Cecilia Frida Natalini

Professore associato

Facoltà di Giurisprudenza


Via Verdi, 53 - 38122 Trento
tel. 0461 283843
cecilia.natalini[at]unitn [dot] it
Formazione

Si è formata presso l'Università di Siena. Dal 1991 ha ricoperto il ruolo di ricercatore presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Ha tenuto l'insegnamento per incarico presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università Magna Grecia di Catanzaro, Polo didattico di Cosenza (a.a. 2002-2003); presso la Facoltà di Economia dell'Università della Calabria (a.a. 2002-2003 fino all'a.a. 2005-2006); presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria (a.a. 2004-2005). Dal 2005 ricopre il ruolo di Professore Associato presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Trento.

Nel 2013 ha conseguito l’abilitazione scientifica nazionale per il ruolo di professore di prima fascia.

Carriera accademica ed attività didattica

Dal 1987 al 1991, ha svolto attività di cultrice, prestando la propria opera presso la Cattedra di Storia del Diritto Italiano della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma Tor Vergata. In questo periodo ha cominciato l’attività di ricerca medievistica, privilegiando la storia giuridica del Basso Medioevo riguardante gli istituti di diritto sostanziale e processuale, che tuttora prosegue.

 Nel dicembre del 1990 ha vinto il concorso di Ricercatore di Storia del diritto italiano presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma Tor Vergata. Nel 1994 è stata confermata nel ruolo di ricercatore presso la medesima Università.

Tra il 1991 e il 1993  ha frequentato le lezioni del corso biennale di archivistica, paleografia e diplomatica, tenute dall’Archivio di Stato di Bologna ed ha superato l’esame conclusivo del corso ottenendo il Diploma in Archivistica, Paleografia e Diplomatica.

Dagli inizi dell'attività di ricerca scientifica fino ad oggi ha partecipato a Congressi specialistici di Storia del diritto medievale, nazionali e internazionali. Fra questi, il Congresso di Diritto Canonico Medievale di Monaco (1992), quello romanistico-italianistico di Perugia (1993), quelli romanistici-italianistici della Società si Storia del Diritto (1998, 2000, 2004), quelli sugli inizi del diritto pubblico di Trento (2006-2009).

Nell'ambito dell’insegnamento di Storia del Diritto Italiano e di Diritto Comune presso l’Università di Roma Tor Vergata, Facoltà di Giurisprudenza ha svolto cicli a carattere seminariale di approfondimento del corso ufficiale di Storia del diritto.
Nel corso dell’attività tutorale organizzata dalla Cattedra di Storia del Diritto Italiano della medesima Università ha svolto ricevimenti di studenti per la preparazione agli esami di Storia del Diritto Italiano, Diritto Comune e Storia del Diritto Pubblico. Ha altresì coadiuvato gli studenti nella preparazione delle tesi di laurea.
Ha partecipato quale componente di commissione alle sessioni di esami e di laurea della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma Tor Vergata e alle sessioni di esami di Storia del diritto medievale e moderno presso l’Università Luiss di Roma.
Ha svolto attività di orientamento per gli studenti di ultimo anno delle Scuole Medie Superiori di Roma e delle matricole iscritte alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma Tor Vergata.
Per l’anno accademico 2002-2003 ha ricoperto la supplenza dell’insegnamento di Storia del diritto italiano presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi ‘Magna Graecia’ di Catanzaro, Polo didattico di Cosenza e la supplenza dell’insegnamento di Storia del diritto presso la Facoltà di Economia, Corso di Studi in Diritto ed Economia, dell’Università degli Studi della Calabria di Cosenza. Quest’ultima supplenza le è stata conferita anche per l’anno accademico 2003-2004, 2004-2005 e 2005-2006. Presso l’Ateneo cosentino, nel dicembre 2004, è stata relatrice di tesi di laurea in Storia del diritto. Inoltre, nell’anno accademico 2004-2005 ha tenuto la supplenza dell’insegnamento di Storia del diritto italiano presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria.

Nel marzo 2004 è stata dichiarata idonea a seguito della procedura di valutazione comparativa per la copertura di un posto di professore associato per il settore scientifico disciplinare Ius/19 (atti concorsuali approvati con D.R. n. 508 in data 23-3-2004). Con delibera di Facoltà del 26 ottobre 2005 è stata chiamata a ricoprire un posto di ruolo di II fascia per il settore scientifico disciplinare Ius/ 19 nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Trento, Ateneo presso cui ha preso servizio in data 27 ottobre 2005.

Nell'anno 2006 ha partecipato in qualità di responsabile dell'unità di ricerca al progetto scientifico 'L'interpretazione giuridica tra evoluzione e sistema delle fonti'

Nell'anno 2008 ha conseguito la conferma nel ruolo di Professore Associato.

Nel novembre 2013 ha conseguito l'Abilitazione Scientifica Nazionale nel ruolo di Professore Ordinario per il settore scientifico disciplinare 12H2 Storia del diritto medievale e moderno.

Convegni e conferenze

Relatrice nei seguenti Convegni internazionali:

- Gli inizi del diritto pubblico: l'età di Federico Barbarossa: legislazione e scienza del diritto = Die Anfaenge des oeffentlichen Rechts: Gesetzgebung, Trento, 22-24 giugno 2006;
- III Colloquio italo-tedesco sugli inizi del diritto pubblico. Verso la costruzione del diritto pubblico tra Medioevo e Modernità=Auf dem Wege zur Etablierung des oeffentlichen Rechts zwischen Mittelalter und Moderne, Trento, 15-19 settembre 2009 ;

- Il privilegio dei proprietari di nulla, Napoli, 22-23 ottobre 2009

- Challenging Centralism. Decentramento e autonomie nel pensiero politico europeo, Trento, 29-30 aprile 2011;