Maurizio Marchese

Prorettore allo sviluppo internazionale

Università degli Studi di Trento

Professore associato

Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell'Informazione

Area CUN: Ingegneria industriale e dell'informazione (09)
Settore scientifico disciplinare: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI (ING-INF/05)

Via Sommarive, 9 - 38123 Povo
tel. 0461 282083 | 0461 281143 | fax. 0461 282093
maurizio.marchese[at]unitn [dot] it
Formazione
Dottore in Fisica: laureato con lode nel 1984 presso il Dipartimento di Fisica dell' Universita degli Studi di Trento

Vincitore di una borsa di studio Post-Doctoral Research Associate (1985-1988) presso il Material Research Laboratory, University of Urbana-Champaign, USA
Interessi di ricerca
Nel corso degli anni, la mia attività di ricerca ha interessato diverse aree. Nel seguito, le attività sono raggruppate in quattro aree principali e descritte con estrema sintesi. Nel testo i riferimenti in parentesi quadre rimandano all'elenco delle pubblicazioni.

Sistemi per la Gestione della Conoscenza

Recentemente sono interessato alla definizione di metodologie e relativi strumenti per convertire strutture di classificazione gerarchiche, espresse in linguaggio naturale, in strutture descritte da linguaggi formali (logiche descrittive proposizionali). Tale trasformazione permette di supportare, attraverso tecniche di ragionamento automatico, i principali processi di classificazione e ricerca di documenti/oggetti digitali.
La pubblicazione principale in quest'area è:

[P.1] F. Giunchiglia, M. Marchese and I. Zaihrayeu, "Encoding Classifications as Lightweight Ontologies", in Journal of Data Semantic, volume VIII, Springer, Berlin, Germany, 2006

I campi di applicazione di mio interesse per tali metodologie e strumenti sono relativi:

* alla gestione della conoscenza in sistemi P2P (argomento del progetto Europeo STREP-027253 OpenKnowledge)
* allo sviluppo di sistemi semantici di gestione dei contenuti per librerie digitali

Connesso a questi argomenti, sto studiando ed applicando, nell'ambito della collaborazione fra l'Università di Trento e la Julin University, China (progetto EAST-WEB), tecniche di apprendimento automatico per l'estrazione di caratteristiche da oggetti digitali. Le pubblicazioni principali in quest'area sono

[S.2] Alexander Ivanyukovich, Maurizio Marchese and Fausto Giunchiglia, “ScienceTreks: an Autonomous Digital Library System” ICSD 2007 International Conference on Semantic Web and Digital Libraries, Bangalore, India, February 21-23, 2007.
[P.37] Jiang Jingqing, Song Chuyi, Wu Chunguo, Marchese Maurizio, Liang Yangchun, "Support vector machine regression algorithm based on chunking incremental learning" in Proceedings of the Sixth International Conference on Computational Science 2006 (ICCS 2006), 2006

Architetture Orientate ai Servizi

In quest'area sono attivo nella definizione di metodologie per lo sviluppo di applicazioni orientate ai servizi e nella loro implementazione in diversi ambiti applicativi: da sistemi informativi geografici (eGovernment), alla gestione dei processi aziendali (eBusiness), ai sistemi pervasivi (domotica). Le pubblicazioni principali in quest'area sono:

[P.3] A.Yanchuk, A. Ivanyukovich and M.Marchese, " Towards a Mathematical Foundation for Service-Oriented Applications Design" in Journal of Software, Vol. 1, No. 1, Finland, 2006

[P.4] Ivanyukovich, G. R. Gangadharan, V. D'Andrea and M. Marchese, "Towards a Service Oriented Development Methodology" in Journal of Design and Process Science, Transactions of the Society for Design and Process Science, v.9, no.3, 2006

[P.38] A.Yanchuk, A. Ivanyukovich and M.Marchese, "A Lightweight Formal Framework for Service-Oriented Applications Design" in 3rd International Conference on Service Oriented Computing - ICSOC2005, 2005

[P.39] L. Vaccari, A. Ivanyukovich and M. Marchese, "A Web Service Approach to Geographical data distribution among public administrations" in 5th IFIP Conference on e-Commerce, e-Business, and e-Government I3E'2005 , 2005

[P.44] A. Ivanyukovich and M. Marchese (2005). "Service Oriented Architectures for Business Process Management Systems", in IADIS International Conference on Applied Computing, 2005

Modellazione e simulazione di sistemi complessi

Nei primi anni di attività di ricerca, mi sono interessato alla modellazione e simulazione numerica nel campo della scienza dei materiali (progetti Europei: BREU-CT91-0535 MODELCOAT e BREU-CT91-0418 FABERCOAT). Verso la metà degli anni 90, i miei interessi si sono indirizzati verso lo sviluppo di sistemi di Computer Aided Engineering (CAE) di supporto alla modellazione e simulazione di sistemi complessi nell'ambito della progettazione e produzione industriale. Le pubblicazioni principali in quest'area sono:

[P.5] I.St. Doltsinis, J. Harding and M. Marchese, Modelling the production and performance of plasma-sprayed ceramic thermal barrier coatings, in Archives of Computational Methods in Engineering, vol.5, n.2, 1998

[P.6] M. Bertagnolli, M. Marchese, G. Jacucci, I. St. Doltsinis and S. Noelting, "Thermomechanical simulation of the splashing of ceramic droplets on a rigid substrate", Journal of Computational Physics, 133, 1997

[P.29] M. Marchese, "Modelling of manufacturing processes: a material science perspective", in "Computer Simulation in Materials Science" edited by Kirchner, Kubin and Pontikis, p. 563, 1996

Metodologie e strumenti di supporto alla didattica ed alla formazione

Nelle attività didattiche (sia accademiche che di formazione continua), sono interessato all'utilizzo di strumenti informatici per il supporto alla erogazione di contenuti ed alla collaborazione di gruppo. In quest'ambito ho partecipato e contribuito a progetti di eLearning dell'Università di Trento, alcune dei quali sono stati descritti in:

[P.22] Marchese M. and Ronchetti M. "E-learning supporting environments for University Apprenticeship Curricula". In Advances in Technology-Based Education: Toward a Knowledge-Based Society

[P.46] Marchese M., Ronchetti M., "New Models For Higher Education Curricula". In: Proceedings of the 2nd IEEE International Conference Information Technology: Research and Education, 2004

Ho partecipato inoltre all'analisi di problematiche relative all'apprendimento adulto dove il bilancio tra i contenuti teorici ed il legame con le esperienze lavorative riveste particolare importanza. Alcune di queste riflessioni sono descritte in:

[P.51] M. Marchese, C. Cattani , V. D'Andrea and G. Jacucci, "Training Students to Intervene in Information Systems Inherently Involves Organizational and Technology Skill Acquisition", in Proceedings of 8th European Conference on Information Systems - ECIS 2000, 2000
Note
Maurizio Marchese si laurea in Fisica presso il Dipartimento di Fisica dell'Università degli Studi di Trento con 110/110 e lode nel 1984, discutendo la tesi: "Assorbimento fisico di atomi di xeno su superfici metalliche e covalenti. Uno studio di simulazione al calcolatore". Il lavoro di tesi è stato svolto presso il National Research Council of Canada, Ottawa, Canada.

Dopo un breve periodo (4 mesi) come borsista presso l'Istituto Trentino di Ricerca Scientifica e Tecnologica a Trento, vince una borsa di studio da "Post-Doctorate Research Associate" presso Material Research Laboratory, University of Illinois at Urbana-Champaign, Stati Uniti dove svolge attività di studio e ricerca nel campo della simulazione al calcolatore della materia condensata per tre anni.

Nel 1988 torna in Europa con un contratto da "Research Fellow" presso Institute for Computer Applications Universitàt Stuttgart, Germania, dove per un periodo di due anni studia e sviluppa metodi numerici per la simulazione al calcolatore di processi fisici non-lineari nel campo della scienza dei materiali.

Dal 1990 al 1994 è ricercatore a contratto presso l'Università degli Studi di Trento (Laboratorio Tecnologico e Prodotti Speciali e Laboratorio Ingegneria Informatica) su progetti relativi alla ottimizzazione ed automazione dei processi industriali di fabbricazione di materiali innovativi. Nel corso della collaborazione coordina la presentazione di due progetti europei di ricerca (uno di ricerca fondamentale ed uno di ricerca industriale) sulla modellazione e simulazione della fabbricazione di riporti ceramici; le due proposte ottengono il finanziamento della Commissione Europea nell'ambito del programma BRITE/EURAM.

Nel 1994 vince il concorso per un posto di Ricercatore Universitario per il settore disciplinare FIS/03 - Fisica della materia - presso la Facoltà di Scienze dell'Università di Trento. E' stato membro del Dipartimento di Informatica e Studi Aziendali (1994-2001) e del Dipartimento di Informatica e Telecomunicazioni dalla nascita del Dipartimento nel 2001.

Nel 2006 vince il concorso da Professore Associato per il settore disciplinare ING-INF/05 e prende servizio presso la Facoltà di Scienze dell'Università di Trento in Marzo 2007.

I suoi interessi scientifici si sono concentrati per i primi 10 anni nella modellazione e simulazione numerica nel campo della scienza dei materiali. Ha collaborato con ricercatori americani ed europei ed ha contribuito in questo campo disciplinare con ca. 30 pubblicazioni. Verso la metà degli anni 90, i suoi interessi scientifici si sono indirizzati verso temi di ricerca di ingegneria informatica, inizialmente sullo sviluppo di sistemi di Computer Aided Engineering (CAE) di supporto alla modellazione e simulazione di sistemi complessi nell'ambito della progettazione e produzione industriale. Successivamente sullo studio e sviluppo di sistemi informativi orientati ai servizi ed alla loro introduzione in imprese pubbliche (in progetti di eGovernment) e private (in progetti di eBusiness), in particolare nell'ambito della gestione della conoscenza.

Attualmente, è responsabile scientifico locale del progetto Europeo STREP-027253 "OpenKnowledge"; del European Master in Informatics (progetto finanziato dall'iniziativa europea Erasmus Mundus); del progetto EAST-WEB di collaborazione scientifica tra università di un consorzio europeo ed asiatico; del "Progetto Alto Apprendistato" per percorsi misti Università-Aziende in Informatica nella provincia di Trento.

E' stato coordinatore di diversi progetti Europei e nazionali.

Dal 1990, ha tenuto diversi corsi di Informatica e di Ingegneria Informatica presso l'Università di Trento (Facoltà di Scienze e Facolta' di Ingegneria). E' stato relatore di più di 50 tesi (Laurea, Laurea Specialistica, Dottorato e Diploma Universitario).