Carriera accademica ed attività didattica

CARRIERA ACCADEMICA

E' stata borsista post-dottorato (2004-06) e assegnista di ricerca (2006-07) in politiche pubbliche europee presso il Dipartimento di sociologia e ricerca sociale dell' Università di Trento.

Da settembre 2007 è  stata ricercatrice, confermata dal 2010, in Scienza Politica presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell'Università di Trento. 

Da ottobre 2014 è professore associato in Scienza politica presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, Università di Trento.

 

ATTIVITA' DIDATTICA

Nell'a.a. 2018-19 è titolare dei corsi di "Rischi, politiche e diritti"  (36 ore), 'Relazioni internazionali e diritti umani' (48 ore) e 'Questioni di genere nella ricerca politica e sociale' (48 ore, con B. Poggio).

Nell'a.a. 2017-18 stata è titolare dei corsi di "Analisi delle politiche pubbliche e sociali/Rischi, politiche e diritti"  (36 ore) e 'Relazioni internazionali e diritti umani' (48 ore).

Nell'a.a. 2016-17 è stata titolare dei corsi di "Analisi delle politiche pubbliche e sociali" (36 ore), 'Relazioni internazionali e diritti umani' (48 ore) e  'Scienza politica' (48 ore, con V. della Sala e R. Belloni)

Nell'a.a. 2015-16 è stata titolare dei corsi di "Analisi delle politiche pubbliche e sociali" (36 ore), 'Politiche pubbliche dell'Unione Europea' (48 ore, con prof. M. Brunazzo)  e  "Sociologia dell'integrazione europea" (48 ore, con prof. V. Della Sala) .

Nell'a.a. 2014-15 è stata titolare dei corsi di "Analisi delle politiche pubbliche e sociali"(36 ore), 'Politiche pubbliche dell'Unione Europea' (48 ore, con prof. V. Della Sala) e  "Politiche pubbliche internazionali e della cooperazione" (48 ore).

Nell'a.a. 2013-14 è stata titolare dei corsi di "Analisi delle politiche pubbliche" (36 ore), 'Politiche pubbliche dell'Unione Europea' (48 ore, con prof.ssa Simona Piattoni e dott.ssa Daniela Sicurelli) e  "Politiche pubbliche internazionali e della cooperazione" (48 ore, con dott.ssa D. Sicurelli).

Nell'a.a. 2012-13 è stata titolare dei corsi di "Analisi delle politiche pubbliche" (36 ore) e  "Politiche pubbliche internazionali e della cooperazione" (48 ore, con dott.ssa E. De Giorgi). Sicurelli).  E' stata reponsabile scientifica del corso di formazione Donne, Politica e Istituzioni, corso attivato dall'Università di Trento con il contributo del Dipartimento per le Pari Opportunità. 

Nell'a.a. 2011-12 è stata titolare dei corsi di "Analisi delle politiche pubbliche" (36 ore), "Politiche pubbliche internazionali e della cooperazione" (48 ore, con dott.ssa D. Sicurelli).  Ha insegnato presso il Master Universitario di II Livello in Gestione delle politiche famigliari, I edizione, attivato dallìUniversità di Trento. E' stata reponsabile scientifica del corso di formazione Donne, Politica e Istituzioni, corso attivato dall'Università di Trento con il contributo del Dipartimento per le Pari Opportunità.  

Nell'a.a. 2010-11 è stata titolare dei corsi di "Analisi delle politiche pubbliche" (36 ore), "Politiche pubbliche internazionali e della cooperazione" (48 ore, con dott.ssa D. Sicurelli) e "Politica europea e internazionale" (86 ore, con proff. V.della Sala e S. Piattoni). Ha insegnato presso il Master in "Politiche di Genere" e il Corso di perfezionamento in "Gestione delle politiche famigliari", attivati presso la Facoltà di Sociologia.

Nell'a.a. 2009-10 è stata titolare dei corsi di "Analisi delle politiche pubbliche",(24 ore),  "Politiche pubbliche internazionali e della cooperazione" (48 ore, con dott.ssa D. Sicurelli) e "Politica europea e internazionale" (86 ore, con proff. V.della Sala e S. Piattoni).

Nell'a.a. 2008-09 è stata titolare dei corsi di "Analisi delle politiche pubbliche" (24 ore) e di "Politica comparata" (48 ore); è stata membro del collegio dei docenti del corso "Donne, Politica e istituzioni" (Edizioni 2008 e 2009) e del Master in "Politiche di Genere e del Lavoro" attivati presso la Facoltà di Sociologia. 

Nell'a.a. 2007-08 è stata titolare dei corsi di "Analisi delle politiche pubbliche" (24 ore) all'interno del corso di laurea triennale in Servizio sociale e di "Politica comparata" (48 ore) nel corso di laurea triennale in Società, politica e istituzioni europee. E' stata membro del collegio docenti del Master in Politiche di genere sul mercato del lavoro, all'interno del quale ha insegnato il modulo "Politiche sociali e Welfare" (12 ore). Negli a.a. 2006-07 e 2007-08 ha insegnato "Politica sociale dell'Unione Europea" presso il Master in Informatore europeo per le istituzioni locali (6 ore).

A partire dall'a.a. 2004-05 è stata docente a contratto del corso di "Analisi delle Politiche pubbliche" (24 ore) e dall'a.a. 2006-07 anche del corso di "Politica comparata" (48 ore).
All'interno del programma di Master in politiche di genere sul mercato del lavoro ha insegnato i seguenti moduli: a.a. 2004-05 "Genere e Politica" (24 ore); a.a. 2005-06 "Politiche sociali e welfare state" (20 ore); a.a. 2006-07 "Politica sociale e Welfare State" (12 ore). Negli anni accademici 2005-06 e 2006-07 ha insegnato presso il corso di formazione "Donne, Politica e Istituzioni" (6 ore) attivato presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Trento.


 

Interessi di ricerca

Analisi delle politiche pubbliche; Sistema politico italiano; Politiche per le pari opportunità a livello nazionale (studi comparati) e sovranazionale (in particolare Unione Europea e Nazioni Unite); Genere e cooperazione allo sviluppo; Genere e rappresentanza politica; Genere e processi decisionali; Politica e politiche dell’Unione Europea; Processo di europeizzazione; Governance globale per i diritti umani delle donne. 

Attività di ricerca

PROGETTI INTERNAZIONALI ( i più recenti)

2014- 2017  Membro del research team per il progetto ‘GARCIA, Gendering the Academy and Research: combating Career Instability and Gender Asymmetries’, finanziato nell’ambito del VII programma quadro (project coordinator: prof.ssa Barbara Poggio, University of Trento)

2014 - 2016 Membro del gruppo di esperti per il progetto di ricerca internazionale ‘GEPPP, Gender Equality Policy in Practice Project’ coordinato da Joni Lovenduski (Birkbeck College, UK) and Amy G. Mazur (SciencesPo Paris/ Washington State University).

2014 - 2016 Membro del gruppo di ricerca internazionale nel progetto ‘Gender quotas in Europe: Towards Gendered Citizenship’, coordinato da Prof. Ruth Rubio Marin (EUI, Florence).

2009 -2011 Membro del gruppo di ricerca internazionale su Europeanization of gender equality policy, coordinato da Emanuela Lombardo e Maxime Forest (University of Madrid). 

2005 - 2008  Membro dell’ EU CONSENT Network of Excellence (finanziato dal Sixth Framework Programme della Commissione Europea) sul tema “The role of the social actors in an enlarged Europe: the Economic and Social Committee as a bridge for the civil society?”,  all’interno del programma di ricerca Wider Europe – Deeper integration? coordinato dal prof. Wolfgang Wessels (University of Cologne), Work Package IV “Institutions and Political Actors: New Forms of Governance? ” (leader prof. Edward Best, EIPA Maastricht), Team 9 “Institutionalising Access: European Civil Society after Enlargement” (leader prof. Simona Piattoni, Trento University).  

                  Membro del Research Network on Gender Politics and the State (RNGS),  sul tema “The Policy of Gender Equality in Italy”, all’interno del programma di ricerca Comparing State Feminism II, diretta dai proff. Dorothy E. McBride (Florida Atlantic University, Florida, US), Amy G. Mazur (Washington State University, WA, US), Joyce Outshoorn (Leiden Univerisy, NL), Joni Lovenduski (Birbek College, London, UK), Marila  Guadagnini (Università di Torino, Italia), finanziata da European Consortium of   Political Research (ECPR) e  National Science Foundation (USA).

PROGETTI NAZIONALI ( i più recenti)

2011 -2013 Membro del gruppo di ricerca locale su  “Un’unione sempre più flessibile? Il trattato di Lisbona e oltre” (PRIN 2009; responsabile nazionale: prof. Maurizio Ferrera).

2008 - 2010 Membro del gruppo di ricerca locale su “Verso un’Unione Europea senza pilastri? Spiegare le decisioni in una compound polity” (PRIN2007; responsabile nazionale: prof. Maurizio Cotta)

2006 - 2008 Membro del gruppo di ricerca  su Le sfide al governo della nuova polity europea: identità, rappresentanza, cittadinanza e politiche pubbliche (PRIN 2005)

2004 - 2005  Membro del gruppo di ricerca su Governance come apprendimento. Nuove forme di governo nell’Unione Europea (PRIN 2003).

 

PERIODI DI RICERCA ALL' ESTERO

2-13 Dicembre 2013,  Visiting Professor, Kent University, Kent Centre on Law, Gender and Sexuality, United Kingdom. 

28 Settembre – 21 Ottobre 2007,  Visiting Fellow, Faculty of Social Sciences, Department of Political Science, University of Leiden, The Netherlands (supervisore: prof. Joyce Oustshoorn).  

Gennaio- Marzo 2002  Jemolo Fellow, Nuffield College, Oxford University, UK. 

 

SEMINARI E INCONTRI PUBBLICI ( una selezione) 

2 aprile 2016,  ‘Questioni di genere e diritti: il dibattito in Italia’, intervento a ‘Italiani brava gender’, Laiko Day, Centro Giovani, Arco  (Trento)

24  novembre 2015, ‘Questioni di genere, questioni di diritti umani: la CEDAW nella governance globale’, seminario presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, Trento.

10 novembre 2015,  ‘Diritti umani, genere e governance globale’, intervento a ‘La politica estera italiana. Diritti umani’ promosso da Consules e IAI, Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, Trento.

31 gennaio 2014,  ‘Il dibattito politico italiano sulle materie di violenza contro le donne e il ruolo dell’associazionismo femminile’, relazione presentata all’incontro pubblico organizzato presso il Centro Italiano Femminile (CIF), sede di Bolzano.

18 Giugno 2013, ‘Strategie per incrementare la rappresentanza politica delle donne’, relazione per il seminario pubblico organizzato dalla Commissione Pari Opportunità della Provincia di Trento, ‘Politica e parità: la democrazia che vogliamo’.

29 maggio 2013,  ‘Femminicidio e violenza di genere’, intervento durante la giornata di approfondimento su ‘I diritti negati in Italia’, organizzata da Amnesty International – gruppo di Trento, Dipartimento di Economia e Management, Università di Trento.  

15 febbraio 2013, “Genere e posizioni decisionali: il dibattito sulle quote rosa in economia”, relazione per l’incontro pubblico organizzato presso il Centro Italiano Femminile (CIF), sede di Bolzano.

25 ottobre 2012,  ‘Donne, lavoro e stato sociale’, relazione per il convegno ‘Empowerment di genere. Rafforzare l’occupabilità delle donne’, organizzato dalla Associazione Rete Donne e Lavoro, Comune di Bolzano.

27 settembre 2012, ‘MDG, governance globale e questione di genere’, relazione per il seminario per gli insegnanti di scuola media superiore organizzato dalla Fondazione Fontana e Iprase, presso sede Format, Trento.

31 maggio 2012, ‘Perché rappresentare le donne?’, relazione presentata durante il convegno ‘Profili di genere: un’analisi multidisciplinare’ organizzato dal Collettivo studentesco  AlterEva, Università degli Studi di Torino.

10 Febbraio 2012,  “La condizione femminile in Italia e in Europa”, relazione preparata per l’incontro pubblico organizzato presso il Centro Italiano Femminile (CIF), sede di Bolzano.   

30 novembre 2011, “Donne e rappresentanza politica in Italia”, relazione per seminario “La democrazia è (anche) donna. E l’Italia?” organizzato da Movimento Punto Europa, presso Caffè Bookique, Trento.

11 Marzo 2011, “Pari opportunità, condizione femminile e integrazione europea”, seminario presso il corso sull’UE per funzionari e amministratori locali trentini “UE: politiche, strumenti,  opportunità”, Centro Europeo Jean Monnet, Università di Trento.  

29 ottobre 2010, “Cittadinanza e questioni di genere”, relazione per il seminario pubblico “Il confine invisibile della cittadinanza”, organizzata dalla Scuola di preparazione sociale, Fondazione Bruno Kessler, Trento.

18 maggio 2010,  “Come funziona la democrazia: una simulazione su come vengono decise le politiche pubbliche”, intervento per il seminario organizzato dall’associazione Nuove Rotte all’interno delle attività per il Piano Giovani del Comune di Trento. 

23 febbraio 2010,  “I diritti delle donne in Italia e nel mondo” relazione per il seminario di presentazione del Rapporto 2009 Social Watch “Rispondere alle crisi con nuovi indicatori socio-economici”, Facoltà di Economia, Università di Trento.

 

 

 

 

Appartenenza a società e comitati scientifici

Socia della Società Italiana di Scienza Politica (SISP).

Membro dell’ECPR Standing Group on ‘Gender and Politics’.

Convegni e conferenze

PARTECIPAZIONE A CONFERENZE (le più recenti)

10-12 settembre 2015,  ‘L’Italia nel regime globale per i diritti delle donne: il caso CEDAW’, paper preparato per il convegno annuale della SISP, sezione ’Genere, politica  e politiche (C. Padovani e G. Vingelli), Università della Calabria.  

10-12 Settembre 2014, 'The long and unfinished journey towards gender equality in Italy’, paper presentato alla conferenza “Legal Struggles and Political Mobilization around  Gender Quotas in Europe”, European University Institute, Florence.

21-22 febbraio 2014,  ‘Il dibattito politico italiano in materia di violenza contro le donne: spunti di riflessione attorno all’approvazione della legge 119/13’, paper presentato alla conferenza ‘Districare il nodo genere e potere. Sguardi interdisciplinari su politica, lavoro, sessualità e cultura’, Centro di Studi Interdisciplinari di Genere, Università di Trento, Italia.

20-23 marzo 2013, “The Italian political debate on promoting women in economic decision-making: the making of law 120/2011’, paper presentato alla Third ECPR European Conference on Politics and Gender, Barcelona, Spagna.

15-17 Aprile 2010, “Europe and the development of the Italian gender equality policy:  the case of work-family  reconciliation measures”, panel “The Europeanization of Gender and other Equality Policies: sociological and discursive approaches”, Council for European Studies, 17th International Conference, Montreal Canada.

17-19 settembre 2009, “I nuovi rischi per le famiglie con figli. E possibile conciliare famiglia e lavoro in Italia?” , paper presentato al  Congresso della Società Italiana di Scienza Politica, panel “Innovare in tempi di crisi: le politiche di contrasto ai nuovi rischi sociali”, Luiss Guido Carli, Roma.

10-12 settembre 2009,  Gender and Politics,  section "The Making of Equality Policies in the enlarging European Union. A multi-level comparison of equality policy frames in Southern Europe" 5th ECPR Conference, Potsdam University (Germany).

21-23 gennaio 2009, “Why is it so difficult to gendering the Italian Welfare State? The case of the work-family reconciliation policies”, paper presentato alla First European Conference on Politics and Gender, section “States and Public Policies”, Queen’s University, Belfast (Irlanda del Nord) 

15 gennaio 2009, “Parità e antidiscriminazione: il ruolo dell’Unione Europea”, relazione presentata al Workshop internazionale “Unvealing Aversive Discrimination”, Trento.

24-27 settembre 2008,  “EU enlargement and gender policy”, paper presentato alla 4th Pan-European Conference on EU Politics, panel: “Gender, diversity and European integration”, Università di Riga (Lettonia).

4-6 settembre 2008,  “Le politiche sociali tra sovranazionalizzazione e regionalizzazione: il caso delle politiche di conciliazione famiglia-lavoro in Italia”, paper presentato al Congresso della Società Italiana di Scienza Politica, panel: “Le riforme del welfare”, Università di Pavia (Italia). 

15-17 novembre 2007,  “Le pari opportunità, condizione femminile e integrazione europea”, relazione presentata al convegno “Europa 2007. L’Italia nel processo di integrazione a cinquant’anni dai trattati di Roma”, Università di Padova (Italia).

25 ottobre 2007,  “Il genere nella pubblica amministrazione che cambia. Il caso italiano in prospettiva comparata”, paper presentato al Convegno Equal Gelso “L’isola che non c’è. Pratiche di genere nella pubblica amministrazione tra carriere, conciliazione e nuove precarietà”, Università di Trento (Italia)

12-14 settembre 2006,  “Verso la federalizzazione della politica sociale? Il welfare state a livello locale in Italia”, paper presentato al Congresso della Società Italiana di Scienza Politica, panel: “Politiche pubbliche e governance locale”, Università di Bologna (Italia).

17-21 settembre 2005,  “La dimensione sociale europea tra governance e governing: il caso della politica per la parità di genere”, paper presentato al Congresso della Società Italiana di Scienza Politica, panel: “La governance e i suoi limiti”, Università di Cagliari (Italia).

14-19 aprile 2005,  “How the Italian state feminism emerged and consolidated between European pressures and domestic political constraints: an assessment of the last decade”, paper presentato all’ECPR Joint Sessions  of Workshops, workshop: State Feminism and Women’s Movements: Assessing Change of the last decade in Europe”, Università di Granada (Spagna).

Altre attività

Partecipazione alla formulazione di programmi di pubblico interesse (policy-making)

 

20 maggio 2014,  Audizione presso la IV Commissione, Provincia di Trento in merito al testo unificato “Interventi di contrasto delle discriminazioni determinate dall'orientamento sessuale,  dall'identità di genere o dall'intersessualità”.

23 aprile 2012,  Audizione presso la IV Commissione, Provincia di Trento, in merito al testo unificato “Promozione della cultura delle pari opportunità tra uomo e donna”.

 

ALTRE ATTIVITA’ (organizzazione di conferenze, coordinamento di  panel, consulenze et.)

20 – 21 gennaio 2017, Membro del comitato scientifico e organizzatore, coordinatrice di sessione in occasione del convegno nazionale Saperi di genere, organizzato dal Centro Interdisciplinare di Studi di Genere, Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, Università di Trento.

Marzo 2016– Aprile 2016,  Responsabile scientifica del ciclo di incontri ‘Studi di genere: prospettive interdisciplinari’, Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale; Università di Trento.

Settembre 2015-novembre 2015,  Responsabile scientifica (con prof.ssa Barbara Poggio) del ciclo di seminari ‘Genere e partecipazione’, Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, Università di Trento.

Marzo 2015,  Responsabile scientifica del seminario di credito ‘Linguaggio di genere’ (12 ore) con prof.ssa Cecilia Robustelli (Università di Modena e Reggio Emilia), Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, Università di Trento.

Da aprile 2014 , Membro del comitato organizzatore interno al Centro Studi  Interdisciplinari di Genere per il ciclo di seminari  ‘Indovina chi c’è in famiglia? Stereotipi di genere e famiglie’, sui temi dell’omogenitorialità, bullismo e discriminazione, educazione al pluralismo, Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, Università di Trento.

21-22 febbraio 2014,  Membro del comitato organizzatore e scientifico, e coordinatrice di sessione in occasione del terzo convegno nazionale Districare il nodo Genere e Politica, organizzato dal Centro Interdisciplinare di Studi di Genere, Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, Università di Trento.

9 aprile 2013,  Organizzazione del seminario su ’Comunità internazionale e politiche di tutela e di contrasto alla violenza contro le donne’ relatrice dott.ssa Paola Degani (Università di Padova).

16 aprile 2012,  Organizzazione del seminario su “Genere e sviluppo. Il ruolo delle istituzioni internazionali e della società civile globale”, relatrice proff.ssa Maria Bianca Pomeranzi (Senior Advisor su genere e sviluppo presso la DGCS del MAE).

23-24 febbraio 2012,  Membro del comitato organizzatore e scientifico, e coordinatrice di sessione in occasione del secondo convegno nazionale Attraverso i confini del Genere, organizzato dal Centro Interdisciplinare di Studi di Genere, Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, Università di Trento.

29 Settembre- 1 ottobre  2011,  Responsabile (con dott.ssa B. Poggio) del panel “Le politiche di genere in Italia e in Europa: quale futuro?”, all’interno della Conferenza Espanet Italia 2011, Milano.

8-10 settembre 2011, Responsabile (con dott.ssa L.C. Papavero) del panel “Genere, rappresentanza e processi decisionali”, Annuale conferenza della Società italiana di Scienza Politica, Università di Palermo.

Settembre 2010 - luglio 2011, Responsabile del coordinamento scientifico del progetto europeo ‘Youth Environment Childcare’, programma Giovani in Azione (referente: Ufficio Servizio Civile, Provincia di Trento).

 13-14 novembre 2009,  Membro del comitato scientifico e coordinatrice di sessione in occasione del convegno nazionale Genere e precarietà, organizzato dal Centro Interdisciplinare di Studi di Genere, Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, Università di Trento.