Alessia Donà

Via Verdi, 26 - 38122 Trento
tel. 0461 281482
alessia.dona[at]unitn [dot] it
Carriera accademica ed attività didattica

CARRIERA ACCADEMICA

E' stata borsista post-dottorato (2004-06) e assegnista di ricerca (2006-07) in politiche pubbliche europee presso il Dipartimento di sociologia e ricerca sociale dell' Università di Trento.

Da settembre 2007 è  stata ricercatrice, confermata dal 2010, in Scienza Politica presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell'Università di Trento. 

Da ottobre 2014 è professoressa associata in Scienza politica presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, Università di Trento.

Novembre 2020: conseguimento Abilitazione Scientifica Nazionale - Professore di I Fascia, Scienza Politica 14/A2.  

 

ATTIVITA' DIDATTICA

Nell'a.a. 2021-22 è titolare dei corsi di "Rischi, politiche e diritti"  (36 ore), 'Relazioni internazionali e diritti umani' (48 ore) e 'Questioni di genere nella ricerca politica e sociale' (48 ore, con B. Poggio).

Nell'a.a. 2020-21 è stata titolare dei corsi di "Rischi, politiche e diritti"  (36 ore), 'Relazioni internazionali e diritti umani' (48 ore) e 'Questioni di genere nella ricerca politica e sociale' (48 ore, con B. Poggio).

Nell'a.a. 2019-20 è stata titolare dei corsi di "Rischi, politiche e diritti"  (36 ore), 'Relazioni internazionali e diritti umani' (48 ore) e 'Questioni di genere nella ricerca politica e sociale' (48 ore, con B. Poggio).

Nell'a.a. 2018-19 è stata titolare dei corsi di "Rischi, politiche e diritti"  (36 ore), 'Relazioni internazionali e diritti umani' (48 ore) e 'Questioni di genere nella ricerca politica e sociale' (48 ore, con B. Poggio).

Nell'a.a. 2017-18 stata è titolare dei corsi di "Analisi delle politiche pubbliche e sociali/Rischi, politiche e diritti"  (36 ore) e 'Relazioni internazionali e diritti umani' (48 ore).

Nell'a.a. 2016-17 è stata titolare dei corsi di "Analisi delle politiche pubbliche e sociali" (36 ore), 'Relazioni internazionali e diritti umani' (48 ore) e  'Scienza politica' (48 ore, con V. della Sala e R. Belloni)

Nell'a.a. 2015-16 è stata titolare dei corsi di "Analisi delle politiche pubbliche e sociali" (36 ore), 'Politiche pubbliche dell'Unione Europea' (48 ore, con prof. M. Brunazzo)  e  "Sociologia dell'integrazione europea" (48 ore, con prof. V. Della Sala) .

Nell'a.a. 2014-15 è stata titolare dei corsi di "Analisi delle politiche pubbliche e sociali"(36 ore), 'Politiche pubbliche dell'Unione Europea' (48 ore, con prof. V. Della Sala) e  "Politiche pubbliche internazionali e della cooperazione" (48 ore).

Nell'a.a. 2013-14 è stata titolare dei corsi di "Analisi delle politiche pubbliche" (36 ore), 'Politiche pubbliche dell'Unione Europea' (48 ore, con prof.ssa Simona Piattoni e dott.ssa Daniela Sicurelli) e  "Politiche pubbliche internazionali e della cooperazione" (48 ore, con dott.ssa D. Sicurelli).

Nell'a.a. 2012-13 è stata titolare dei corsi di "Analisi delle politiche pubbliche" (36 ore) e  "Politiche pubbliche internazionali e della cooperazione" (48 ore, con dott.ssa E. De Giorgi). Sicurelli).  E' stata reponsabile scientifica del corso di formazione Donne, Politica e Istituzioni, corso attivato dall'Università di Trento con il contributo del Dipartimento per le Pari Opportunità. 

Nell'a.a. 2011-12 è stata titolare dei corsi di "Analisi delle politiche pubbliche" (36 ore), "Politiche pubbliche internazionali e della cooperazione" (48 ore, con dott.ssa D. Sicurelli).  Ha insegnato presso il Master Universitario di II Livello in Gestione delle politiche famigliari, I edizione, attivato dallìUniversità di Trento. E' stata reponsabile scientifica del corso di formazione Donne, Politica e Istituzioni, corso attivato dall'Università di Trento con il contributo del Dipartimento per le Pari Opportunità.  

Nell'a.a. 2010-11 è stata titolare dei corsi di "Analisi delle politiche pubbliche" (36 ore), "Politiche pubbliche internazionali e della cooperazione" (48 ore, con dott.ssa D. Sicurelli) e "Politica europea e internazionale" (86 ore, con proff. V.della Sala e S. Piattoni). Ha insegnato presso il Master in "Politiche di Genere" e il Corso di perfezionamento in "Gestione delle politiche famigliari", attivati presso la Facoltà di Sociologia.

Nell'a.a. 2009-10 è stata titolare dei corsi di "Analisi delle politiche pubbliche",(24 ore),  "Politiche pubbliche internazionali e della cooperazione" (48 ore, con dott.ssa D. Sicurelli) e "Politica europea e internazionale" (86 ore, con proff. V.della Sala e S. Piattoni).

Nell'a.a. 2008-09 è stata titolare dei corsi di "Analisi delle politiche pubbliche" (24 ore) e di "Politica comparata" (48 ore); è stata membro del collegio dei docenti del corso "Donne, Politica e istituzioni" (Edizioni 2008 e 2009) e del Master in "Politiche di Genere e del Lavoro" attivati presso la Facoltà di Sociologia. 

Nell'a.a. 2007-08 è stata titolare dei corsi di "Analisi delle politiche pubbliche" (24 ore) all'interno del corso di laurea triennale in Servizio sociale e di "Politica comparata" (48 ore) nel corso di laurea triennale in Società, politica e istituzioni europee. E' stata membro del collegio docenti del Master in Politiche di genere sul mercato del lavoro, all'interno del quale ha insegnato il modulo "Politiche sociali e Welfare" (12 ore). Negli a.a. 2006-07 e 2007-08 ha insegnato "Politica sociale dell'Unione Europea" presso il Master in Informatore europeo per le istituzioni locali (6 ore).

A partire dall'a.a. 2004-05 è stata docente a contratto del corso di "Analisi delle Politiche pubbliche" (24 ore) e dall'a.a. 2006-07 anche del corso di "Politica comparata" (48 ore).
All'interno del programma di Master in politiche di genere sul mercato del lavoro ha insegnato i seguenti moduli: a.a. 2004-05 "Genere e Politica" (24 ore); a.a. 2005-06 "Politiche sociali e welfare state" (20 ore); a.a. 2006-07 "Politica sociale e Welfare State" (12 ore). Negli anni accademici 2005-06 e 2006-07 ha insegnato presso il corso di formazione "Donne, Politica e Istituzioni" (6 ore) attivato presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Trento.


 

Interessi di ricerca

Analisi delle politiche pubbliche; Sistema politico italiano; Politiche per la parità di genere a livello nazionale (studi comparati) e sovranazionale (in particolare Unione Europea e Nazioni Unite);  Genere e rappresentanza politica;  Regime globale per la parità di genere; protezione dei diritti umani; populismo, partiti di estrema destra; politica LGBT+ . 

Attività di ricerca

PROGETTI INTERNAZIONALI ( i più recenti)

2018-present,  Member of  research project on Populism, democratic backsliding and anti-gender movement in Europe, coordinated by Bianka Vida.
2018- present, Member of GEPP -   Gender Equality Policy in Practice, a network of scholars aimed to study the implementation of gender equality policies -focus on the implementation and effects of gender quotas in party politics and organization;  project coordinated by Petra Meier, Sabine Lang and Birgit Sauer. 
2018-2020, Member of the international network on human rights and the XXI century challenges, coordinated by Berlin Forum on Global Politics, Institute for Global Dialogue, & RECLAIM! Universal Human Rights Initiative.
2014-2017,  Research unit member of GARCIA, Gendering the Academy and Research: combating Career Instability and Gender Asymmetries’, European Union 7th Framework Programme (http://garciaproject.eu
2014 - 2016, Research project on Gender quotas in Europe: Towards Gendered Citizenship (coordinators: R. Rubio Marin and E. Lepinard).   

 

PROGETTI NAZIONALI ( i più recenti)

2020-2023,  Research unit member PRIN 2018 Gendering Academia (GEA) (national coordinator: prof. M. Naldini).

 

 

 

 

 

 

 

Appartenenza a società e comitati scientifici

Socia della Società Italiana di Scienza Politica (SISP).

Membro dell’ECPR Standing Group on ‘Gender and Politics’.

Membro dello Standing group della Sisp ‘Genere e Politica’ 

Convegni e conferenze

PARTECIPAZIONE A CONFERENZE (le più recenti)

20-25 July 2021, Lega and the Italian anti-gender movement: a marriage of convenience or true love story [to defend the family]?,  paper presented at the virtual conference organized by Council of European Studies.

14-17 April 2020, Gender equality in times of Lega: is Italy at risk of backsliding?, accepted paper (with  E.Bellé),  Toulouse, ECPR Joint Sessions 2020, Conference postponed to 2021 due to Covid19. In April 2021 the conference was held virtually. 

14-17 April 2020, The Italian political parties and the gender electoral quotas: from rejection to acceptance?', accepted paper, IPSA conference, Lisboa, (cancelled due to COVID-19)

4-7 September 2019, (with E. Bellé), ‘Power to the People: The Italian Antigender Coalition from the Margin to the Center (Via Lega)’, ECPR general conference, University of Wroclaw, Wroclaw (PL)

3-4 April 2017, ‘How do international norms matter? The impact of  CEDAW (Convention on the Elimination of all Forms of Discrimination against Women)’, International Conference on Gender, Institutions and Change: Feminist Institutionalism after 10 years,  University of Manchester (UK).

10-12 settembre 2015,  ‘L’Italia nel regime globale per i diritti delle donne: il caso CEDAW’, paper preparato per il convegno annuale della SISP, sezione ’Genere, politica  e politiche (C. Padovani e G. Vingelli), Università della Calabria.  

10-12 Settembre 2014, 'The long and unfinished journey towards gender equality in Italy’, paper presentato alla conferenza “Legal Struggles and Political Mobilization around  Gender Quotas in Europe”, European University Institute, Florence.