione e valorizzazione del patrimonio industriale” dell’Università degli studi di Padova, Trento, 23 marzo 2007, relazione “I caratteri dell’industrializzazione trentina nel Novecento”;
- Convegno internazionale “Forschugnskonzepte in der Praxis”, VII. Irseer Arbeitskreis, Irsee, 1° aprile 2007, relazione su invito “Informationsfluss, Verträge, Verfügungsrechte: Insitutionelle Abläufe auf den Bozner Messen”.
- European Business History Association, Annual Conference, Ginevra, 14-15 settembre 2007, relazione „Markets and entrepreneurs in Trentino and Alto Adige between the eighteenth and twentieth centuries: some aspects”.
- Seminario “Miracoli economici – Wirtschaftswunder”, Bolzano, 29 novembre 2007, relazione “Un miracolo ritardato? Il caso Trentino-Alto Adige”.
- Convegno internazionale “La ripresa economica del secondo dopoguerra nelle aree marginali d’Europa - Der Wiederaufbau in der Nachkriegszeit und die wirtschaftliche Entwicklung in den 50er und 60er Jahren in europäischen Randregionen”, Trento, 6 – 7 dicembre 2007, relazione “ Percorsi di sviluppo nelle province alpine italiane dopo la seconda guerra mondiale”. Corresponsabile scientifico del convegno.
- Conferenza su invito "Eine Grenzregion im Wandel: Trentino-Südtirol", presso la Technische Universität - Bergakademie Freiberg, Freiberg, 17 aprile 2008.
- Festival dell’economia, Trento, Parole chiave „Istruzione e democrazia“ – Presentazione, 1 giugno 2008;
- Seminario internazionale dell’Associazione di storia economica italo-francese “Circulations d’entrepreneurs, migrations d’entreprises et de main d’œuvre dans les économies transfrontalières à l’époque moderne et contemporaine”, Imperia, 6 – 7 giugno 2008, relazione “Attraverso le Alpi, e dentro: fieranti e contrattanti alle fiere di Bolzano (secc. XVII-XIX)
- Convegno “Intervento pubblico, dirigismo e programmazione economica in Italia: continuità e cambiamenti (1922-1956)”, Pisa, 4-5 settembre 2008, relazione “L'intervento pubblico nelle aree di montagna: dalla difesa del suolo allo sviluppo”
- Convegno internazionale “Eliten in Tirol zwischen Ancien Régime und Vormärz / Le élites in Tirolo tra antico regime e Vormärz”, Bolzano, 15-18 ottobre 2008, relazione “Tra Stato e mercato. Commercio e istituzioni nel Tirolo meridionale in età napoleonica”.

- Convegno “Conflitti politici e trasformazioni sociali: i retroscena dell’anno 1809”, Trento, 20 marzo 2009, relazione “Élite economiche e trasformazioni politiche: il Tirolo meridionale in età napoleonica”

- Festival dell’economia, Trento, 31 maggio 2009, Parole chiave „Identità nazionale“ – Introduzione

-  XVth World Economic Congress, Utrecht, 2-7 agosto 2009, Sessione “Small is beautiful – Interlopers in Early Modern World Trade. The Experience of Smaller Trading Nations and Companies in the Pre-Industrial Period”, relazione “Small business? Jewish merchants in transalpine trade: a case study”

-  Convegno internazionale “De Gasperi e Adenauer: la sfida della ricostruzione (1945-1951)”, , sessione “L'ora della pianificazione economica? Keynesismo e politiche sociali”, relazione “L’Italia”, Trento, 11-14 novembre 2009;

- Workshop internazionale “Interessi e regole: operatori e istituzioni nel commercio transalpino in età moderna (secoli XVI-XIX) – Geschäfte und Ordnungen: Kaufleute und Institutionen im Transalpinen Handel der Neuzeit (XVI-XIX Jh.)”, Trento, 11-12 dicembre 2009, relazione: “Mercanti a processo: la risoluzione delle controversie tra operatori alle fiere di Bolzano (secc. XVII-XVIII)”. Coorganizzazione scientifica del workshop.

- Conferenza "Le Acciaierie e l'attività industriale in Alto Adige", Bolzano, Biblioteca provinciale “Claudia Augusta”, 27 settembre 2010

- Seminario su invito „Deutsche und italienische Kaufleute vor Gericht: Wirtschaft und Recht am Bozner Merkantilmagistrat (1633–1850)“, Arbeitskreis für Handelsrechtsgeschichte, Università di Würzburg, 25 novembre 2010;

- Seminario internazionale “Un futuro dopo la Shoah. Profughi ebrei in Austria, Germania e Italia nel secondo dopoguerra”, Gruppo di ricerca “Storia e regione / Geschichte und Region”, Bolzano, 28 ottobre 2010, introduzione e moderazione;

- Convegno internazionale “Süddeutsche Kaufleute auf europäischen Märkten (1450–1750)“, relazione su invito „Süddeutsche Kaufleute vor Gericht: Prozesse am Bozner Merkantilmagistrat (17.-18. Jahrhundert)“, 11. Irseer Arbeitskreis für vorindustrielle Wirtschafts- und Sozialgeschichte, 1-3 aprile 2011, Irsee (D);

- Convegno internazionale “Treita stanka – La terza parte – Third Party”, relazione “Tra giustizia e mediazione: il Magistrato mercantile alle fiere di Bolzano (1635-1850)”, Univerza na Primorskem, Znanstveno-raziskovalno središče Koper / Università del Litorale, Centro di ricerche scientifiche di Capodistria, Universita Ca' Foscari di Venezia, Zgodovinsko društvo za južno Primorsko / Societa storica del Litorale, 14-16 aprile 2011, Koper/Capodistria (SLO);

- Atelier doctoral «Cultures marchandes (moyen âge / époque moderne)», relazione su invito “De plano, sine strepitu et figura iudicii. Questioni di giustizia mercantile”, École française de Rome, 24-28 ottobre 2011, Roma;

- Convegno internazionale „Jüdische Lenbensgeschichten in Tirol vom Mittelalter bis in die Gegenwart“, relazione ,,Hohenemser Juden auf den Bozner Messen: Einsichten aus den Prozessakten“, Landesmuseum Schloss Tirol / Institut für Zeitgeschichte Universität Innsbruck, 15-17 novembre 2011, Tirol/Tirolo;

- Simposio internazionale „Unternehmen, Handelshäuser und Wirtschaftsmigration im frühneuzeitlichen Alpenraum“, relazione su invito „Dimensioni spaziali dell’azione mercantile: alcune riflessioni sul caso delle fiere di Bolzano”, Forschungsinstitut für die Geschichte des Alpenraums, Brig (CH), 21-22 settembre 2012;

- Convegno “Dal mutuo soccorso alla sussidiarietà”, relazione “La Società di mutuo soccorso artieri di Rovereto e la “grande trasformazione” in Trentino”, Rovereto, 28 novembre 2012;

- Convegno “Scorci di un fiume: l’Adige come problema storiografico complesso”, relazione “La risorsa mutevole: il ruolo dell’Adige nell’economia della regione trentino-tirolese”, Rovereto, 21-22 febbraio 2013;

- Festival dell’economia, Trento, Parole chiave „La grande crisi finanziaria“ – presentazione, 1 giugno 2013;

- Dibattito pubblico "Finché crisi non ci separi. Economia al collasso e movimenti indipendentisti", Accademia Europea di Bolzano, 26 giugno 2013;

- Convegno internazionale „Rural History 2013”, relazione „Continuity and Change: Economy and Institutions in the Rural Alpine Space in Friuli and Trentino-Tyrol (16th-19th Century)” (con Alessio Fornasin), Berna (CH) 19-22 agosto 2013;

- Convegno internazionale “Wiegen, Zählen, Registrieren: Massenquellen als Herausforderung der spätmittelalterlichen und frühneuzeitlichen Handelsgeschichte“, relazione "Gerichtsakten als serielle Quelle.Das Beispiel des Bozner Merkantilmagistrates (17.–18. Jahrhundert), Krems a/d. Donau (A), 19-21 settembre 2013;

- Scuola politica della Fondazione Trentina Alcide De Gasperi, lezione su invito "Società, economia, politica. “Chi è” il Trentino", Pieve Tesino, 27 settembre 2013;

- Seminario su invito “Economia e istituzioni: una prospettiva storica”, Università Ca’ Foscari, Venezia, Dipartimento di Management, 1° ottobre 2013;

- Workshop internazionale „ Merchants in Time of Crisis: Histories of Success and Failure in the Early Modern Period, 25-26”, relazione "Il Magistrato Mercantile di Bolzano e la “crisi” di età napoleonica: realtà e rappresentazione", Trento, 25-26 ottobre 2013, coorganizzazione scientifica del workshop;

- Seminario su invito “Mercanti a processo. Un tribunale di fiera tra Italia e Germania (secc. XVII-XVIII), “Incontri di storia economica”, Università commerciale L. Bocconi, Dipartimento di Analisi delle Politiche e Management Pubblico, 24 febbraio 2014;

- Conferenza su invito “Le conseguenze economiche della guerra (e della pace)”, Trento, Centro Studi sulla Storia dell’Europa Orientale e  Fondazione Museo Storico del Trentino, Trento, 26 novembre 2014;

- Convegno “Vormärz. Eine geteilte Geschichte Trentino-Tirols / Una storia condivisa trentino-tirolese”, moderazione della sessione » Am Rande des Vormärz: Wirtschaft, Politik und Kultur /Ai margini del Vormärz: Economia, politica e cultura”, Libera università di Bolzano, Centro di competenza Storia regionale, Bolzano,12 dicembre 2014;

- Convegno internazionale „Wirtschaftsgeschichte des Alpenraums in vorindustrieller Zeit. Forschungsaufriß, -konzepte und –perspektiven”, relazione „Famiglie, comunità, contratti: istituzioni e reti nell’economia alpina preindustriale“,“, Stoalp / Fritz Thyssen Stiftung für Wirtschaftsförderung, Hall in Tirol (A), 19-21 marzo 2015, coorganizzazione scientifica del convegno;

- Workshop internazionale “Lorsque les sciences humaines interrogent les Alpes.Regards rétrospectifs et nouvelles perspectives pour la recherché”, relazione su invito “«Geschichte und Region – Storia e regione»: questioni storiografiche e culturali a cavallo delle Alpi”, AISA / Universität Luzern, Lucerna (CH), 8-9 maggio 2015;

- Workshop internazionale “The Other Side of Banking: Non-institutional Credit Across Europe (XVII-XIX centuries)”, Università degli studi di Trento, Trento, 5-6 giugno 2015, coorganizzazione scientifica del workshop;

- Seminario internazionale “Messegeschichte(n)”, relazione su invito “Von den Messen zur EXPO. Märkte und wirtschaftliche Dynamik in Italien (16. - 21. Jahrhundert)”, Universität Leipzig / Messe Leipzig, Leipzig (D), 29-30 giugno 2015;

- Convegno internazionale “Transiti - Transit - Transits – Tranzit. Infrastrutture e società nelle Alpi dall’antichità a oggi”, relazione “Istituzioni locali, sviluppo territoriale e infrastrutture: l'Autostrada del Brennero”, AISA / Università degli studi di Trento /Centro di competenza storia regionale Libera università di Bolzano, Bolzano, 10-12 settembre 2015, coorganizzazione scientifica del convegno;

- Seminario per giovani ricercatori LabiSAlp, Università della Svizzera italiana, Mendrisio, 28 novembre 2015, “professore invitato” (discussant per i nove progetti di ricerca presentati);

- Seminario “Archivi d’impresa in Trentino dal basso medioevo all’età contemporanea: fonti e prospettive di ricerca”, Università degli studi di Trento, Trento, 2 dicembre 2015, moderazione e coorganizzazione scientifica del seminario.

- Convegno internazionale “1813-1816 Il paese sospeso. La costruzione della provincia tirolese / Das Land in der Schwebe. Die Konstruktion des Landes Tirol”, Trento, 9-11 giugno 2016, Società di Studi Trentini di Scienze Storiche, Centro di competenza Storia regionale/Kompetenzzentrum für Regionalgeschichte, Libera Università di Bolzano / Freie Universität Bozen. Soprintendenza per i Beni Culturali della Provincia Autonoma di Trento, Ufficio beni librari, archivistici e Archivio Provinciale, relazione “Staatswerdung ed economia: la fine dell’eccezione tirolese”,

- Colloquio internazionale “Inflazioni di guerra: politiche monetarie e andamento dei prezzi in Austria-Ungheria e Italia (1914-1923) / Kriegsinflationen: Geldpolitik und Preisdynamik in Österreich-Ungarn und Italien (1914-1923)”, relazione "Austria e Italia: economia e politica economica tra guerra e dopoguerra (1914-1923)",  Trento, 11-12 novembre 2016, Dipartimento di Economia e Management dell’Università degli Studi di Trento, coorganizzazione scientifica del convegno e moderazione

- Convegno internazionale "Economic History of the Alps in the Pre-Industrial Era. Synopsis, Concepts and Perspectives of the Research Field II" , relazione "Tariff systems in the alpine area between fiscality and economic policy", Brig (CH), 30 marzo- 1 aprile 2017, StoAlp: Stockalper Commission for the Economic History of the Alps, membro del comtiato scientifico e moderazione di una sessione.

 

Ha inoltre preso parte a numerosi seminari e convegni presso le Università di Brescia, Innsbruck, Milano (Cattolica, Statale, Bocconi), Parigi , Parma, Pavia, Trento, Venezia, e Vienna, nonché al "5. Europäisches Kolloquium für Sparkassengeschichte", Monaco di Baviera, 26 e al Congresso internazionale “Der Alpentourismus: Entwicklungspotentiale im Spannungsfeld zwischen Kultur, Ökonomie und Soziologie”, Altenmarkt/Zuchensee (Salisburgo), . Ha poi partecipato ad alcune sessioni del "Seminario Permanente di Etnografia Alpina" presso il Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina di San Michele all'Adige e del "Seminario permanente per la storia dell'economia e dell'imprenditorialità nelle Alpi in età moderna e contemporanea", con sede presso il Dipartimento di Economia dell'Università degli Studi di Trento.

Altre attività

Attualmente è responsabile per i programmi Doppia Laurea e per il test di ammissione alle lauree triennali, nonché membro della Giunta del Dipartimento e Economia e Management di Economia dell'Università degli Studi di Trento.