Carlo Borzaga

Direttore Vicario

Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Professore ordinario

Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Area CUN: Scienze economiche e statistiche (13)
Settore scientifico disciplinare: POLITICA ECONOMICA (SECS-P/02)

Via Verdi, 6 - 38122 Trento
tel. 0461 282207 | 0461 282786
carlo.borzaga[at]unitn [dot] it
Formazione

01.03.1993 al 30.06.1993; ha vinto una fallowship presso il St. Mary College dell'Università di Durham.
Dal 09.01.1977 al 05.02.1977; ha frequentato un seminario su "Growth, land use and urban planning" presso il Salzburg Seminar in American Studies di Salisburgo.
Dal 1974 al 1976; usufruisce di una borsa di studio del CNR presso il Dipartimento di Economia dell'Università di Trento approfondendo aspetti di teoria economica e di economia regionale, sotto la direzione del prof Carlo Secchi.
01.06.1973 - 30.06.1974 collabora con Ufficio Studio della Camera di Commercio di Trento
21.01.1972; consegue la Laurea in Sociologia presso il Libero Istituto Superiore di Scienze Sociali di Trento con 110/110 e lode, discutendo una tesi, relatore il prof. Lorenzo Bianchi, su "Lo sviluppo economico della provincia di Trento dal 1945 al 1970".
1967; Consegue la maturità classica.

Carriera accademica ed attività didattica

dall'ottobre 2001 professore straordinario di Politica Economica, Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Trento. Insegna Economia del Lavoro ed Economia delle Istituzioni. Insegna inoltre Politica Economica al Corso di Laurea di Servizio Sociale della Libera Università di Bolzano,
negli anni accademici 1996/97, 1997/98, 1998/99, ha insegnato Economia della Cooperazione nel Corso di Perfezionamento post-laurea in Economia della cooperazione, presso l'Università degli Studi di Bologna, Facoltà di Economia,
dall'anno accademico 1996/97 è Direttore del Corso di perfezionamento post-laurea per la "Gestione di organizzazioni nonprofit e cooperative sociali" organizzato dal Dipartimento di Economia dell'Università degli Studi di Trento, dove insegna anche Economia delle organizzazioni nonprofit,
dal 1991: professore associato confermato di Politica Economica presso la Facoltà di Economia e Commercio dell'Università degli Studi di Trento;
ha insegnato Politica economica e Finanziaria, Economia del Lavoro, Economia dell'Impresa cooperativa e nonprofit, Economia delle Istituzioni,
dal 1988 al 1991: professore associato di Politica Economia presso la Facoltà di Economia e Commercio dell'Università degli Studi di Trento; ha insegnato Sistemi Economici Comparati, Economia e Politica del Lavoro, Politica Economica e Finanziaria, Economia Regionale,
dal 1979 al 1986: è assistente ordinario alla Cattedra di Economia e Politica Industriale presso la Facoltà di Economia e Commercio dell'Università degli Studi di Trento.
Dal 1976 al 1979: è assistente supplente alla Cattedra di Economia presso la Facoltà di Sociologia dell'Università degli Studi di Trento,

Attività Organizzativa:
Dal 1° novembre 2003 è Preside della Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Trento
Dal marzo 2002 all’ottobre 2003 è stato Presidente del Nucleo di Valutazione dell’Università degli Studi di Trento.
Dal 1995 al 2001 è stato sostituto del Direttore del Dipartimento di Economia
Dal 1996 è Presidente dell'Istituto di Studi di Sviluppo Aziendale Nonprofit (ISSAN) con sede presso la Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Trento.
Dal 1991 al 1995 è stato delegato del Rettore dell'Università di Trento per il programma ERAMUS.

Interessi di ricerca
1. analisi del mercato del lavoro e delle politiche del lavoro, con particolare riguardo all'offerta di lavoro e al ruolo del capitale umano;
2. analisi economica dei sistemi di welfare e della loro evoluzione;
3. analisi economica delle organizzazioni cooperative e non profit, sia da un punto di vista teorico sia con riferimento al contesto europeo e italiano.
Attività di ricerca
Ha coordinato tre ricerche successive sulle nuove forme di imprenditorialità sociale in Europa, tutte finanziate dalla Comunità Europea negli anni 1993, 1994-95 e 1996-98; l'ultima di queste, dal titolo: "The Emergence of Social Enterprises in Europe" (EMES) è stata finanziata nell'ambito del 1° Programma di Ricerca Europeo (TSER) e ha coinvolto tutti i paesi dell'Unione;
- ha coordinato una ricerca sulle caratteristiche dei lavoratori e sulla qualità del lavoro nei servizi sociali, con comparazione tra diverse forme organizzative, in 15 province italiane;
- ha coordinato una ricerca sugli sbocchi occupazionali di quattro leve di laureati della provincia e dell'Università degli Studi di Trento;
- ha coordinato una unità locale della ricerca finanziata dal MURST (coordinatore nazionale: Benedetto Gui) su "Analisi economica delle organizzazioni senza fini di lucro: approfondimenti teorici, verifiche empiriche, studi settoriali";
- 1994-1997, ha coordinato due ricerche su "Combating Age Barriers in Employment: A European Portfolio of Good Practices", in collaborazione con l'European Foundation for the Improvement of Living and Working Conditions;
- ha coordinato una ricerca su "innovazione e domanda di lavoro", con particolare riferimento alle conseguenze dell'innovazione sulla forza lavoro giovanile a bassa qualificazione (con contributo CNR);
- ha coordinato due ricerche su processi di immigrazione e domanda di lavoro nelle Province di Trento e Bolzano;
- ha partecipato ad una ricerca sulla "valutazione degli interventi di politica del lavoro", con particolare riguardo ai sussidi di mobilità e di disoccupazione per il Ministero del Lavoro;
- ha partecipato ad una ricerca su "Guidance Services and the Learning Society", organizzata dall'Università di Bristol (U.K) e finanziata dall'Economic and Social Research Council; la collaborazione ha riguardato la comparazione tra esperienza inglese e italiana;
- ha coordinato una ricerca sul fenomeno degli abbandoni scolastici in provincia di Trento;
- ha partecipato ad una ricerca sulle cause della disoccupazione nei paesi europei diverse delle rigidità del mercato del lavoro, approfondendo in particolare il ruolo svolto dalle rigidità nei mercati del prodotto, soprattutto nei servizi;
- ha coordinato due ricerche su "caratteristiche ed evoluzione della partecipazione femminile al mercato del lavoro nel Comune di Trento", attraverso 1800 questionari raccolti in due anni successivi: 1991 e 1994.
Appartenenza a società e comitati scientifici
E' membro di:
Società Italiana degli Economisti (SIE);
Associazione Italiana degli Economisti del Lavoro (AIEL);
E' membro del Comitato Scientifico dell'Istituto di Studi Cooperativi "L. Luzzati", Ministero del Welfare.
E' stato membro del Comitato Editoriale di Politiche del Lavoro e di Economia Trentina (CCIAA di Trento).
E’ membro del Comitato editoriale di Economia e Lavoro, Nonprofit, Revue des Etude Coopératives, Mutualiques et Associatives, Impresa Sociale (di cui è anche direttore scientifico).
E’ Managing Editor della rivista “Economic Analysis. Journal of Enterprise and Participation”, pubblicata da Carfax (ora Marlyn & Taylor). Nata nel 1998, dal 01-01-2000 la rivista è inserita nel Journal of Economic Literature (JEL).
E’ stato tra i fondatori della Associazione Italiana degli Economisti del Lavoro (AIEL), ha fatto parte per sei anni del Comitato direttivo e ne è stato per quattro anni Segretario. E’ socio anche della Società Italiana degli Economisti, dell’EALE (European Association of Labour Economics), della International Association for the Economics of Participation (IAFEP) e delle due principali associazioni internazionali di studiosi del nonprofit (ARNOVA e ISTR).
E’ coordinatore scientifico del gruppo che si occupa di “Economia sociale e innovazione sociale” presso il “Leed Trento Centre” dell’OCDE.
Convegni e conferenze
1.European Congress of the Regional Science Association (Londra, 28-31 agosto 1979), con una relazione su "Patterns of Peripheral Development in Italian Regions, 1964 - 1977" (in collaborazione con S. Goglio e F. Arcangeli);
2.European Science Foundation: Workshop on Centre-Periphery Problems (Berna, 9-12 luglio 1983) con una relazione dal titolo "Economic Development and Regional Imbalances: The case of Italy 1945-1976";
3.Conferenza italiana di Scienze Regionali (Roma, 24-26 novembre 1980) con una relazione su "La struttura industriale delle regioni italiane durante gli anni '70: caratteristiche e trasformazioni";
4.Conferenza Italiana di Scienze Regionali (Firenze il 24-26 novembre 1983), con una relazione su "Effetti della politica economica nazionale sulla crescita delle regioni: il caso italiano degli anni '70";
5.Convegno Scientifico dell'Associazione Italiana per lo Studio dei Sistemi Economici Comparati (Trento, 11-12 ottobre 1983) con una relazione su "L'andamento dei tassi di attività nel corso dell'ultimo ventennio in otto paesi industrializzati";
6.Riunione Scientifica dell'Associazione Italiana degli Economisti del Lavoro (Pavia 23-24 aprile 1987) con una relazione su "L'incidenza dei sistemi regionali sulle caratteristiche della disoccupazione";
7.Convegno su "Struttura ed evoluzione del sistema industriale italiano" (CNR - Centro di Economia e politica industriale dell'Università di Bologna, 1987)con una relazione su "Le performance delle imprese manifatturiere italiane per dimensione: 1961-1984";
8.Seminario presso l'Accademia delle Scienze di Budapest (Budapest, 24-25 settembre 1987) con una relazione su "The evolution of the size of Italian industrial firms since 1970";
9.VI Convegno Scientifico Annuale della Associazione Italiana per lo Studio dei Sistemi Economici Comparati, (Urbino 12-14 settembre 1989) con una relazione su "L'impresa cooperativa come organizzazione senza fine di lucro: riflessioni intorno ai risultati di una ricerca sulla "cooperazione di solidarietà sociale" in Italia";
10.Conference on "Quasi-markets in Public Sector Service Delivery: The Emerging Findings" (Bristol, 22-24 march 1993), come discussant del paper di Hoyes, Lort, Means e Taylor su "Quasi-markets and Community Care: Towards user Empowerment?".
11.International Conference on "New Tendencies in Urban and Regional Development in Europe" (Durham, 29-31 march 1993) con un paper su "Labour Markets and Regional Disequilibria in Europe".
12.VIII Conferenza Nazionale dell'Aiel (Salerno, 14-16 ottobre 1993) con una relazione su "Partecipazione ed occupazione femminile: un'analisi con microdati".
13.Seminario su "Integrazione economica e divari regionali: evidenze empiriche" (Cronos, Università di Cagliari, 23.11.1993) con una relazione su "Squilibri regionali e mercato del lavoro: alcune riflessioni sul caso italiano".
14.Workshop on "Centralization and Decentralization of Economic Institutions: Their Role in the Transformation of Economic Systems" con relazione su "The Privatization of the Welfare Services and the Role of Non-profit Organizations" (Trento, Università degli Studi, 28 febbraio 1994).
15.Seminario su "Employment for persons with disabilities?" organizzato dal Danish National Institute of Social Research, con relazione su "From old to new employment policies for disable people in Italy: the experience of social cooperatives" (Copenhagen, 6-7 maggio 1994).
16.Seminario "La ricerca sul terzo settore in Italia: Risultati e prospettive", Università di Milano, Facoltà di Sociologia, con una relazione su "Le politiche di privatizzazione dei servizi di Welfare" (Milano, 30 giugno 1994).
17.IX Conferenza scientifica annuale dell'Associazione Italiana degli Economisti del Lavoro, con una relazione su "Le determinanti della durata di iscrizione alle liste di mobilità: i casi della regione Veneto e della provincia di Trento" (con M. Carpita).
18.Seminario presso l'Università di Roma "La Sapienza" su "Terzo Settore e Occupazione" (Roma, 22 marzo 1995).
19.Première Conference Européenne de la Coopération Sociale "Lutte contre l'exclusion et le chômage. L'entreprise sociale: une chance pour l'Europe", organizzata dal CECOOP in collaborazione con la Comunità Europea (DG XXIII) (Bruxelles, 22-24 giugno 1995) con una relazione introduttiva su "The Evolution of the Welfare State and the Role of Social Cooperation in Europe. A Synthesis of the Research".
20.Seminario su "Processo di trasformazione dello Stato Sociale", organizzato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento Affari Sociali (Roma, 26 luglio 1995) con una relazione su "Terzo Settore e occupazione".
21.Convegno su "Social and Economic Insertion Initiatives in Europe and North America" organizzato dal CIES - Università di Barcellona (29-30 settembre 1995) con una relazione introduttiva su "El mercado de trabajo y el paro de larga duration".
22.Conferenza scientifica annuale dell'Associazione Italiana degli Economisti del Lavoro (Bologna, 5-7 ottobre 1995) con una relazione su "Tra disoccupazione e bisogni insoddisfatti: il ruolo delle organizzazioni nonprofit".
23.Convegno su "Thoughts about and Examples of Social Economy in Europe" organizzato dalla School of Business dell'Università di Stoccolma (26 gennaio 1996), con una relazione su "Social Cooperatives and Work Integration in Italy".
24.Convegno su "The privatization of Welfare System: Strategies and Policies" (Trento, 1-2 marzo 1996), con una relazione su "The evolution of the Welfare State and the role of Social enterprises".
25.Fourth ESRC Quasi-Markets Research Seminar (Bristol, 25-26 marzo 1996) con una relazione su "The evolution of the Welfare State and the Role of Social Enterprises".
26.Seminario presso l'Università di Modena - Dipartimento di Economia su "Squilibri nel mercato del lavoro femminile" con relazione su "Microdati relativi al Comune di Trento", (16.04.1996).
27.Convegno su "European Employment Systems and the Welfare State" organizzato dalla International Working Party on Labour Market Segmentation presso l'Università di Tampere (9-14 luglio 1996), con una relazione su "Changes in Public Expenditure Composition and Employment".
28. XI Congresso Nazionale di Economia del Lavoro - AIEL - Napoli, 3-5 ottobre 1996. relazione su "Struttura produttiva e occupazione: un'analisi comparata".
29.Seminario su "Le sfide della solidarietà: Terzo Sistema, occupazione, stato sociale", tenuto presso il Parlamento Europeo, con un intervento su "Il ruolo dell'Italia e dell'Unione Europea nello sviluppo del Terzo Settore" (Bruxelles, 5-6 dicembre 1996).
30.Relazione su "Emergence des entreprises sociales, réponses novatrice à l'exclusion sociale en Europe", al XXXIII Sociology World Congress, University of Cologne (July, 7-11, 1997).
31.Seminario su "Guidance Services and the Learning Society", tenuto presso l'Università di Bristol, con una relazione su "Guidance services in Italy" (Bristol, 11-12 settembre 1997).
32.Seminario su "Legislazione sociale e organizzazioni di volontariato: quali conseguenze e quali problematiche", tenuto presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, con una relazione su "I cambiamenti del contesto legislativo: il ruolo del volontariato" (Roma, 08 ottobre 1997).
33.Convegno su "L'attività non profit delle fondazioni bancarie" con una relazione su "L'azione collettiva dei gruppi non economici: il coordinamento tra beneficiari delle Fondazioni", (Roma, 13 gennaio 1998).
34.Seminario su "Partecipazione, democrazia e controllo nell'impresa nonprofit", tenutosi a Roma presso il CNEL, con una relazione su "Potenzialità e limiti dell'approccio multi-stakeholders" (Roma, 31 marzo 1998).
35.Seminario di Studio su "Politiche sociali e Terzo Settore: quali nuovi orientamenti?", con una relazione su "Le cooperative sociali", tenutosi presso l'Università di Siena (Siena, 06 maggio 1998).
36."Introduzione" alla sessione "New forms of sustainable job creation and of inclusion. The dynamic reactions of the society" Convegno UE "Future world of work" (Bruxelles, 24 giugno 1998).
37. 9th Conference of the "Internazional Association for the Economics of Participation" con una relazione su "Social Enterprises and the EMES project" (Bristol, 26-28 giugno 1998).
38. Seminario su "The Economics of the Third Sector in Europe", con una relazione su "The Italian Experience", Bruxelles, 29 giugno 1998.
39. XX Conference of the International Working Party on Labour Market Segmentation, con una relazione (con Bonatti L., Mittone L.) su "Profit Versus Non-profit Firms in the Service Sector: A Formal Analysis of the Employment and Welfare Implications" (Arco - Trento 9-14 luglio 1998).
40. XX Conference of the International Working Party on Labour Market Segmentation, con una relazione su "The Non-profit Organisations and the Integration of Disadvantaged People" (Arco - Trento 9-14 luglio 1998).
41. Second Annual Conference of Internazional Society for New Institutional Economics, con una relazione (insieme ad Alberto Bacchiega) su "Nonprofit Organisation as an Incentive System" (Parigi, 17-19 settembre 1998).
42. XIII Convegno Nazionale di Economia del Lavoro con una relazione su "L'offerta di lavoro femminile tra partecipazione e squilibri" (Trieste, 1-3 ottobre 1998).
43. XXXIX Riunione Scientifica Annuale della Società Italiana degli Economisti,Università Cattolica, con una relazione su "La relazione tra fondazioni, associazioni e cooperative" (Milano, 22-23 ottobre 1998).
44. OECD International Conference "The Local Dimension of Welfare to Work", con una relazione su "Lessons from social enterprises in Europe and their potential as a local development tool to promote integration into the labour market" (Sheffield, 18-20 november 1998).
45. Primo Congresso su "Entreprendre autrement en Europe" con una relazione su "Des Cooperatives ouvrières de production aux nouvelles formes de coopératives et d'entreprises participatives" (Bruxelles, 25-26 ottobre 1999).
46. OECD/LEED Forum on Social Innovation - International Seminar su" The role of the non-profit sector in local development: new trends " con una relazione su "The Innovative Trends in Non profit Sector in European Countries", (Washington, 11-12 settempre 2000).
47. XV Convegno Nazionale di Economia del Lavoro –AIEL, con una relazione su “Non solo per denaro: un’analisi empirica della soddisfazione dei lavoratori nel settore dei servizi sociali in Italia” (Ancona, 28-29 settembre 2000).
48. Conferenza Nazionale del Lavoro su "Il lavoro che sarà", con una relazione su "Il lavoro, la cooperazione e il nonprofit" (Ministero del Lavoro,Roma, 30-31 gennaio 2001).
49. Convegno su "Tecnologia e società", organizzato dall'Accademia dei Lincei,con una relazione su "Il terzo settore come ‘economia alternativa’: due punti di vista a confronto" (Roma, 5-6 aprile 2001).
50. Seminario su "Economics and Interpersonal Relations", tenutosi presso l'Università degli Studi di Padova, con una relazione su "Interpersonal Relations, Job Tenure and Job Satisfaction: Some Empirical Results" (20-21 aprile 2001).
51. Seminario su "Il settore nonprofit: una risorsa per il mercato e per la società", tenutosi presso l’Università di Milano – Bicocca, con la partecipazione alla tavola rotonda "Il settore nonprofit oggi: sfide e prospettive" (Milano, 26 giugno 2001).
52. XVI Convegno Nazionale di Economia del Lavoro–AIEL, con una relazione su "Communal Services, partecipazione e occupazione" (Firenze, 4-5 ottobre 2001).
53. Convegno internazionale su "L'impresa Sociale in prospettiva comparata" con una relazione su "La selezione e il e coinvolgimento di lavoratori e volontari" (Trento, 13-15 dicembre 2001).
54. Seminario Internazionale ISTR su "The Third Sector. An European Perspective", con una relazione su "The Economic of Co-operation: The Neo-institutional Approach" (Trento, 15-16 dicembre 2001).
55. Giornata di studio su "Sviluppo e occupazione tra europeismo e localismi" con una relazione su "Il Lavoro nel Terzo settore" (Napoli, 3-4 maggio 2002).
56. Seminario di studio su "Organizzazioni economiche non capitalistiche: economia e diritto", con una relazione su "Il ruolo delle fondazioni di origine bancaria per lo sviluppo dell'impresa sociale, (Napoli, 3-4 maggio 2002).
57. Seminario su: "The Social Enterprise as an Incentive Structure", presso la Ritsumeiken University (Kyoto 10-14 maggio 2002).

58. Convegno di studi su “Il valore economico delle relazioni interpersonali”, presso l’Università Bicocca – Facoltà di Economia, con una relazione su “Relazioni interpersonali, continuazione del rapporto di lavoro e soddisfazione” (Milano, 24 settembre 2002).
59. Corso seminariale di alta formazione su “Economia della cooperazione”, con una lezione su “Natura e ruolo dell’impresa cooperativa: un approccio istituzionalista. Aspetti della cooperazione” (Università della Calabria, 17 gennaio 2003).
60. Convegno su “Sussidiarietà circolare e costituzione europea. Cittadini, istituzioni tra riforma del Titolo V e Nuova Europa”, presso l’Oratorio S. Filippo Neri (Bologna, 28 marzo 2003).
61. Primo Workshop su “Provincia Autonoma di Trento: competenze, orientamenti ed opportunità nel settore della ricerca scientifica e tecnologica” con un intervento come discussant dei risultati della ricerca, presso l’Istituto Trentino di Cultura (Trento, 4-5 aprile 2003).
62. Seminario di Studi su “Prime riflessioni dell’indagine nazionale sulle Misericordie” con una relazione su “Le prospettive di sviluppo del Movimento”, presso la Sala Convegni Cassa Risparmio di Firenze (Firenze, 5 aprile, 2003).
63. Convegno su “Lavoro, società, welfare. La situazione del Trentino, gli indirizzi europei, le riforme nazionali”, con una relazione su “Il sistema del welfare alla luce della riforma dell’assistenza a livello nazionale (legge 328/2000) e del “libro bianco” di Maroni”, presso l’Università di Trento (Trento, 8 maggio 2003).
64. Seminario scientifico su “Impresa sociale e nuovi mercati” (Modena, 9 maggio 2003).
65. Convention Consorzio “G. Mattarelli” su “L’impresa sociale cambia le regole del gioco”, con una relazione su “Impresa sociale e sviluppo locale” (Monopoli, 5, 6, 7 giugno 2003).
66. Convegno su “La riforma delle società cooperative” tenutosi presso la Sala Conferenze, Università degli Studi di Trento con una relazione su “La riforma delle cooperative nella prospettiva dell’analisi economica” (Trento, 13 giugno 2003).
67. Convegno su “Cooperative sociali e sviluppo locale nella Regione Trentino Alto-Adige”, presso la Sala Don Guetti, Cassa Centrale delle Casse Rurali Trentine con una relazione su “Presentazione dei risultati della ricerca: Le cooperative sociali del Trentino Alto-Adige tra gestione di servizi, formulazione delle politiche e animazione delle comunità” (Trento, 20 giugno 2003).
68. Convegno su “Cooperative sociali: un ruolo autonomo nel nuovo stato sociale”, presso il Comune di Bolzano, con una relazione su “Cooperative sociali: un ruolo autonomo nel nuovo stato sociale” (Bolzano, 06 ottobre 2003).
69. Discussione al volume di A. Schizzerotto (a cura di), “Vite inegali. Disuguaglianze e corsi di vita nell’Italia contemporanea”, presso l’aula 16 della Facoltà di Sociologia (Trento, 18 dicembre 2003).
70. Seminario Internazionale su “Dalla cooperativa all’impresa sociale”, presso il Centro Congressi Panorama Sardagna, con una relazione su “L’evoluzione della forma cooperativa. Una prospettiva internazionale” (Trento, 19-20 dicembre 2003).
71. Presentazione del libro “la cooperazione trentina dal secondo dopoguerra alle soglie del Terzo millennio. Economia, mutualismo e solidarietà in una società in profonda trasformazione” presso la Facoltà di Economia (Trento, 22 dicembre 2003).
72. Seminario su “L’impresa sociale: dimensioni, nodi critici e prospettive”, presso Palazzo delle Stelline (Milano, 21 gennaio 2004).
73. Workshop su “produttività ed efficienza nelle organizzazioni nonprofit” presso Aula Magna Facoltà di Economia (Messina, 31 gennaio 2004).
74. Seminario su “Economia civile e del non-profit” presso la Facoltà di Economia di Cagliari, con una relazione su “Il lavoratore nelle imprese del terzo settore” (Cagliari, 4-5 marzo 2004).
75. Seminario su “Background the the Leed Trento Centre activities on social economy andn social innovation”, con una relazione su “Social Economy in Transition Econmies: Realities and Perspectives” (Trento, 17-18 marzo 2004).
76. Convegno Nazionale AICCON su “La formazione universitaria in economia della cooperazone e delle ONP: i nuovi percorsi formativi”, tenutosi presso l’Aula Prodi S. Giovanni in Monte con una relazione su “Formazione universitaria europea” (Bologna, 19 marzo 2004).
77. Corso/progetto SAVE su “La riforma del mercato dei lavori”, tenutosi presso la Facoltà di Giurisprudenza, con una relazione su “Il mercato del lavoro trentino nel contesto nazionale: specificità e politiche"”(Trento, 1 aprile 2004).
78. Workshop su “Teorie e modelli per le analisi delle relazioni di lavoro nelle organizzazioni del settore dei servizi sociali” presso l’Università di Brescia con una relazione su “Presentazione della ricerca e dei risultati principali” (Brescia, 7 maggio 2004).
79. Convegno Nazionale su “Nuove politiche per la famiglia, disabili e non autosufficienti”, tenutosi presso il Centro Congressi Panorama con una relazione su “Il Fondo provinciale per la non autosufficienza nel nuovo sistema di welfare trentino” (Trento, 30 settembre 2004).
80. IV Edizione “Le Giornate di Bertinoro per l’Economia Civile”, con una relazione su “Il ruolo dell’Impresa Sociale nella Governance del territorio” (Bertinoro, 15-16 ottobre 2004).
81. Convegno su “Happiness, Economics and Interpersonal Relationship”, tenutosi presso il Dipartimento di Economia dell’Università di Trento, con una relazione con S. Depedri su “Interpersonal Relations and Job Satisfaction: Some Empirical Results in Social and Community Care Services” (Trento, 3-4 dicembre, 2004).
82. Seminario su “Nuovi sviluppi della teoria economica del nonprofit”, presso il Dipartimento di Economia Pubblica Università La Sapienza (Roma, 13 gennaio 2005).
83. Convegno su “Quale futuro per le persone nel nonprofit?”, tenutosi presso Assolombarda con una relazione su “Articolazione e aspetti generali del mercato del lavoro nonprofit” (Milano, 23 maggio 2005).
84. Seminario su “Opportunità e criticità del terzo settore. Il caso Veneto”, tenutosi presso il Comune di Padova (Padova, 27 giugno 2005).
85. Seminario di Studi in memoria di Massimo D’Antona su “Cooperative sociali e inserimento lavorativo dei lavoratori svantaggiati”, tenutosi presso L’Università La Sapienza con una relazione su “Il punto di vista dell’economista” (Roma, 28 giugno 2005).
86. 11° Riunione Scientifica “Il governo della proprietà collettiva”, tenutosi presso l’Università di Trento, con una relazione su “La governance dei produttori di beni pubblici” (17-18 novembre 2005).
87. Seminario “Ethical and solidarity-based finance and responsible consumption: involving citizens in combating povertà and exclusion”, tenutosi presso la Provincia Autonoma di Trento con una relazione dal titolo “New trends in citizens’ participation: The increasing relevance of socially responsabile behaviours in consumption, saving and production” (Trento, 1-2 dicembre 2005).
88. 5° Convegno aziendale sul tema della qualità “Una partnership per la salute: la responsabilità dei servizi socio-samitari, delle imprese e della pubblica amministrazione”, con una relazione su “Impresa sociale e salute” (Vedelago (TV), 14 dicembre 2005).
89. IV Assemblea Organizzativa “Sentimenti di responsabilità”, presso l’Auditorium della Tecnica, con una relazione su “Per un’economia responsabile e partecipata” (Roma, 17 gennaio 2006).
90. Workshop su “Le organizzazioni nonprofit e la creazione di capitale sociale”, tenutosi presso l’Università degli Studi di Padova, con una relazione su “Le4 specificità delle organizzazioni nonprofit e il capitale sociale” (Padova, 28 gennaio 2006).
91. First International Winter School of Social Economy, tenutosi al Centro del Dialogo Sociale, con una relazione su “The Role of Social Entrepreneurship in Local Development. The Concept, Legal and Fiscal Instruments. Socio-Economic Output” (Varsavia, 8-11 febbraio 2006).
92. Convegno su “Dalla ‘beneficienza’ alla promozione del ‘bene comune’. Le fondazioni bancarie bresciane e le nuove sfide sociali”, tenutosi presso l’Unviersità degli Studi di Brescia, con una relazione su “Le fondazioni operative e la nuova normativa sull’impresa sociale” (Brescia, 24 febbraio 2006).
93. Convegno su "Percorsi di economia civile. Nuove frontiere di sviluppo e partecipazione" tenutosi presso la Facoltà di Economia, con la relazione su " Il mercato del lavoro nell'impresa sociale: motivazioni e professionalità" (Forlì, 24 marzo 2006)
94. Convegno su " L'agire sociale dei CSV. Un modello di rendicontazione" tenutosi a Fortezza da Basso, con la relazione su "Il bilancio sociale come strumento di rendicontazione trasparente" (Firenze, 01 aprile 2006)
Altre attività
Organizzazione di Seminari e Convegni
- Ha organizzato numerosi seminari e convegni, tra cui:
- Seminario dell'ISTR su "The Third Sector. An European Perspective".(Trento,15-16 dicembre 2001);
- Conferenza Internazionale su "L'impresa Sociale in prospettiva comparata" (Trento,13-15 dicembre 2001);
- Workshop dell'EACES su "The Privatization of Welfare Systems: Strategies and Policies" (Trento, 1996);
- Seminario europeo su "L'età come discriminante nell'accesso all'occupazione e alla formazione. Politiche ed azioni a favore delle forze lavoro adulte dell'Unione Europea" (Trento, 1996);
- Convegno su "Le potenzialità occupazionali del terzo settore: mito o realtà" (Trento, 1996);
- Seminario Europeo su "Il contributo dell'impresa sociale alla creazione di occupazione: il settore dei servizi alla persona" (Trento, 1996);
- Seminario su "Il mercato del lavoro femminile nelle indagini con microdati" (Trento, 1994);
- IX Conferenza Scientifica Annuale dell'Associazione Italiana degli Economisti del Lavoro (Trento, 1994);
- Forum su "L'Italia e l'Europa oltre Maastricht" (Trento, 1993);
- Secondo Workshop of European Association for Comparative Economic Studies (1992);
- Seminario su "Il Terzo Sistema: una nuova dimensione della complessità economica e sociale", Bassano del Grappa (1989);
- European Summer Institute della Regional Science Association, su "Theories and Policies of Technological Development at the Local Level" (1987);
- Terza riunione scientifica dell'Associazione Italiana Economisti del Lavoro, su "Flessibilità e mercato del lavoro"(1986).
Altre attività istituzionali
Nel corso degli anni ha collaborato con diverse amministrazioni locali (Provincia Autonoma di Trento, Comune di Trento, Agenzia del Lavoro della Provincia di Trento) sia partecipando a comitati scientifici o di progetto, sia coordinando e seguendo diverse ricerche. E' stato per oltre dieci anni ed è tuttora membro del Comitato per la Programmazione Economica e della Provincia Autonoma di Trento.
Ha inoltre collaborato o sta collaborando:
- Con il Ministero del Tesoro - Dipartimento per le Politiche di Sviluppo e di Coesione, per la predisposizione del Programma 2000-2006 per il Mezzogiorno;
- Con il Ministero del Lavoro italiano, sul tema delle potenzialità occupazionali del settore nonprofit e le politiche di sostegno (1999);
- Con l'OCDE per la realizzazione di una conferenza internazionale sul welfare to work (1999), e di un Seminario sul settore nonprofit in USA e EUROPA (2000);
- Con il Ministero della Solidarietà Sociale, sulla normativa per l'inserimento lavorativo dei disabili (1998);
- Con la Presidenza del Consiglio dei Ministri per la predisposizione di una proposta di legge sul socio-lavoratore delle cooperative (1998);
- Con la Commissione Europea (DGV) nell'ambito del Capitalization Commetee finalizzato a individuare, sulla base dei risultati dell'azione comunitaria "Third System and Employment", le politiche per lo sviluppo del settore nonprofit, (1998-1999);
- Con l'ISTAT, nell'ambito del gruppo di lavoro sulle problematiche di tipo statistico connesse allo studio delle organizzazioni nonprofit (incarico in corso);
- Con la Fondazione Italiana per il Volontariato, come membro del Comitato Scientifico;
- Con il Consorzio Nazionale della Cooperazione Sociale (SGM) come responsabile del Centro Studi e Direttore scientifico nella rivista "Impresa Sociale"
- Con la Fondazione Nomisma Terzo Settore, come membro del Comitato Scientifico;
- Con la Associazione Italiana Fundraiser, Assif, come membro del Comitato Scientifico.