Sara Lorenzini

Via Tommaso Gar, 14 - 38122 Trento
tel. 0461 283797
sara.lorenzini[at]unitn [dot] it
Formazione

Laurea, Scienze politiche, Università di Firenze (1996)

MSc in Development Studies, London School of Economics (2000)

Dottorato di ricerca, Storia delle relazioni internazionali, Università di Firenze (2002)
 

Carriera accademica ed attività didattica

2014 - Professore Associato, Storia contemporanea, Dipartimento di Lettere e Filosofia, Scuola di Studi Internazionali; Jean Monnet module (2014-2017) Going Global: the History of EC/EU external relations 1947-2004. Resaponsabile Erasmus + Scuola Studi Internazionali, Responsabile Doppia Laurea Unitn-MUP.

2010 –2014  Ricercatore confermato, Storia contemporanea Dipartimento di Lettere e Filosofia e School of International Studies (SIS) 

2006-2010 – Ricercatore, Storia contemporanea, Dipartimento di Lettere e Filosofia

 

 

Interessi di ricerca

I miei interessi di ricerca includono la storia della guerra fredda, la storia della cooperazione allo sviluppo, la storia della politica estera italiana e tedesca post 1945, la storia delle organizzazioni internazionali, la storia degli imperi coloniali e della decolonizzazione, con particolare riferimento all'Africa 

Attività di ricerca

PRIN 2017, Principal Investigator, Inventing the Global Environment: Science, Politics, Advocacy and the Environment-Development Nexus in the Cold War and Beyond – Università partner: Genova, Trieste, Napoli (Federico II).

2018-2021, Jean Monnet Chair: “Globalizing Europe / Europeanizing the World. The History of the EEC/EU from a Global Perspective.” Con l’Archivio storico dell’Unione Europea e il centro di ricerca Alcide De Gasperi, EUI.

2018-2020, Jean Monnet Project: “Democracy in the Construction of Europe,” in collaborazione con il Dipartimento Istruzione, Provicia di Trento.

Progetto piano strategico UNITN4D. Ricerca sul tema Megadams: technological bliss or ecological nightmare? The growing awareness of ecological and social threats in dam construction in Africa.

Precedenti:

PRIN 2009 Ricostruire un'identità intempi di crisi: memorie e memoria nell'Italia degli anni '70, resp. scientifico G. Corni, resp. nazionale A. Varsori, partecipante -unità Trento

Membro del gruppo di ricerca nell’edizione critica degli scritti e discorsi di Alcide De Gasperi promossa dalla Provincia Autonoma di Trento, responsabile per la ricerca, la selezione e l’edizione dei documenti nella sezione sulla politica estera, anni 1943-1954. Coordinatore Scientifico, Prof. P. Pombeni; marzo 2004-2008

PRIN-COFIN 2004. Per la pace in Europa: istituzioni e società civile fra le due guerre mondiali, resp. M. Petricioli, partecipante -unità Firenze

PRIN-MIUR 2001 "Una nuova fase della guerra fredda? Origine, sviluppo e crisi della 'grande distensione', 1953-1979 resp. E. Di Nolfo, partecipante (dottorando)

PRIN-MURST 1999 "Le materie prime come problema internazionale: un approccio storico" (resp. E. Di Nolfo) partecipante (dottorando)

2004-2008 - Member of the editorial board of A. De Gasperi’s Complete Works, responsible for the  edition of the documents in the section “foreign policy 1943-1948” and “foreign policy 1948-1954”.

Appartenenza a società e comitati scientifici

Membro dell’Accademia Roveretana degli Agiati.

Membro del comitato scientifico della rivista Annali della Fondazione Ugo La Malfa (Rivista di classe A per la Storia delle Relazioni Internazionali)

Socio delle seguenti associazioni:

SISCALT (Società Italiana per la Storia Contemporanea dell’Area di Lingua Tedesca) membro fondatore e membro del comitato direttivo,

Sissco (Società Italiana Storia Contemporanea),

SISI (Società Italiana di Storia Internazionale).

Già socia di Villa Vigoni e di SeSaMo (Società di Studi sul Medio Oriente).

Premi e riconoscimenti

Premi:

Premio di laurea "Primo Levi" della Fondazione Primo Levi - Firenze, 1997

Premio di laurea "Miriam Novitch" della Fondazione Andrea Devoto - Firenze, 1997

Premio di storia contemporanea “Mariangiola Reineri” per la migliore opera di storia contemporanea e storia sociale pubblicata negli anni 1997 e 1998, dell’Istituto di Studi Storici Gaetano Salvemini, dell’Istituto Piero Gobetti e del Dipartimento di Storia dell’Università di Torino, per il volume "Il rifiuto di un'eredità difficile. La Repubblica Democratica Tedesca, gli ebrei e lo stato di Israele", ed. "La Giuntina", Firenze 1998

 

Fellowships:

2016-17, Fellow, Weatherhead Initiative of Global History, Harvard University, project on Rethinking development in the 1970s: between global challenge, environmental risk and Cold War dynamics.

2015, Visiting Fellow, LSE-Ideas, project on The environment-development nexus in the 1970s: emerging global networks in the years of détente.

2014, DAAD Forschungsstipendium, Universität der Bundeswehr, München- Rachel Carson Center LMU, project Development Ambitions and Environmental Concerns in the Early 1970s.

2014, Visiting Professor, VSE Prague (Národohospodářská fakulta, Vysoké školy ekonomické v Praze) – Intensive Seminar, Cold War History

2012, Visiting Professor, Universität Konstanz (luglio).

2012 (gennaio-marzo), Visiting scholar, European University Institute, Florence, project on The Rhetoric of the European Model after Lomé– popularizing European Community development aid in the 1970s.

2011, Visiting Research fellow, Institut für Zeitgeschichte, München, project on Parallelentwicklungen:  die Koordinierung der Entwicklungshilfe im Kalten Krieg.

2006, Vincitore di un posto di ricercatore di prima fascia a tempo indeterminato (in Storia e storiografia italo-germanica con particolare attenzione al Novecento) presso il Centro per gli Studi storici italo-germanici, Istituto Trentino di Cultura, Trento (ITC-isig), [rinuncia presentata nel marzo 2006]

2005, Fulbright Research Scholar, Harvard University; Fulbright occasional lecturer (Mount St. Mary’s University, Emmittsburg, Md);

2004-06, Post-Doc Fellowship, International Fellowships Programme, Centro Studi Storici Italo-Germanici (ITC-isig), Trento; project on Italy and Germany in Africa. Contributions to a European Strategy towards Less Developed Countries (LDCs);

2003-04, Post-Doc Annual Fellowship, Centro Studi Storici Italo-Germanici (ITC-isig), Trento; project on De Gasperi and the Making of European Unity;

1999, DAAD research fellow (Forschungskurzstipendium), Humboldt University, Berlin (D)

1998, research fellowship, Charles University Prague (CZ);

1997 ÖAD research fellow, University of Vienna (A);

 

Convegni e conferenze

Organizzazione di convegni internazionali:

3-6 September 2014, Trento, Sixth Annual European Summer School on Cold War History, Università di Trento-School of International Studies, LSE IDEAS-Cold War Studies Programme, European University Institute, Sciences Po Paris, University of East Anglia, Universität Wien.

4-8 September 2013, Trento, Fifth Annual European Summer School on Cold War History, Università di Trento-School of International Studies, LSE IDEAS-Cold War Studies Programme, European University Institute, Istituto di Scienze Umane (SUM), Università Roma Tre; Universität Wien.

30-31 May 2013, Trento, International Graduate Conference “Rethinking Development in the 1970s. Global Challenges and the Italian Case-Study – Università di Trento, Humboldt Universität zu Berlin, Organiser, member of the Scientific committee, discussant.

5-8 settembre 2012, Trento, Fourth Annual European Summer School on Cold War History, Università di Trento-School of International Studies, LSE IDEAS-Cold War Studies Programme, European University Institute, Istituto di Scienze Umane (SUM); promotore e Faculty member.

25-26 maggio 2012, Levico Terme, International Graduate Conference “Veterans or Socialists? Socialism and Militarism in the Nationalist and Protofascist Movements and Regimes (1918 – 1945)”, Dipartimento di Filosofia, Storia e Beni culturali - Università di Trento, Centre for War Studies - University College Dublin; promotore e membro del comitato scientifico.

8 maggio 2012, Trento, School of International Studies. International conference The Arab Uprisings, con M. Campanini, H. Kashan, M. Lagi, ideazione, organizzazione, membro del comitato scientifico.

Giugno 2011, Trento, “Europe in Mass Media”, organizzazione e membro del comitato scientifico, discussant i cui risultati sono poi stati pubblicati nella rivista Zeitgeschichte 4/2011

29-30 giugno 2007, Graduate conference “The Study of the Contemporary World. History and Politics in International Studies”, organizzazione e membro del comitato scientifico, discussant

 

Partecipazione in qualità di relatore a convegni internazionali

  • 27-28 febbraio 2014, Padova, L’Italia nel contesto internazionale dagli anni Sessanta alla fine della Guerra Fredda, paper “Ripensare lo sviluppo nei lunghi anni Settanta: l’Italia e il nesso ambiente-sviluppo”. Invited speaker.
  • 16-17 dicembre 2013, RANEPA, Moscow, Soviet Encounters with India: Culture, Politics, and Economics, paper “CMEA and the Third World”. Invited speaker.
  • 23-25 maggio 2013, EUI Conference on Socialist Visions And Policies On European Cooperation, EUI, Florence; paper on Comecon and the South. Invited speaker.
  • 14 maggio 2012, Strategies of Economic Aid and Development in the Arab World from the Cold War to the Present, Max Weber Programme for Postdoctoral Studies, Department of History and Civilization and Robert Schuman Research Centre for Advanced Studies (EUI, Firenze), paper: Getting Rid of the Cold War Rhetoric: European Development Policies in the 1970s. Invited speaker.
  • 15-16 dicembre 2011, Firenze, Primo convegno SISI, paper dal titolo “Modernizzazione e guerra fredda: Rosenstein Rodan, Pasquale Saraceno e la questione dello sviluppo”. Call for Papers.
  • 26-29 ottobre 2011, Trento, 21st AISNA Conference, Democracy and difference. Paper "Modernization theory and backward areas. American modernization theory, Rosenstein-Rodan Italy's and the development of an Italian model for economic growth in backward areas." Call for Papers.
  • 29 settembre - 2 ottobre 2011, Is One World Possible? Practices of “International Solidarity” and “International Development”, 47. ITH Conference, Linz, paper: The Clash between Ideals and Realities – GDR policies in Africa, Theory and Practice. Invited speaker.
  • 24-25 febbraio 2011, “Osteuropäische Geschichte und Globalgeschichte”, Marburg-Herder Institut, paper Coordinating modernisation: the commission for technical cooperation in the CMEA. Call for Papers.
  • 11-14 novembre 2009, “L’Europa di De Gasperi e Adenauer: la sfida della ricostruzione (1945-1951))“, FBK-isig, Trento, paper I trattati di pace. Invited speaker.
  • 13-16 October 2009, “Riflessioni sulla DDR. Prospettive internazionali e multidisciplinari 20 anni dopo”, FBK-isig Trento  and ZZF Potsdam, paper La storiografia italiana e la Repubblica Democratica Tedesca. Invited speaker.
  • 28-29 marzo 2008, International Workshop “Modernization as a Global Project: American, Soviet, and European Approaches”, GHI, Washington DC – paper Modernization German Style, East and West: A Comparison (si veda Tagungsbericht Modernization as a Global Project: American, Soviet, and European Approaches. 28.03.2008-29.03.2008, Washington, DC. In: H-Soz-u-Kult, 29.04.2008, <http://hsozkult.geschichte.hu-berlin.de/tagungsberichte/id=2083>.) Call for Papers
  • 21-23 giugno 2007, SHAFR Annual Meeting 2007, Marriott Westfields, Chantilly, Virginia, panel 28 The Politics of Foreign Aid: Domestic and International Considerations – paper  The United States and Coordination of Aid Policies in the Development Assistance Committee, 1961-1965. Call for Papers
  • 11-13 maggio 2006, International conference “Ostpolitik, 1969-1974: The European and Global Response” organizzata da Mershon Center - Ohio State University e German Historical Institute - Washingon DC, Columbus (OH)- paper Ostpolitik, Détente and Development Aid for Africa (conference report in http://www.ahf-muenchen.de/Tagungsberichte/Berichte/pdf/2006/076-06.pdf). Call for Papers.
  • 27-29 aprile 2006 Villa Medicea “La Ferdinanda”, Artimino, Italy, international conference “From Helsinki to Gorbachev, 1975-1985: The Globalization of the Bipolar Confrontation”, paper East-South relations in the 1970s and the added value of GDR involvement in Africa. Invited speaker
  • Trento, 18-20 marzo 2004, relatore al convegno internazionale “De Gasperi. Una storia europea”, organizzato dal Centro di Studi Storici Italo-Germanici (a cura di: E. Conze, G. Corni, P. Pombeni, H.P. Schwarz) con un relazione dal titolo “L’impegno europeo di De Gasperi”. Invited speaker
  • Napoli, 29-30 novembre - 1 dicembre 2001, partecipazione al Convegno internazionale di studi: "Migrazioni: uomini, idee e tecnologie in Medio Oriente", organizzato della Società per gli Studi sul Medio Oriente (SeSaMO) e dall'Istituto Universitario Orientale di Napoli con una relazione sulle relazioni economiche fra Germania orientale e Egitto. Call for Papers.
  • Berlino, 6-7 ottobre 2000, Workshop internazionale su "Die DDR und die Ostblockstaaten", organizzato dall'Università Humboldt, con una relazione su "Die DDR Afrikapolitik und die Ostblockstaaten in den 50er und 60er Jahren". Invited speaker.

 

Partecipazione a convegni internazionali in qualità di discussant (dati solo a partire dal 2012)

Padova, 16-18 gennaio 2013, Italian protest movements and their international dimension after 1968: a comparative historical approach - discussant

Trento, 6-7 dicembre 2013, Africa 2013 - Was There Something Missed in the Decolonization Process? The International Law Perspective, discussant

Padova, 8-9 novembre 2013, At the origins of the Euro-Med partnership.Europe, the Mediterranean and Italy from the Second Oil Shock to the Barcelona Conference- discussant

Trento, 3-4 giugno 2013, The European Union: Which Institutional Architecture for Which Democracy? - discussant

Forlì, 24 maggio 2013, Workshop: Gli Stati Uniti e l'Italia negli anni Settanta – discussant (e presentazione volume)

Roma, 25-27 ottobre 2012, Primo convegno SISCALT “Germania-Italia. Ricezioni reciproche, storie divise nell’età contemporanea“, organizzato in collaborazione con l’Istituto Storico Germanico di Roma, discussant

Altre attività

Cold War History, Journal of Cold War Studies, Diplomacy and Statecraft, Contemporary European History, The International History Review, Journal für Entwicklungspolitik, Ricerche di Storia Politica, Ventunesimo Secolo;

Peer reviewer for: Palgrave Macmillan, Berghan Books.

 

Revisore VQR e Progetti PRIN

Responsabile Prgramma Doppia Laurea con Metropolitan University Prague

Responsabile Erasmus, Scuola Studi Internazionali

Allegati