Sandro Trento

Professore ordinario

Dipartimento di Economia e Management

Area CUN: Scienze economiche e statistiche (13)
Settore scientifico disciplinare: ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE (SECS-P/08)

Via Inama, 5 - 38122 Trento
tel. 0461 283158
sandro.trento[at]unitn [dot] it
Formazione
FORMAZIONE E STUDI

- Giugno - Luglio 2004 - Visiting Scholar presso l'Institut fuer Weltwirtschaft an der Universitaet Kiel, Germania.
- Settembre 1995 - giugno 1996 - Visiting Scholar presso il Department of Economics, Stanford University, Palo Alto, CA (USA).
- Giugno 1993 - settembre 1993 - Ha svolto attività di ricerca presso il Center for Law and Economics, Yale University, New Haven, CT (USA).
- Settembre 1988 - giugno 1990 - Graduate student presso il Department of Economics, Northwestern University, Evanston, Ill. (USA); ha conseguito il titolo di Master of Arts in Economics.
- Dicembre 1986 - Laurea in Economia e Commercio presso l'Università degli Studi di Roma «la Sapienza», con la votazione di 110/110 e lode, Tesi di Economia Politica dal titolo: «Equilibrio economico generale e macroeconomia: il dibattito sui microfondamenti». Relatore: Professor Fausto Vicarelli.
- Luglio 1981 - Maturità scientifica presso il Liceo Scientifico statale «F.Severi» di Frosinone con la votazione di 60/60.
Carriera accademica ed attività didattica

ESPERIENZE PROFESSIONALI

- dal 2015 Responsabile del Contamination Lab (CLab Trento)

- dal 2013 - Responsabile del gruppo di ricerca STEIN - Strategy, Entrepreneurship and Innovation

- dal 2015 - 2017 Responsabile del Corso di Laurea Magistrale in International Management

- 2010-2015 - Responsabile del corso di Laurea Magistrale in Innovation Management

- 2009 - 2012 - Responsabile della didattica di area aziendale presso la facoltà di Economia 

- ottobre 2012 - Visiting professor presso il College of International Business della Shanghai International Studies University (SISU).

- 1 ottobre 2010 - confermato in ruolo come professore ordinario (settore SECS/P08 Economia e gestione delle imprese).

 

 

-1 ottobre 2007 – prende servizio come professore straordinario (settore SECS/P08 Economia e gestione delle imprese) presso la Facoltà di Economia dell’Università degli studi di Trento.

- Gennaio 2007 - Vincitore concorso universitario per un posto di professore ordinario (settore SECS/P08 – Economia e gestione delle imprese) bandito Università degli studi di Trento, Facoltà di Economia. (Chiamato dal Consiglio di facoltà a marzo 2007)

- Da dicembre 2005 al 30 settembre 2007 - Direttore responsabile del Centro Studi Confindustria (Chief Economist): dirige e coordina l’Area strategica Centro studi, con un personale complessivo di circa 15 economisti e assistenti di ricerca. Dirige le pubblicazioni: "Note Economiche - bollettino mensile di analisi congiunturale"; "Note economiche Rapporti"; "Quaderni di Ricerca gli approfondimenti tematici del CSC"; "Working papers del CSC". Fornisce consulenza tecnica al Presidente e al vertice di Confindustria. Segretario tecnico del gruppo Ecofin di BusinessEurope (Confederazione delle associazioni imprenditoriali europee), Bruxelles

- Da novembre 2004 a dicembre 2005 – Capo della Divisione Analisi e studi sul sistema del Servizio Concorrenza, normativa e affari generali (Vigilanza creditizia e finanziaria), Banca d’Italia: coordinava 14 dipendenti tra economisti, statistici e assistenti di ricerca. Svolgeva attività di ricerca sull’analisi dell’evoluzione del sistema bancario e finanziario, di stabilità finanziaria, di policy evaluation.

- Gennaio 2003 – Novembre 2004 - Condirettore presso Servizio Studi (Direzione Economia Reale) della Banca d’Italia. Seguiva tematiche relative all’analisi dell’economia industriale, con enfasi particolare per gli assetti proprietari e la corporate governance delle imprese, e i temi della diffusione delle tecnologie, dello sviluppo e della regolamentazione dei mercati.

- Ottobre 1998 - Gennaio 2003 - Capo dell’Ufficio Analisi Settoriali e Territoriali Servizio Studi, Banca d’Italia: coordinava 7 dipendenti tra economisti e assistenti di ricerca. Si occupava di economia industriale, corporate governance, regolamentazione, analisi della struttura produttiva, sviluppo regionale.

- Ha rappresentato la Banca d'Italia alle riunioni del Pre-CIPE; ha fatto parte di vari comitati presso l’ISAE, l’Istat e altre istituzioni; ha rappresentato la Banca d’Italia al Working Party 1 del Comitato di Politica Economica dell'OCSE; nel Gruppo ad-hoc sugli Indicatori Strutturali nell’ambito del Comitato di Politica Economica dell’UE; ha fatto parte delle commissioni d’esame per l’assunzione di Coadiutori esterni (neolaureati) e di Funzionari di 2°; ha rappresentato la Banca d’Italia in vari gruppi di studio della Banca Centrale Europea. È stato membro del Comitato di Redazione dei Temi di Discussione del Servizio Studi.

- Febbraio 1997 - luglio 1998 - Distaccato come “Consigliere Economico” presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Palazzo Chigi, Roma; ha collaborato alla stesura dei programmi economici del Governo e si è occupato di temi strutturali, privatizzazioni, concorrenza, politica industriale.

- 1 Agosto 1990 - Ha preso servizio presso il Servizio Studi (Settore Reale) della Banca d'Italia, Via Nazionale, 91, 00184 Roma.

- Novembre 1986 – marzo 1987 Ricercatore presso il centro di ricerche A.R.P.E.S. Analisi Ricerche Piani Economici e Sociali, Viale Mazzini, 55, 00195 Roma; ha tenuto seminari e corsi di formazione in economia industriale e politica economica presso associazioni sindacali ed altre organizzazioni.

Interessi di ricerca
Corporate governance; economia dell'impresa e dei settori; Analisi delle strategie industriali; innovazione tecnologica; economia delle istituzioni; politiche industriali, regolamentazione e politiche antitrust.
Appartenenza a società e comitati scientifici

INCARICHI E TITOLI

- Membro del collegio di Bologna dell'Arbitro Bancario e Finanziario

- Direttore Generale della Fondazione ERGO

- Membro del Comitato editoriale della società editrice "il Mulino"

- Consulente del Ministero per lo sviluppo economico e di Confindustria

- Gennaio 2008 Presidente del Comitato Tecnico e scientifico di Confindustria Lazio

- Giugno 2007 Membro del Comitato scientifico della Fondazione Nord Est

- Marzo 2007 Membro del Comitato scientifico della Rivista "L'Impresa".

- Marzo 2006 Membro del Comitato editoriale della “Rivista di Politica Economica”.

- Ottobre 2006 Chairman del Comitato di Economia e finanza di Business Europe – Unione delle confederazioni industriali europee, Bruxelles.

- 1991-99 Segretario Scientifico dell'Associazione «Etica ed Economia», Piazza Campo de’ Fiori, 37, 00186 Roma.

Premi e riconoscimenti
- 2 agosto 1990 Vincitore di una borsa di studio «Fare Ricerca in Italia» della Fondazione Olivetti di Ivrea (TO), per svolgere attività di ricerca presso il Dipartimento di Scienze Economiche dell'Università di Roma «La Sapienza».

- giugno 1988 Vincitore premio di laurea intitolato al Professor Ezio Tarantelli istituito dall'Università degli Studi di Roma «La Sapienza» per laureati con Tesi in Economia Politica.

- 30 novembre 1987 Vincitore di una borsa di studio «Luciano Jona» dell'Istituto Bancario San Paolo di Torino per la specializzazione all'estero in discipline economiche
Convegni e conferenze
È stato Relatore:
 alla XXX Conferenza di Economia e politica industriale organizzata dal CERIS-CNR e promosso dalla rivista L’Industria presso Moncalieri (TO) il 22-23 settembre 2006.
 alla “Tor Vergata Conference on Corporate Governance and Banking” , Università di Tor Vergata, Roma, 16 dicembre 2005 - con una reazione su: “Proprietà, controllo e trasferimenti nelle imprese italiane: cosa è cambiato nel decennio 1993-2003?”
 alla Conferenza presso il Max Planck Institute di Colonia (Germania) su “Corporate Governance and Labour Management” con una relazione su “Corporate governance and Industrial Relations in Italy”, giugno 2003.
 alla Conferenza “Enterprises, Labour Markets, and Institutions in Italy facing the Challenges of the XXI Century” – University of Tokyo, Tokyo 23-24 october 2001.
 alla 41° Riunione scientifica annuale della Società italiana degli economisti Cagliari 26-27-28 ottobre 2000 – con una relazione su “La new economy come General Purpose Technology: alcune implicazioni di politica economica”.
 alla 34° Riunione scientifica annuale della Società italiana degli economisti nel 1995 – con una relazione su “Modelli di controllo delle imprese: un confronto e un tentativo di interpretazione”;
 al Seminario su “Mercato della proprietà e del controllo delle imprese” promosso da Fabrizio Barca e tenuto presso la Sadiba di Perugia 19-20 marzo 1993; con una relazione su “Il gruppo di imprese come modello di controllo nei paesi ritardatari”.
Altre attività

- Collabora con Il Fatto Quotidiano e con il Sole24 ore

- in questi anni ha collaborato con Il Corriere della Sera, con il Sole 24 ore; e con il Riformista.

.