Loris Gaio

Professore associato

Dipartimento di Economia e Management

Area CUN: Scienze economiche e statistiche (13)
Settore scientifico disciplinare: ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE (SECS-P/08)

tel. 0461 282142
loris.gaio[at]unitn [dot] it
Formazione
Laurea in Economia Politica, con un piano di studi ad indirizzo economico-aziendale, presso l'Università degli Studi di Trento, discutendo una Tesi in Calcolo Automatico dal titolo «Aspetti politici ed economici nella diffusione degli standard industriali: il caso Unix».
Carriera accademica ed attività didattica
Dal 5 novembre 1997 ricercatore presso l'Università degli Studi di Trento, Facoltà di Economia, raggruppamento disciplinare P02B (Economia e Gestione delle Imprese, successivamente SECS-P/08); afferisce al Dipartimento di Informatica e Studi Aziendali della Facoltà di Economia.

Dal 1 settembre 2006 professore associato presso l'Università degli Studi di Trento, Facoltà di Economia, raggruppamento disciplinare SECS-P/08 (Economia e Gestione delle Imprese); afferisce al Dipartimento di Informatica e Studi Aziendali della Facoltà di Economia.

A.A. 1994/1995
a)Cultore della materia in Trattamento dell’Informazione in Impresa presso la Facoltà di Economia;
A.A. 1995/1996
a)Cultore della materia in Sistemi Informativi presso la Facoltà di Economia,
b)Esercitatore in Prova di Informatica presso la Facoltà di Economia.
A.A. 1996/1997
a)esercitatore nel corso di Gestione della Produzione e dei Materiali presso la Facoltà di Economia dell’Università di Trento;
A.A. 1997/1998
a)esercitatore nel corso di Gestione della Produzione e dei Materiali presso la Facoltà di Economia dell’Università di Trento;
A.A. 1998/1999
a)esercitatore nel corso di Gestione della Produzione e dei Materiali presso la Facoltà di Economia dell’Università di Trento;
AA 1999/2000
a)titolare del corso di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane presso la Facoltà di Economia dell’Università di Trento;
b)esercitatore nel corso di Gestione della Produzione e dei Materiali presso la Facoltà di Economia dell’Università di Trento;
b)ciclo di seminari sui temi delle economie di scala, raggio d’azione ed esperienza nei corsi di Economia Aziendale presso la Facoltà di Economia dell’Università di Trento;
A.A. 2000/2001
a)esercitatore nel corso di Gestione della Produzione e dei Materiali presso la Facoltà di Economia dell’Università di Trento;
b)titolare del corso di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane presso la Facoltà di Economia dell’Università di Trento;
A.A. 2001/2002
a)esercitatore nel corso di Gestione della Produzione e dei Materiali presso la Facoltà di Economia dell’Università di Trento;
b)titolare del corso di Project Management presso la Facoltà di Economia dell’Università di Trento.
AA 2002/2003
a)titolare del corso di Laboratorio I Analisi dei Dati presso la Facoltà di Economia dell’Università di Trento;
b)titolare del corso di Project Management presso la Facoltà di Economia dell’Università di Trento;
c)titolare del corso di Marketing: E-Commerce presso la Facoltà di Economia dell’Università di Trento;
d)titolare del corso Economia dei Sistemi d’Impresa presso la Facoltà di Economia, Corso di Laurea Teledidattico (Nettuno) in Economia delle Aziende Non Profit e delle Cooperative Sociali;
e)docente di Gestione dei Progetti presso il “Master in Gestione di Organizzazioni Non Profit e Cooperative Sociali”, Facoltà di Economia, Università degli Studi di Trento.
AA 2003/2004
a)titolare del corso di Laboratorio I Analisi dei Dati presso la Facoltà di Economia dell’Università di Trento;
b)titolare del corso di Project Management presso la Facoltà di Economia dell’Università di Trento;
c)titolare del corso Economia dei Sistemi d’Impresa Corso di Laurea Teledidattico (Nettuno) in Economia delle Aziende Non Profit e delle Cooperative Sociali, Facoltà di Economia, Università degli Studi di Trento.
AA 2004/2005
a)titolare del corso di Laboratorio I Analisi dei Dati presso la Facoltà di Economia dell’Università di Trento;
b)titolare del corso di Project Management presso la Facoltà di Economia dell’Università di Trento;
c)titolare del corso Economia dei Sistemi d’Impresa Corso di Laurea Teledidattico (Nettuno) in Economia delle Aziende Non Profit e delle Cooperative Sociali, Facoltà di Economia, Università di Trento.
AA 2005/2006
a)titolare del corso di Project Management presso la Facoltà di Economia dell’Università di Trento;
b)titolare del corso di Gestione della Produzione 2 presso la Facoltà di Economia dell’Università di Trento;
c)titolare del corso Economia dei Sistemi d’Impresa Corso di Laurea Teledidattico (Nettuno) in Economia delle Aziende Non Profit e delle Cooperative Sociali, Facoltà di Economia, Università di Trento.
Interessi di ricerca
1.l’analisi dei processi di definizione degli standard tecnologici;
2.la gestione dell’incertezza e della variabilità nel passaggio tra paradigmi produttivi;
3.i caratteri assunti da alcuni modelli di herd behavior nei processi di scelta tecnologica;
4.l’impatto degli standard di qualità nella progettazione di tecnologie web-based;
5.il coordinamento mediato da strumenti linguistici nelle attività di sviluppo del software.
6.la gestione dei requisiti nello sviluppo di nuovi prodotti
7.le dinamiche di creazione e consolidamento dei repertori di conoscenza pubblica
Attività di ricerca
Partecipazione ai seguenti progetti di ricerca:
1.Ricerca MURST “Tecnologie della comunicazione e reti di impresa”, nell’unità locale “Standardizzazione e modelli di produzione post-fordisti”, 1997-1999.
2.Ricerca MURST “Modularità delle innovazioni, divisione del lavoro innovativo e standard di compatibilità: modelli di organizzazione e dinamiche industriali”, nell’unità locale “Modularità delle innovazioni, divisione del lavoro innovativo e standard di compatibilità: modelli di organizzazione e dinamiche industriali”, 1999-2001.
3.Ricerca del Dipartimento di Informatica e Studi Aziendali “L'emergenza dei mercati come reti di coordinamento: modelli teorici e analisi empiriche”, 2001-2002.
4.Ricerca MURST “Razionalità e Linguaggio nell'attività Manageriale”, nell’unità locale: “Linguaggio e coordinamento nei processi decisionali distribuiti del management”, 2002-2004.
5.Ricerca del Dipartimento di Informatica e Studi Aziendali “Linguaggio e coordinamento nei processi decisionali distribuiti del management” , 2003-2005.
6.Progetto Strategico FIRB “La rappresentazione delle conoscenze organizzative: modelli e applicazioni digitali a supporto dei sistemi distribuiti di imprese”, nell’unità locale di Trento, 2005-2007.

Principali pubblicazioni

1.Gaio L., Zaninotto E. (1998) Standardizzazione e modelli di produzione post-fordisti, Padova: CEDAM.
2.Gaio L., Gino F., Zaninotto E., I sistemi di produzione. Manuale per la gestione operativa dell'impresa. Roma: Carocci, 2002.
3.Gaio L., Rossi A., Zaninotto E., (1999) “Stochastic learning in co-ordination games: a simulation approach”. In: Consumer behavior and Decision Making, Tedeschi M. (a cura di), Modena: Università degli Studi di Modena, pp. 155-180.
4.Zaninotto E., Gaio L. (2000) “Strategie competitive, standardizzazione ed economie di rete”, In: La nuova concorrenza: ambiti, strumenti e approcci di analisi, Golfetto F., Podestà S. (a cura di), Milano: EGEA, pp. 189-214.
5.Gaio L “A diversity-based approach to requirements tracing”, sottoposto per pubblicazione a Requirements Engineering, Springer-Verlag London Ltd.
6.Gaio L. , Pereira R.M. e Mich L. (1992) “Curves Reconstruction with Dynamical Fuzzy Data Grading and Weak Continuous Constraints”, Atti del Workshop “Current Issues in Fuzzy Technologies - CIFT '92”, Trento, 28-30 maggio 1992, pp. 77-85; registrato nel rapporto interno 15-DISA-93, Dipartimento di Informatica e Studi Aziendali, Università degli Studi di Trento.
7.Gaio L., Fedrizzi M., Mich L., (1993) “On Fuzzy Logic-Based Consensus in Group Decision”, Atti del 5th IFSA World Congress, Seoul - Korea, 4-9 luglio 1993, pp. 698-700;
8.Gaio L., Mich L., Fedrizzi M., (1993) “Approximate Reasoning in the Modeling of Consensus in Group Decision”, Fuzzy Logic and Artificial Intelligence, 8th Austrian Artificial Intelligence Conference, FLAI'93, Linz, Austria, 28-30 Giugno 1993, in: E.P. Klement, W. Slany (Eds.), Fuzzy Logic in Artificial Intelligence, Springer-Verlag, Lectures notes in AI, Berlin Heidelberg, 695: pp. 91-102
9.Fullér R., Gaio L., Mich L., (1994) “OCA functions for consensus reaching in group decision in fuzzy environment”, Proceedings of 3rd International Conference on Fuzzy Logic, Neural Nets and Soft Computing, Iizuka - Japan, 1-7 agosto 1994, pp. 101-102;
10.Gaio, L., Mich L. (1997) “Informatica e Azienda fra miti e realtà: spunti di discussione”, in Sinergie – Rapporti di Ricerca, “Tecnologie dell’informazione e flessibilità nei mercati e nelle organizzazioni”, N3, giugno 1997, pp3-16.
11.Gaio L., Zaninotto E. (1997) “Quanto è vicino il "vicino"? Un modello di diffusione tecnologica in presenza di esternalità locali”. Quaderni di statistica e matematica applicata alle scienze economico sociali, Università degli Studi di Trento, v. XIX, n. 3, p. 351-365.
12.Zaninotto E., Gaio L., (1999) “Standardizzazione: un concetto da dimenticare nell'epoca del post-fordismo?”. Società dell'informazione, Vol. 7, n. 4, pp. 50-67.
13.Gaio L., Zaninotto E., (1999) “An analysis of software product lines under the perspectives of coordination theory”. Atti del convegno SEKE99 11th International Conference on Software Engineering and Knowledge Engineering, Kaiserslautern (D), june 16-19, 1999, KSI Knowledge Systems Institute:Skokie (Usa), giugno 1999, Vol. I, pp. 111-119.
14.Gaio L., Kaniovskyi Y., Zaninotto E. (2000) “On bubbling dynamics generated by a stochastic model of herd behavior”, CENDEF Workshop 2000, Amsterdam, 13-15 gennaio 2000, Sessione Poster.
15.Gaio L., Kaniovskyi Y., Zaninotto E. (2002) “On bubbling dynamics generated by a stochastic model of herd behaviour”. Journal of evolutionary economics v. 12, n. 5, p. 525-538.
16.Mich L., Franch M., Gaio L. (2003) “Evaluating and Designing the Quality of Web Sites”. IEEE Multimedia, v. Jan-Mar, p. 34-43.
17.Mich L., Gaio L. (1993) “L'impiego delle reti neurali in Economia”, 2DISA93, Dipartimento di Informatica e Studi Aziendali, Rapporto Interno, Università degli Studi di Trento.
18.Colazzo L., Franzoi E., Fedrizzi M., Gaio L. et al, (1993) “Studio di Fattibilità per l’evoluzione del Sistema Informativo dell' Università degli Studi di Trento” , 6DISA93, Dipartimento di Informatica e Studi Aziendali, Rapporto Interno, Università degli Studi di Trento.
19.Gaio L., Pereira, R., (1993) “An ecology of Time Series Predictors”, Quaderni di Statistica e Matematica Applicata alle Scienze Economico-Sociali, Istituto di Statistica, Università degli Studi di Trento, Vol XV Num 3, Dicembre 1993, pp. 61-74.
20.Pereira R.M., Mich L., Gaio L., (1993) “Curves Reconstruction with Dynamical Fuzzy Grading and Weakly Continuous Constraints”, 11DISA93, Dipartimento di Informatica e Studi Aziendali, Rapporto Interno, Università degli Studi di Trento.
21.Barbieri, G., Colazzo L., Gaio L., Margoni M., (1993) Valutazione delle prestazioni di Sistemi Ipertestuali, 23DISA93, Dipartimento di Informatica e Studi Aziendali, Rapporto Interno, Università degli studi di Trento.
22.Gaio L., Mich L.,(1995) “Progetto di un CASE basata sul NLPS-LOLITA per l’Analisi di Sistemi Informativi”, 4DISA95, Dipartimento di Informatica e Studi Aziendali, Rapporto Interno, Università degli Studi di Trento.
23.Colazzo L., Gaio L., (1996) “HyperSICP: un Prototipo per la Manutenzione del Sistema Informativo del Consiglio della Provincia Autonoma di Trento”, 8DISA1996, Dipartimento di Informatica e Studi Aziendali, Rapporto Interno, Trento.
24.Gaio L., (1996) “Tra eccellenza tecnologica e successo implementativo: gli Standard nei protocolli di rete”, 11DISA96, Dipartimento di Informatica e Studi Aziendali, Rapporto Interno, Trento.
25.Gaio L., (1996) “Gerarchia e Coordinamento: verso una analisi conservativa del mutamento organizzativo”, 12DISA96, Dipartimento di Informatica e Studi Aziendali, Rapporto Interno, Trento, 1996.
26.Gaio L., Kaniovskyi Y., Zaninotto E. (1999) “On bubbling dynamics generated by a stochastic model of herd behavior”. Rapporto Interno DISA, TR-017-99, Dipartimento di Informatica e Studi Aziendali, Università di Trento.
27.Gaio L., (2001) “The Italian Software Industry: A Survey” , Quaderno DISA N. 63 Rapporto Interno del Dipartimento di Informatica e Studi Aziendali, Università di Trento.
28.Mich L., Franch M., Gaio L., (2002) “Evaluating and Designing the Quality of Web Sites”, Quaderno DISA N. 70, Rapporto Interno del Dipartimento di Informatica e Studi Aziendali, Università di Trento.
29.Gaio L., (2004) “Informazione, linguaggio e gestione dei requisiti nello sviluppo di nuovi prodotti”, Quaderno DISA N. 101, Rapporto Interno del Dipartimento di Informatica e Studi Aziendali, Università di Trento, Dicembre 2004.
30.Gaio L., (2004) “Variabilità e tracciabilità dei requisiti. Evidenze empiriche dallo studio di un caso”, Quaderno DISA N. 102, Rapporto Interno del Dipartimento di Informatica e Studi Aziendali, Università di Trento, Dicembre 2004.
31.Gaio L., (2005) “A diversity-based approach to requirements tracing in new products development”, Quaderno DISA N. 106, Rapporto Interno del Dipartimento di Informatica e Studi Aziendali, Università di Trento, Giugno 2005.
Appartenenza a società e comitati scientifici
Membro del comitato organizzatore del 3° Workshop SISEI «L’impresa e-based nella nuova economia digitale», organizzato dalla Società Italiana per gli Studi di Economia d’Impresa, il 10/2/2001 presso l’Università Commerciale “L.Bocconi”.
Membro del comitato organizzatore e referee scientifico del Congresso AICA 2003 «I costi dell'Ignoranza e il Valore della Conoscenza nella Società dell'Informazione» tenuto in Trento dal 15 al 17 settembre 2003.
Rappresentante dell’Università degli Studi di Trento presso l’Associazione TECS “Tecnologie per l’Economia Computazionale e Sperimentale” di Trento dal 2002.
Convegni e conferenze
Lavori presentati a Convegni/Conferenze:
“Technology diffusion and local network externalities”, 24th EARIE Annual Conference, Catholic University of Leuven, Leuven (Belgium), 31 August - 3 September 1997.
“Technology diffusion in the presence of local network externalities”, Second International Workshop on Preferences and Decisions “Trento 98”, Trento, 1-2-3 July 1998.
“An analysis of software product lines under the perspectives of coordination theory”, SEKE99 11th International Conference on Software Engineering and Knowledge Engineering, Kaiserslautern (D), 16 19 giugno 1999,.
“On bubbling dynamics generated by a stochastic model of herd behavior”, CENDEF 2000 Workshop on Economic Dynamics, University of Amsterdam, Amsterdam, 13 15 gennaio 2000.
“Diffusion Drivers for Software Components: A Survey of the Internet Market”, EURAM 2002, Stockholm, Sweden , 9 11 maggio 2002.
“Linguaggio e rappresentazione dei requisiti nel Software”, Workshop su “Razionalità e Linguaggio nell'attività Manageriale”, 9 gennaio 2004, Reggio Emilia.
“A diversity-based approach to requirements tracing in new products development”, Workshop on “Sharing Meanings and the Building of Novelties”, Università di Trento, 24-25 Maggio 2005, Trento.
Altre attività
Membro della Commissione per l’Orientamento presso la Facoltà di Economia dell’Università di Trento.
Dall’A.A. 1999/2000 responsabile per il percorso formativo di General Management nel corso di Laurea in Economia e Commercio presso la Facoltà di Economia.
Membro dal 2003 della Sotto-commissione di Valutazione dell’attività scientifica e didattica dei ricercatori presso la Facoltà di Economia dell’Università di Trento.