Paolo Bertola

Via Mesiano, 77 - 38123 Trento
paolo.bertola[at]unitn [dot] it
| http://www.ing.unitn.it/users/bertola/
Formazione
Laurea in Ingegneria Civile Idraulica, conseguita all'Università di Padova nel 1970.
Carriera accademica ed attività didattica
Assistente Ordinario di Bonifica e irrigazione presso la facoltà di Ingegneria dell'Università di Padova dal 1973.
Professore associato di Impianti speciali idraulici nella medesima Facoltà dal 1985.
Professore Ordinario di Costruzioni idrauliche nella Facoltà di Ingegneria dell'Università di Trento dal 1993.

Attualmente titolare dei corsi di "Costruzioni idrauliche", "Progetto di Acquedotti e Fognature" e di "Impianti idroelettrici" nei corsi di laurea di Ingegneria Civile e di Ingegneria per l'Ambiente ed il Territorio.

Direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell'Università di Trento dal 1992 al 1998.
Attività di ricerca
Costruzioni idrauliche (reti di distribuzione e affidabilità dei sistemi di adduzione e di distribuzione degli acquedotti; consumi idropotabili e coefficienti di punta; utilizzazione degli acquiferi; precipitazioni; modello matematico per la trasformazione afflussi/deflussi; sistemi di drenaggio delle acque in ambito urbano).

Idraulica applicata (misure di velocità e di portata in laboratorio ed in campo; moto di bolle d'aria; monitoraggio e metodologie di recupero dei laghi).

Ingegneria sanitaria-ambientale (la filtrazione rapida nei processi di potabilizzazione delle acque; l'ossigeno disciolto nelle vasche di aerazione, la sedimentazione finale e la disinfezione delle acque reflue nei processi di depurazione).
Appartenenza a società e comitati scientifici
Dal 2001 Presidente e socio fondatore del Centro Studi Sistemi Acquedottistici, con sede presso l'Università di Trento, che raccoglie un folto gruppo di ricercatori universitari appartenenti a quindici Atenei italiani ed operanti nel settore dei sistemi di distribuzione idrica a scopo potabile.

Socio del Centro Studi Deflussi Urbani, con sede presso il Politecnico di Milano, che coordina e sviluppa le ricerche effettuate da circa venti sedi universitarie italiane sugli aspetti scientifici e tecnologici dei sistemi di fognatura.

Responsabile della linea di ricerca 'laghi' del Centro Universitario per la Difesa idrogeologica dell'Ambiente Montano, istituito dal MURST come Centro di eccellenza scientifica presso l'Università di Trento.
Altre attività
Abilitazione professionale conseguita a Padova nel 1971.
Appartenenza all'Ordine degli Ingegneri dal 1971 e iscrizione all'Albo degli Ingegneri della Provincia di Padova dal 1973 con il n. 927.

Consulente d'ufficio nelle cause riguardanti problemi di idraulica applicata e discusse avanti i Tribunali civili e penali di: Bolzano, Catania, Padova, Pordenone, Rovigo, Venezia, Verona, Vicenza; il TAR del Veneto; la Corte d'Appello ed il Tribunale regionale delle Acque pubbliche di Venezia; il Tribunale Superiore delle Acque di Roma.

Iscritto nell'elenco dei Collaudatori tecnici della Regione Veneto al n. 762 per le seguenti categorie di lavori:
- n. 5: opere idrauliche e di bonifica, a far data dal 1992;
- n. 6: fognature, acquedotti e condotte in genere, a far data dal 1997.