Elisa Ravazzolo

Via Tommaso Gar, 14 - 38122 Trento
tel. 0461 281789
elisa.ravazzolo[at]unitn [dot] it
Area CUN: Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico-artistiche (10)
Settore scientifico disciplinare: LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESE (L-LIN/04)

Formazione

Formazione accademica e scientifica

Febbraio 2007

Discussione della tesi di Dottorato presso l’Università degli Studi di Brescia e conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca in Linguistica Francese.

Tesi sull’analisi delle interazioni verbali in co-direzione con l’Université Lumière Lyon 2. Titolo: « Analyse des interactions verbales. Le rôle de l’animateur dans l’émission radiophonique “Radiocom, c’est Vous” ».

Direzione: Prof.ssa Nadine Celotti, Università degli Studi di Trieste.

Co-direzione: Prof.ssa Véronique Traverso, ICAR (CNRS) - Université Lumière Lyon 2.

 

Settembre 2003-ottobre 2004

Periodo di formazione presso l’Université Lumière Lyon 2 e attività di ricerca presso il laboratorio di ricerca ICAR (Interactions, Corpus, Apprentissages, Représentations), Département “Sciences Humaines et Sociales” del CNRS (Université Lyon 2 – ENS Lyon).

 

Aprile 2003

Vincitrice del concorso per l’ammissione al XVIII ciclo del Dottorato di Ricerca in Linguistica Francese con sede amministrativa presso l’Università degli Studi di Brescia. Sedi consorziate: Università Cattolica di Milano, Università degli Studi di Torino, Università degli Studi di Trieste, Université Sorbonne Nouvelle – Paris 3, Université de Paris 7 – Denis Diderot, Université de Paris X – Nanterre, Université Paul Verlaine – Metz. (Finanziamento con borsa di studio).  

 

Luglio 2002

Laurea quadriennale in Traduzione e in Interpretazione (Indirizzo Traduzione) conseguita presso l’Università degli Studi di Trieste - Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori (SSLMIT) con voti 110/110 e lode. (Lingue: Francese, Tedesco, Inglese).

Tesi di laurea in traduzione letteraria: «Traduzione di Des Voix dans la Traversée di Majid El Houssi».

 

 

Carriera accademica ed attività didattica

Marzo 2017

Conseguimento dell’Abilitazione scientifica nazionale alle funzioni di professore universitario di II fascia, settore concorsuale 10/H1, Lingua, Letteratura e Cultura francese (conseguimento dell’abilitazione all’unanimità). 

Dal 29 dicembre 2008

Ricercatrice di Lingua e Traduzione – Lingua Francese, settore scientifico disciplinare L-LIN/04 presso l’Università degli Studi di Trento – Dipartimento di Lettere e Filosofia – Area di Studi Letterari, Linguistici e Filologici.  

  Attività didattica

 Caratteri e obiettivi

La mia attività didattica, che si svolge nell’ambito del corso di Laurea Triennale in Lingue Moderne, si concentra principalmente sull’analisi di aspetti linguistici e discorsivi della lingua francese. Gli insegnamenti al primo anno privilegiano da una parte lo studio della fonetica e delle strutture morfo-sintattiche della lingua francese, dall’altra la trasmissione delle principali nozioni di lessicologia (teoria del segno linguistico, polisemia, omonimia, ecc.) e lessicografia, con particolare attenzione al versante applicativo (sviluppo di strategie traduttive, conoscenza e utilizzo di strumenti lessicografici). Il programma del primo anno comprende inoltre lo studio della grammatica della lingua parlata e i fenomeni di variazione fonetici e morfosintattici della lingua orale.

La mia attività didattica al secondo anno del Corso di laurea in Lingue Moderne mira a sensibilizzare gli studenti alle problematiche relative ai generi testuali dell’orale attraverso l’applicazione della metodologia e degli strumenti teorici dell’analisi del francese parlato in interazione.

 

Nell’ambito dell’attività di direzione delle tesi di laurea, gli argomenti privilegiati riguardano principalmente l’analisi delle lingue di specialità (discorso turistico ed economico), la mediazione culturale nei musei, l’analisi delle interazioni e del discorso applicate a corpora autentici di francese parlato contemporaneo (visite guidate culturali, discorso mediatico, discorso politico).

In questi anni ho seguito 43 tesi di Laurea Triennale in qualità di relatore e 37 in qualità di correlatore. Non tenendo alcun insegnamento nel corso di Laurea Magistrale, il numero di tesi di LM seguite è limitato (1 in qualità di Relatore e 14 in qualità di Correlatore).

Schema riassuntivo dell’attività didattica

Anno Accademico 2019-2020 (primo semestre)

Corso di Laurea triennale in Lingue Moderne

Lingua Francese I (30 ore). Prima parte: Phonétique, lexicologie et lexicographie. Studio delle principali nozioni di fonetica e fonologia della lingua francese. Analisi delle strutture morfo-sintattiche.

Lingua Francese II (30 ore). Types d’interactions et variété de discours à l’oral. Studio delle varietà discorsive dell'orale tramite l'analisi di diversi tipi di situazioni comunicative (interazioni politico-mediatiche, dibattiti parlamentari). Analisi linguistica, enunciativa e pragmatica dei diversi generi interazionali con particolare riguardo per i meccanismi di co-costruzione discorsiva, le strategie argomentative e la dimensione relazionale dell'interazione.

Anno Accademico 2018-2019

I semestre

Corso di Laurea triennale in Lingue Moderne

Lingua Francese I (30 ore). Prima parte: Phonétique, lexicologie et lexicographie. Studio delle principali nozioni di fonetica e fonologia della lingua francese. Introduzione alla lessicologia e alla lessicografia francesi.

Lingua Francese II (30 ore). Types d’interactions et variété de discours à l’oral. Studio delle varietà discorsive dell'orale tramite l'analisi di diversi tipi di situazioni comunicative: interazioni politico-mediatiche, dibattiti e interviste culturali mediatiche, dibattiti parlamentari e conferenze. Analisi linguistica, enunciativa e pragmatica dei diversi generi interazionali con particolare riguardo per i meccanismi di co-costruzione discorsiva e per la dimensione relazionale dell'interazione.

II semestre

Congedo di maternità

Anno Accademico 2017-2018

Corso di Laurea triennale in Lingue Moderne

Lingua Francese I (60 ore). Prima parte: Phonétique, morphologie et syntaxe. Studio delle principali nozioni di fonetica e fonologia della lingua francese. Analisi delle strutture morfo-sintattiche.

Seconda parte: Lexicologie et analyse du discours oral. Introduzione alla lessicologia e alla lessicografia; analisi delle interazioni mediatiche e della grammatica della lingua orale.

Lingua Francese II (30 ore, oltrecarico didattico). Types d’interactions et variété de discours à l’oral. Studio delle varietà discorsive dell'orale tramite l'analisi di diversi tipi di situazioni comunicative: interazioni politico-mediatiche, dibattiti e interviste culturali mediatiche, dibattiti parlamentari e conferenze. Analisi linguistica, enunciativa e pragmatica dei diversi generi interazionali con particolare riguardo per i meccanismi di co-costruzione discorsiva e per la dimensione relazionale dell'interazione.

Anno Accademico 2016-2017   Riduzione del carico didattico per congedo di maternità.

Anni Accademici 2012-2013, 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016

Corso di Laurea triennale in Mediazione linguistica per le imprese e il turismo

Lingua Francese I (60 ore). Prima parte: Phonétique, morphologie et syntaxe. Studio delle principali nozioni di fonetica e fonologia della lingua francese. Analisi delle strutture morfo-sintattiche.

Seconda parte: Lexicologie et analyse du discours oral. Introduzione alla lessicologia e alla lessicografia; analisi delle interazioni mediatiche e della grammatica della lingua orale.

Lingua Francese II (30 ore, oltrecarico didattico). Types d’interactions et variété de discours à l’oral. Studio delle varietà discorsive dell'orale tramite l'analisi di diversi tipi di situazioni comunicative: interazioni politico-mediatiche, dibattiti e interviste culturali mediatiche, dibattiti parlamentari e conferenze. Analisi linguistica, enunciativa e pragmatica dei diversi generi interazionali con particolare riguardo per i meccanismi di co-costruzione discorsiva e per la dimensione relazionale dell'interazione.

Anno Accademico 2010-2011 e 2011-2012

Corso di Laurea triennale in Mediazione linguistica per le imprese e il turismo: 

Lingua Francese I (60 ore). Prima parte: Phonétique, morphologie et syntaxe. Studio delle principali nozioni di fonetica e fonologia della lingua francese. Analisi delle strutture morfo-sintattiche.

Seconda parte: Lexicologie et analyse du discours oral. Introduzione alla lessicologia e alla lessicografia; analisi delle interazioni mediatiche e della grammatica della lingua orale.

Lingua Francese II (prima parte, 30 ore, oltrecarico didattico). La langue de la presse économique : analyse linguistique et traduction. Analisi delle specificità linguistiche ed enunciative della stampa economica (procedimenti neologici e strategie retoriche).Traduzione specialistica.

Anno Accademico 2011-2012

Contratto di docenza presso l’Università Statale di Milano – Corso di Laurea in Mediazione linguistica e culturale:

Lingua Francese II, Modulo B, « Le discours politique dans la mise en scène médiatique ».

 

Anno Accademico 2009-2010

Corso di Laurea triennale in Lingue Moderne:

Lingua Francese I (60 ore). Prima parte: Phonétique, morphologie et syntaxe. Studio delle principali nozioni di fonetica e fonologia della lingua francese. Analisi delle strutture morfo-sintattiche. 

Seconda parte: Lexicologie et analyse du discours oral. Introduzione alla lessicologia e alla lessicografia; analisi delle interazioni mediatiche e della grammatica della lingua orale.

Corso di Laurea triennale in Lingue Moderne, percorso in Mediazione linguistica per le imprese e il turismo:

 

LINGUA FRANCESE II B (20 ore, oltrecarico didattico). Les langues spécialisées. Studio della lingua specialistica relativa all’ambito economico e commerciale. Analisi linguistica ed enunciativa del testo pubblicitario.

LINGUA FRANCESE II C (20 ore, oltrecarico didattico). La langue de la presse économique : analyse linguistique et traduction. Studio delle specificità linguistiche ed enunciative di testi economici. Acquisizione delle principali nozioni di lessicologia (analisi morfologica e semantica del lessico) e delle strategie da adottare nel processo traduttivo.   

 

Anno Accademico 2008-2009:

 

Corso di Laurea triennale in Mediazione linguistica e comunicazione letteraria:

 

LINGUA FRANCESE  I B – LINGUA E TRADUZIONE FRANCESE I B  (20 ore). Les spécificités du français oral. Grammatica della lingua orale, analisi delle interazioni e del discorso mediatico.

LINGUA FRANCESE I C – LINGUA E TRADUZIONE FRANCESE I C (20 ore). Lexicologie et Traduction. Acquisizione delle principali nozioni di lessicologia e di lessicografia con particolare attenzione al versante applicativo (sviluppo di strategie traduttive, conoscenza e utilizzo di strumenti lessicografici).

 

Corso di Laurea triennale in Mediazione linguistica e comunicazione letteraria, percorso in Mediazione linguistica per le imprese e il turismo:

 

LINGUA FRANCESE II B (20 ore). Le français des affaires. Studio della lingua specialistica relativa all’ambito economico e commerciale.

LINGUA FRANCESE II C (20 ore, oltrecarico didattico). La langue de la presse économique : analyse linguistique et traduction. Studio delle specificità linguistiche ed enunciative di testi economici. Acquisizione delle principali nozioni di lessicologia (analisi morfologica e semantica del lessico) e delle strategie da adottare nel processo traduttivo.   

 

Corso di Laurea Magistrale in Scienze linguistiche per le imprese, la comunicazione internazionale e il turismo:

 

Lingua e Linguistica francese I B (20 ore, oltrecarico didattico). Le français juridique appliqué au secteur du tourisme. Analyse linguistique et traduction de contrats de location touristique. Introduzione in chiave contrastiva alla lingua di specialità e acquisizione del lessico fondamentale dell'area turistico-giuridica. Analisi e traduzione di contratti di locazione turistica.

 

Dall’Anno Accademico 2008-2009 all’Anno Accademico 2014 ho svolto inoltre attività di tutoring per il corso on-line di autoapprendimento della Lingua Francese (Tell me More).

 

15.3 Incarichi di insegnamento precedenti la presa di servizio come ricercatrice

 

Anno Accademico 2007-2008

Contratti di docenza presso l’Università degli Studi di Trento - Facoltà di Lettere e Filosofia. Corsi di Lingua Francese I B e I C, Lingua Francese II C – Laurea triennale in Mediazione Linguistica e Comunicazione Letteraria (percorso di Mediazione linguistica per le imprese e il turismo). Corsi di Lingua e Traduzione Francese II A e II B – Laurea triennale in Mediazione Linguistica e Comunicazione Letteraria (percorso di Lingue e Letterature Moderne).

 

Contratto di docenza presso l’Università degli Studi di Trieste – Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori (SSLMIT). Corso di Lingua Francese III – Laurea triennale in Traduzione e in Interpretazione.

 

Contratto di diritto privato per attività di formazione, sviluppo e verifica di conoscenze linguistiche (Lingua francese) presso l’Università degli Studi di Trento – Centro Didattico Interfacoltà per l’apprendimento linguistico (CIAL).

 

Contratto di docenza presso l’Università degli Studi di Udine – Facoltà di Lingue e Letterature Straniere. Corso di Lingua e Comunicazione francese I – Laurea triennale in Relazioni Pubbliche on-line (RPOL).

 

Anno Accademico 2006-2007

Contratto di docenza presso l’Università degli Studi di Trieste – Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori (SSLMIT). Corso di LINGUA FRANCESE III – Laurea triennale in Traduzione e in Interpretazione.

 

Contratti di docenza presso l’Università degli Studi di Trento – Facoltà di Lettere e Filosofia. Corsi di Lingua e Traduzione Francese II A e II B – Laurea triennale in Mediazione Linguistica e Comunicazione Letteraria (percorso di Lingue e Letterature Moderne).

 

Contratto di docenza presso l’Università degli Studi di Udine – Facoltà di Lingue e Letterature Straniere. Corso di Lingua e Comunicazione francese I – Laurea triennale in Relazioni Pubbliche on-line (RPOL).

 

Contratto di docenza presso l’Università degli Studi di Trieste – Scuola di Specializzazione per l’Insegnamento nella Scuola Secondaria (SSIS). Corso di Didattica della Lingua Francese.

 

Anni Accademici 2004-2005 e 2005-2006

Contratti di docenza per i corsi di Didattica della Lingua Francese e di Laboratorio a supporto di Didattica della Lingua Francese presso l’Università degli Studi di Trieste – Scuola di Specializzazione per l’Insegnamento nella Scuola Secondaria (SSIS).

Interessi di ricerca

Interessi di ricerca

La mia attività di ricerca si concentra principalmente sullo studio dell’interazione verbale in lingua francese, dal punto di vista linguistico, enunciativo e pragmatico. Lo studio delle caratteristiche e dei fenomeni della lingua parlata in interazione (forme e strutture linguistiche, grammatica dell’interazione, usi discorsivi) si fonda su una metodologia empirico-induttiva che consente di analizzare produzioni verbali autentiche, grazie all’analisi di corpora di interazioni orali naturali. In particolare, le mie ricerche si concentrano sull’analisi delle interazioni mediatico-politiche, sulle specificità del discorso prodotto nel contesto turistico-culturale della visita guidata e, più recentemente, sulle pratiche di mediazione del patrimonio artistico legate al processo di integrazione linguistica e culturale di gruppi di parlanti linguisticamente e socialmente “deboli”. I miei studi si caratterizzano inoltre per l’adozione di una prospettiva interculturale, fondata sull’analisi comparativa di interazioni in francese e in italiano.

Periodi trascorsi in centri di ricerca di livello internazionale

6-22 Maggio 2014

Attività di ricerca svolta presso il laboratorio ICAR-CNRS (Université Lumière Lyon 2 e ENS de Lyon) nell’ambito di un progetto finanziato dal Labex ASLAN (Advanced Studies on LANguage complexity).

Settembre 2003-ottobre 2004

Periodo trascorso presso l’Université Lumière Lyon 2 e attività di ricerca presso il laboratorio ICAR-CNRS (Interactions, Corpus, Apprentissages, Représentations), Département “Sciences Humaines et Sociales” del CNRS (Université Lyon 2 – ENS Lyon).

Attività di ricerca

La mia attività di ricerca si concentra principalmente sullo studio dell’interazione verbale in lingua francese, dal punto di vista linguistico, enunciativo e pragmatico. Lo studio delle caratteristiche e dei fenomeni della lingua parlata in interazione (forme e strutture linguistiche, grammatica dell’interazione, usi discorsivi) si fonda su una metodologia empirico-induttiva che consente di analizzare produzioni verbali autentiche, grazie all’analisi di corpora di interazioni orali naturali. In particolare, le mie ricerche si concentrano sull’analisi delle interazioni mediatico-politiche, sulle specificità del discorso prodotto nel contesto turistico-culturale della visita guidata e, più recentemente, sulle pratiche di mediazione del patrimonio artistico legate al processo di integrazione linguistica e culturale di gruppi di parlanti linguisticamente e socialmente “deboli”. I miei studi si caratterizzano inoltre per l’adozione di una prospettiva interculturale, fondata sull’analisi comparativa di interazioni in francese e in italiano.

Partecipazione e coordinamento di progetti di ricerca nazionali e internazionali finanziati

Dal 2018: Membro del Laboratorio di Lingue e Linguaggio (LaLL) del Centro di Alti Studi Umanistici (CeASUm) del Dipartimento di Lettere e Filosofia – Università degli Studi di Trento. Progetto di ricerca in corso: MEDIAZIONE CULTURALE E INTEGRAZIONE SOCIALE. Responsabili del progetto: Jean-Paul Dufiet, Elisa Ravazzolo.

Il progetto si colloca nell’ambito scientifico della linguistica applicata e si inserisce nel contesto delle ricerche della francesistica del Dipartimento di Lettere su alcune forme di mediazione culturale precedentemente condotte dai proponenti, in collaborazione con l’Université Lumière Lyon 2 (CNRS - ENS de Lyon), l’Université de Lille 3, l’Université de Bâle, l’Università Statale di Milano e l’Università di Torino. Il nuovo progetto di ricerca si avvale di una solida collaborazione con il Musée d’Art et d’Histoire di Saint-Denis. Si propone di esplorare una particolare forma di mediazione culturale volta a migliorare l’integrazione di soggetti socialmente “fragili”, rappresentati nel caso specifico da un gruppo di immigrati in situazione di apprendimento o di approfondimento della lingua francese, residenti in prossimità del Musée di Saint-Denis.

Responsabile scientifico (con Jean-Paul Dufiet) della giornata di studio organizzata nell’ambito del progetto e finanziata dal CeASUm :

13 dicembre 2018 – Università degli Studi di Trento – « Mediazione culturale, interazione, integrazione sociale ».

Responsabile scientifico (con Jean-Paul Dufiet) della giornata di studio organizzata nell’ambito del progetto e finanziata dal CeASUm :

7-8 novembre 2019 – Università degli Studi di Trento – Dipartimento di Lettere e Filosofia, Seminario « La médiation culturelle et sociale. Ses acteurs, ses dispositifs, ses publics et ses enjeux linguistiques et identitaires ».

 

Dal 2016: Membro del Gruppo di ricerca “Oralité, interaction et dialogue” del Do.Ri.F (Centro di Documentazione e di Ricerca per la Didattica della Lingua Francese nell’Università Italiana). Partecipazione a un progetto di ricerca sulle modalità di espressione da parte di gruppi socialmente fragili ( « les sans-voix ») in vari contesti politici e sociali.

Dal 2015: partecipazione alla concezione e all’applicazione di risorse pedagogiche a partire dai risultati delle ricerche nell’analisi delle interazioni. (Corpus de langues parlées en interaction – Français Langue Étrangère).
URL : http://clapi.ish-lyon.cnrs.fr/FLE/projet_clapi_fle.php

Coordinatori del progetto: Carole Etienne, Émilie Jouin-Chardon et Véronique Traverso. Laboratoire de recherche ICAR : Interactions, Corpus, Apprentissages et Représentations Tutelles : CNRS, Université Lyon 2, ENS de Lyon. Labex : Aslan

2014 – 2016 Partecipazione al progetto di ricerca « Le français parlé en interaction et l’enseignement » diretto dalla Prof.ssa Véronique Traverso (laboratorio ICAR-CNRS, Université Lumière Lyon 2 e ENS de Lyon). Il progetto, finanziato dal Labex ASLAN (Advanced Studies on LANguage complexity), ha condotto alla pubblicazione di una monografia sul francese parlato e sull’insegnamento del FLE (Hachette, Collection F) :

Ravazzolo Elisa, Véronique Traverso, Emilie Jouin, Gérard Vigner, Interactions, dialogues, conversations : l’oral en français langue étrangère, Paris, Hachette, coll. F, 2015.

Partecipazione a due giornate di studio organizzate nell’ambito del progetto:


19 maggio 2014 – Université Lumière Lyon 2 – ENS (École Normale Supérieure de Lyon), La mise à disposition de corpus de langue parlée en interaction pour l'enseignement du français.

12 marzo 2015 – Laboratoire ICAR-CNRS (ENS, Université Lumière Lyon 2), Giornata di studio sull’uso delle banche dati dell’orale CLAPI, ESLO et PFC: Bilan, besoins en enseignement et suggestions sur le volet enseignement.

2011-2014: partecipazione al progetto di ricerca sulla mediazione culturale e l’analisi delle visite guidate finanziato dal Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Trento. Progetto diretto dal Prof. Jean-Paul Dufiet (Università degli Studi di Trento), in collaborazione con l’Université Lumière Lyon 2 (CNRS - ENS de Lyon), Université de Lille 3, Université de Bâle, Università Statale di Milano, Università di Torino.

Contributi pubblicati nell’ambito del progetto:

Ravazzolo Elisa, « Les manifestations de l’interaction entre le guide et son public en situation de visite guidée », in J.-P. Dufiet (éd.), Les visites guidées. Discours, interaction, multimodalité, Università degli Studi di Trento – Dipartimento di Studi Letterari, Linguistici e Filologici, Collana «Labirinti», n.138, Trento, 2012, pp. 85-119.

Ravazzolo Elisa, « La visite guidée du jardin ethnobotanique : la transformation des objets naturels en signes culturels et verbaux », in J.-P. Dufiet (éd.), L'objet d'art et de culture à la lumière de ses médiations, Università degli Studi di Trento – Dipartimento di Studi Letterari, Linguistici e Filologici, Collana «Labirinti», n. 154, Trento, 2014, pp. 85-109.

Partecipazione a due giornate di studio organizzate nell’ambito del progetto:


14 dicembre 2012  – Université Lumière Lyon 2, Laboratoire ICAR et Labex ASLAN, Explication, genre discursif – activité interactionnelle et multimodalité.

19 novembre 2014 – Università degli Studi di Trento, Dipartimento di Lettere e Filosofia –L’objet d’art et de culture à la lumière de ses médiations.

2007 - 2012: partecipazione al progetto di ricerca « Les formes nominales d’adresse en français et dans une perspective comparative interculturelle ». Progetto condotto nell’ambito del laboratorio di ricerca ICAR-CNRS (ENS, Université Lumière Lyon 2), coordinato dalla Prof.ssa Catherine Kerbrat-Orecchioni e sostenuto dall’ILF.

Contributi pubblicati nell’ambito del progetto:


Ravazzolo Elisa, « L’emploi des formes nominales d’adresse dans le phone-in Radiocom, c’est Vous », in C. Kerbrat-Orecchioni (éd.), S'adresser à autrui. Les Formes Nominales d'Adresse en français, Chambéry, Laboratoire Langages, Littératures, Sociétés, Université de Savoie, 2010, pp. 225-248. 

Ravazzolo Elisa, « L’emploi des formes nominales d’adresse dans l’émission italienne Radio anch’io. Approche comparée de corpus radiophoniques en italien et en français », in C. Kerbrat-Orecchioni (éd.), S'adresser à autrui : les Formes Nominales d'Adresse dans une perspective comparative interculturelle, Chambéry, Éditions de l’Université de Savoie, Collection Langages, 2014, pp. 179-220.

Partecipazione a due giornate di studio organizzate nell’ambito del progetto:


Maggio 2007 - ENS-LSH de Lyon, Laboratoire de recherche ICAR, Termes d’adresse.


Giugno 2009 - ENS-LSH de Lyon, Laboratoire de recherche ICAR, Les termes d’adresse dans une perspective interculturelle.

 

Appartenenza a società e comitati scientifici

Partecipazione a comitati scientifici e associazioni

Membro del Comitato scientifico del Convegno internazionale ICODOC 2019 « Émotion, empathie, affectivité. Les sujets et leur subjectivité à travers les pratiques langagières et éducatives » - Lyon 2019 - Laboratoire ICAR (CNRS, Université Lumière Lyon 2, ENS de Lyon).

Membro del Comitato scientifico del Convegno internazionale « Langue et Territoire 4 » -  Trento - Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Trento, 24- 30 giugno 2019.

Membro del Comitato scientifico del Convegno internazionale ICODOC 2017 « Objets, supports, instruments : regards croisés sur la diversité des ressources mobilisées en interaction » - Lyon 2017 - Laboratoire ICAR (CNRS, Université Lumière Lyon 2, ENS de Lyon)

Membro del Comitato scientifico del Convegno internazionale “Qu’est-ce qu’une mauvaise traduction littéraire?” – Trento - Dipartimento di Lettere e Filosofia, 30 novembre - 2 dicembre 2017.

Membro del Comitato scientifico del Convegno internazionale ICODOC 2015 « Corpus complexes et enjeux méthodologiques » - Lyon 2015 - Laboratoire ICAR (CNRS, Université Lumière Lyon 2, ENS de Lyon).

Da gennaio 2013: membro del Comitato di lettura permanente della Rivista Synergies Italie, Revue du GERFLINT. Direttore della pubblicazione: Jacques Cortès (Université de Rouen). Presidente: Tullio De Mauro (Università di Roma “La Sapienza”).

Dal 2016: Membro del Centro di Documentazione e di Ricerca per la Didattica della Lingua Francese nell’Università italiana (Do.Ri.F).

Dal 2009: Membro della Società Universitaria per gli Studi di Lingua e Letteratura Francese (S.U.S.L.L.F.).

 

 

 

Premi e riconoscimenti

2017-2018: Finanziamento annuale individuale FFABR–MIUR per le attività base di ricerca

Convegni e conferenze

13. Relazioni su invito a congressi internazionali o in centri di ricerca internazionali

Ravazzolo Elisa, « Interactions, dialogues, conversations : l'oral en français langue étrangère ». 

12 ottobre 2017– Università di Stoccolma – Seminario su invito del Department of Romance Studies and Classics.

Ravazzolo Elisa, « L’exploitation des données orales de la base de données multimédia CLAPI pour l’enseignement du français parlé en interaction ».

12 marzo 2015 – Laboratoire ICAR-CNRS (ENS, Université Lumière Lyon 2), giornata di studio sull’uso delle banche dati dell’orale CLAPI, ESLO et PFC: Bilan, besoins en enseignement et suggestions sur le volet enseignement(Relazione su invito)

Ravazzolo Elisa, « L’apport des corpus de français parlé en interaction pour l’apprentissage du FLE. Quelques pistes de réflexion à partir de l’exploitation didactique de la base de données CLAPI en milieu universitaire ».

19 maggio 2014 – Université Lumière Lyon 2 – ENS (Ecole Normale Supérieure de Lyon),  Giornata di studio: La mise à disposition de corpus de langue parlée en interaction pour l'enseignement du français. (Relazione su invito)

Ravazzolo Elisa, « La variation interculturelle dans le fonctionnement des formes d’adresse en français et en italien à partir de l’analyse comparée d’interactions médiatiques. Problèmes méthodologiques, hypothèses interprétatives et perspectives ».

Lyon, 10-11 luglio 2013, Convegno: Les 10 ans du Laboratoire ICAR (conferenza su invito).

 

Ravazzolo Elisa, « Les échanges guide-visiteurs en situation de visite guidée. Modalité de participation à la co-construction du discours ».

Lyon, 14 dicembre 2012. Giornata di studio: Explication, genre discursif – activité interactionnelle et multimodalité  - Laboratoire ICAR et Labex ASLAN (relazione su invito).

 

Ravazzolo Elisa, « Emploi et fonctions pragmatiques des marqueurs discursifs de l’oral dans des émissions médiatiques en français » ;

Ravazzolo Elisa, «Analisi comparativa dei termini allocutivi in italiano e in francese: classificazione tipologica e funzionale a partire da un corpus di interazioni radiofoniche»;

Ravazzolo Elisa, «Analisi comparativa del linguaggio economico francese e italiano: strategie retoriche e pragmatiche a confronto».

4-8 Ottobre 2010, Università di Stoccolma, Dipartimento di francese, italiano e lingue classiche. Conferenze tenute su invito della Stockholms Universitet, nell’ambito del programma di scambio del personale docente e ricercatore tra le Università di Trento e di Stoccolma.

 

Ravazzolo Elisa, « Le questionnement dans un phone-in radiophonique. Fonctions et valeurs pragmatiques des interventions de l’animateur ».

Marzo 2006 - Université Lumière Lyon 2, Département de Sciences du Langage, giornata di studio Analyse du discours et des interactions. Relazione su invito della Prof.ssa Catherine Kerbrat-Orecchioni dell’Université Lumière Lyon 2.

 Relazioni presentate a convegni e seminari nazionali e internazionali

Ravazzolo Elisa, « Le récit de vie au prisme de la médiation culturelle : comment se raconter dans la langue de l’Autre ? ».

7-8 novembre 2019 – Università degli Studi di Trento – Dipartimento di Lettere e Filosofia, Seminario « La médiation culturelle et sociale. Ses acteurs, ses dispositifs, ses publics et ses enjeux linguistiques et identitaires ».

Ravazzolo Elisa, « L'élaboration collective de récits comme outil de médiation et de construction identitaire : aspects linguistiques et interactionnels ».

13 dicembre 2018 – Università degli Studi di Trento – Seminario « Mediazione culturale, interazione, integrazione sociale ».

Ravazzolo Elisa, « Le rôle des (petites) émotions dans la médiation culturelle du patrimoine artistique : le cas de la visite guidée ».

30-31 maggio e 1 Giugno 2018 - IMT Atlantique (École Mines-Télécom), Département Langues et culture internationale, Brest, Convegno internazionale GLAT 2018, Raison et sentiments dans les médiations: l'agir et le dire.

 

Ravazzolo Elisa, « La médiation du patrimoine culturel dans les visites guidées. Pratiques définitoires et stratégies de co-construction de références culturelles partagées ».

17-19 maggio 2016 –Università degli Studi di Padova – Convegno internazionale GLAT 2016 Acteurs et formes de médiation pour le dialogue interculturel.

 

Ravazzolo Elisa, « La (co)-construction de références culturelles partagées dans le discours produit en situation de visite guidée ».

11-12 giugno 2015 – Università di Pisa e Università di Firenze – Convegno internazionale: La guida turistica : luogo d’incontro tra lessico e immagini dei Beni Culturali, Unità di ricerca Lessico dei Beni Culturali, Università di Firenze e Udrils, Università di Pisa. In collaborazione con Festival del Viaggio.

 

Ravazzolo Elisa, « La définition et la catégorisation de l’objet culturel dans quelques visites guidées de musées et de jardins. Procédés discursifs et effets interactionnels ».

19 novembre 2014 – Università degli Studi di Trento, Dipartimento di Lettere e Filosofia – Convegno: L’objet d’art et de culture à la lumière de ses médiations. 

 

Ravazzolo Elisa, « De la « Main de Dieu » à … l’ « oreille de lapin » ! Le rôle des phytonymes et de leurs variantes dénominatives dans la transmission du patrimoine culturel immatériel ».

14 novembre 2014 – Università di Firenze e Istituto Francese di Firenze – Giornata di studio : Le passé dans le présent : la langue du patrimoine.

 

Ravazzolo Elisa, « La variation interculturelle dans le fonctionnement des formes d’adresse en français et en italien. L’analyse comparée d’interactions authentiques : problèmes méthodologiques, hypothèses interprétatives et perspectives ».

Aprile 2014 - Università degli Studi di Trieste (SSLMIT) (conferenza su invito).

 

Ravazzolo Elisa, « L’analyse comparative d’interactions médiatiques dans une perspective interculturelle. L’exemple de l’emploi des formes d’adresse en français et en italien ».

Brescia, 27 settembre 2013, Convegno : Linguistique française : portes ouvertes sur nos recherches - Scuola di Dottorato in Linguistica Francese.

 

Ravazzolo Elisa, « Des étoiles, des toques ou des fourchettes ? Aspects discursifs du guide gastronomique en français et en italien ».

19-22 Settembre 2012 – Université Libre de Bruxelles. Convegno Internazionale Le manger et le dire. Pour une approche du discours culinaire et gastronomique. Centre de Linguistique LaDisco - Département des sciences de l'information et de la communication Resic, con la collaborazione dell’Université Paris-Est Créteil Val de Marne, L’Université Paris 3 Sorbonne Nouvelle et l’Université Paul Verlaine-Metz.

 

Ravazzolo Elisa, « L’expression des émotions dans la mise en scène médiatique. Analyse comparative à partir d’un corpus de débats politiques télévisés en français et en italien ».

23-26 Giugno 2011 - Università di Cipro, Nicosia. Convegno Internazionale Cognition, Emotion, Communication, organizzato dall’Università di Cipro in collaborazione con l’Université Sorbonne Nouvelle – Paris 3.

 

Ravazzolo Elisa, « La mise en scène médiatique du débat sur l’interdiction du voile intégral. Analyse des stratégies argumentatives et interactionnelles mobilisées dans la représentation d’un conflit de nature idéologique ».

31 Marzo -1-2 aprile 2011 - Villa Finaly, Firenze. Convegno internazionale Langage, discours, événements, organizzato dal CEDISCOR-SYLED (Centre de recherche sur les discours ordinaires et spécialisés) dell’Università Sorbonne Nouvelle, dal SITLEC (Studi Interdisciplinari su Traduzione, Lingue e Culture) dell’Università di Bologna, in collaborazione con il DORIF (Centro per la Documentazione per la Ricerca sulla didattica della Lingua Francese nell'Università Italiana).

 

Ravazzolo Elisa, « Analyse comparative des modalités de création néologique dans la presse économique française et italienne ».

8-9 Settembre 2010  - Université “Dunarea de Jos”, Faculté des Lettres, Centre de recherches en théorie et pratique du discours, Galati, Roumanie. Convegno Internazionale : Lexique commun – Lexique spécialisé. Néologie et politiques linguistiques.

 

Ravazzolo Elisa, « La parole des auditeurs dans les émissions interactives : stratégies énonciatives et argumentatives ».

Settembre 2009 - Université de Lausanne, Faculté des Lettres. Convegno internazionale Le français parlé dans médias. Les médias et le politique.

 

Ravazzolo Elisa, « L’emploi des formes nominales d’adresse dans l’émission italienne Radio anch’io. Comparaison italien/français de corpus médiatiques ».

Giugno 2009 - ENS-LSH de Lyon, Laboratoire de recherche ICAR. Giornata di studio Les termes d’adresse dans une perspective interculturelle.

 

Ravazzolo Elisa, « Modalité de participation au dialogue dans une émission radiophonique interactive ». 

Maggio 2009 - Università degli Studi di Genova – Facoltà di Lingue e Letterature Straniere. (Seminario su invito).

 

Ravazzolo Elisa, « Fonctions et valeurs pragmatiques des interventions de l’animateur d’une émission radiophonique ».

Settembre 2007 - Università degli Studi di Brescia, giornata di studio Doctorants et Recherche : la recherche actuelle en Linguistique française en Italie.

 

Ravazzolo Elisa, « L’emploi du système des termes d’adresse dans une émission radiophonique ».

Maggio 2007 - ENS-LSH de Lyon, Laboratoire de recherche ICAR, giornata di studio Termes d’adresse.

 

Ravazzolo Elisa, « Il ruolo del presentatore di un phone-in radiofonico. Analisi del turn-taking e proposte interpretative ».

Marzo 2006 - Università degli Studi di Bologna, Dipartimento di Discipline della Comunicazione.

 

Ravazzolo Elisa, « La gestion des tours de parole dans une émission médiatique. Quelques aspects prosodiques ».

Novembre 2005 - Université Paris VII – Denis Diderot, Laboratoire de Phonétique. Giornata di studio organizzata dal Prof. Georges Boulakia.

 

Ravazzolo Elisa, « Le rôle de l’animateur dans l’émission radiophonique “Radiocom, c’est Vous”. L’alternance des tours de parole ».

Giugno 2005 – Università di Stoccolma, Dipartimento di francese e di italiano: Convegno Internazionale Le français parlé des médias.

Altre attività

 Ad Hoc Peer Reviews

Rivista di Psicolinguistica Applicata (novembre 2019)

Lexington Books, the scholarly imprint of Rowman & Littlefield Publishers. Peer Review of the book: The Cultural Semantics of Forms of Address: A Contrastive Study between English and Italian. (March 2018)

Rivista De Europa. European and Global Studies Journal, Università di Torino (febbraio 2018)

Revue CORELA, Cognition, Représentation, Langages, CerLICO, Université de Poitiers (aprile 2015)

Revue The Interpreters’ Newsletter (febbraio 2015)

Revue Repères Dorif (giugno-luglio 2014) 

Altri incarichi come revisore

2016: Attività di Revisore di prodotti di ricerca per la VQR 2011-2014 per conto dell'ANVUR.

Collaborazioni

Dal 2009: collaboratrice della rassegna bibliografica Carnets de Lecture (http://farum.it/lectures/) ospitata dalla rivista di francesistica Publif@rum dell’Università di Genova.

Dal 2007: collaboratrice della rassegna bibliografica per la rivista L’Analisi linguistica e letteraria (ALL), Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Rivista di fascia A.

Impegni istituzionali conferiti dal Consiglio di Area Didattica di Lingue Moderne - Dipartimento di Lettere e Filosofia, Università degli Studi di Trento

 

Anni Accademici 2008-2009 e 2013-2014

Redazione di testi di presentazione per il portale del Corso di Laurea in Lingue Moderne.

Anni Accademici 2009-2010 e 2010-2011

Membro della Commissione Orario per il Corso di Laurea Triennale in Lingue Moderne, percorso in Mediazione linguistica per le imprese e il turismo e per il Corso di Laurea Magistrale in Mediazione Linguistica, Turismo e Culture.

Dal 2009 al 2016: Responsabile dell’Orientamento per il corso di Lingue Moderne, percorso di Lingue per l’intermediazione turistica e d’impresa (LITI).

Dal 2013: Membro della Commissione Esoneri Esercitazioni Linguistiche (con sospensione nell’a.a. 2016-2017 per congedo di maternità).

Dal 2013: Referente per studenti con disabilità del Corso di Lingue Moderne (con sospensione nell’a.a. 2016-2017 e nel secondo semestre dell’a.a. 2019 per congedo di maternità).  

Altre attività istituzionali

Novembre-dicembre 2019 : Membro della Commissione per l’attribuzione di un assegno di ricerca per il progetto “Tandem” finanziato dall’Università di Trento, Dipartimento di Lettere e Filosofia.

Novembre-dicembre 2019. Membro della Commissione di Concorso per un posto di Collaboratore ed Esperto Linguistico di Lingua Francese a tempo indeterminato per il CLA dell’Università di Trento, Dipartimento di Lettere e Filosofia.

Giugno 2018: Membro della Commissione per l’attribuzione di un assegno di ricerca per il progetto “Tandem” finanziato dall’Università di Trento, Dipartimento di Lettere e Filosofia.

Novembre 2015: Membro della Commissione di Concorso per un posto di Collaboratore ed Esperto Linguistico di Lingua Francese a tempo indeterminato per il CLA dell’Università di Trento, Dipartimento di Lettere e Filosofia.